leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Young Adult

Come saltare un'interrogazione

Di Jo March
Pubblicato il 08/09/2017

Il prof ha solo dieci minuti per interrogare l'ultimo dei suoi alunni. Peccato che Eric abbia preparato un piano per saltarla...

16 Visualizzazioni
5 Voti

Mancano solo dieci minuti alla campanella della ricreazione, ma De Rossi deve assolutamente finire le interrogazioni dell’ora, sennò la preside lo fucila.

Manca solo un certo Eric Zanette.

-Eric tocca a te. Dai, muoviti che ho solo poco tempo per interrogarti.

-Non sono preparato, prof.

-E perché no? Sapevi che uno di questi giorni ti avrei interrogato.

-Sì, infatti ieri mi stavo esercitando, prof, ma non è ho avuto il tempo.

-Su, Eric, non inventarti le solite scuse. Lo sai che ormai non attaccano più. Se non hai studiato, dillo pure chiaro e tondo.

-No, prof, stavolta deve credermi. Ieri sera per poco non finivamo sui giornali.

-E come mai?

-Allora, ieri ero andato a fare i compiti da un amico, uno di un’altra scuola. I genitori sono separati e la casa dove sono andato era quella della madre. Solo che la signora si è risposata con un tizio tedesco, un tale Hans Muller, da cui poi ha avuto un bimbo che ora ha tre anni. Questo Hans, a sentir il mio amico, è nato in una stazione dei treni, a Francoforte, la sua città di origine.

-Una stazione? Suvvia, Zanette, non mi prenda per uno scemo, per favore!

-Ma non sto mentendo, prof. È la verità! Naturalmente tutti vorrebbero sapere perché questo Hans è nato in un posto così…strambo, perché, sa prof, che nemmeno sua moglie lo sa?

-Oh.

-Bè, comunque, mi hanno chiesto se volevo fermarmi a cena, ma ovviamente io ho detto che dovevo ancora ripassare per l’interrogazione di oggi. Ma loro mi hanno costretto, visto che i miei genitori erano a una cena di lavoro e sarei dovuto rimanere a casa da solo.

-E quindi? Cosa me ne può importare dei vostri problemi familiari?

-Perché prof, le giuro che avrei veramente voluto studiare se avessi potuto. Il fatto è molto semplice: questo bambino, che si chiama Karl, va pazzo per le olive. Ieri sera erano servite in tavola, e il piccolo non ha resistito alla tentazione. Il problema, prof, era che le olive non erano snocciolate! Può immaginare cosa sia successo dopo!

-E’ morto?

-Per un pelo si è salvato, grazie a Dio! Lo abbiamo scosso, schiaffeggiato, provato di tutto, ma niente. La madre era pallidissima, dovevate vederla. E il padre…anche peggio!

-Bè, mi pare naturale se stavano per perdere il figlio.

-Hans, allora ha detto: “Se salvate mio figlio vi dirò perché sono nato alla stazione di Francoforte!”. Io, che sono tremendamente curioso…

-Lo so bene, Zanette!

-…morivo dalla voglia di saperlo e così ho urlato a più non posso a Karl di sputare il nocciolo che era rimasto in gola.

-Ha funzionato?

-Le sembrerà incredibile, ma sì. Ho salvato il piccolo Karl con un semplice urlo.

-E alla fine ve l’ha rivelato il segreto?

-Oh, no, figuriamoci. Mi aveva imbrogliato. Per scusarsi mi ha mentito dicendomi che l’aveva detto in preda al panico, e quindi in un momento in cui la mente non era lucidissima…Seh, come no…

In quel momento suonò la campanella, e Eric aveva saltato l’interrogazione con successo. Il prof, dal canto suo, si vergognava di esser stato così stupido da credere ad un ragazzino, ma non poté fare a meno di pensare che il suo Eric aveva proprio una fervida immaginazione! 

Logo
3101 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (5 voti)
Esordiente
5
Scrittore
0
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large 15590653 1387436257979247 1476470206391788711 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Edema Ruh ha votato il racconto

Esordiente
Large virginia woolf.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Annie ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20170602 wa0005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Danilo ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Luna ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large default

di Jo March

Esordiente
Editor