leggere e scrivere online
Murgia forum.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

MICHELA MURGIA LEGGE TYPEE

TYPEE sarà presentata a BookCity Milano domenica 19 novembre alle ore 18 dalla scrittrice Michela Murgia e Giacomo Papi, direttore della scuola Belleville. Durante l’incontro – che si terrà al Laboratorio Formentini per l’editoria (via Formentini 10, metro Lanza) – Michela Murgia leggerà alcuni racconti pubblicati dalla piattaforma e sceglierà un nuovo Scrittore di TYPEE.

Michela Murgia e Giacomo Papi parleranno di scrittura online, dell’impatto dei social network sulla narrazione e di come Internet influisce sul modo di raccontare e sullo stile di chi scrive. Prima di esordire con Accabbadora per Einaudi, Michela Murgia ha avuto un lungo tirocinio nella scrittura online, partecipando ai giochi di ruolo e a comunità di fanfiction. L’uscita dell’ultimo romanzo Chirù è stata preparata da una intensa attività di narrazione su Facebook.

Dice Michela Murgia: «Quando scrivo online, scrivo in modo diverso, cambia lo stile. La presenza diretta dello sguardo di chi legge, cambia tutto. Qualche giorno fa, mi sono resa conto dell’enormità di fiction che ho scritto online in modo sparso, scritti che tendo a dimenticare proprio perché la smaterializzazione rende effimera anche la percezione delle cose che invece dovresti tenere più presenti. Credo che fosse con questo presentimento che quando giocavo a Lot salvavo tutte le giocate, non sopportavo l’idea che un refresh della pagina le cancellasse per sempre».