leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Storico

Latte e spaghetti

Di Umami
Pubblicato il 02/05/2017

La storia di una torta leggendaria, i ricordi di un viaggio.

76 Visualizzazioni
26 Voti

Non molto tempo fa mi capitò di ritrovarmi, durante una cena tra amici di amici di amici, a chiacchierare con una pasticciera specializzata in dolci americani. Parlava in maniera civettuola, con un tono di voce fin troppo alto almeno per i miei gusti e gesticolando in un maniera che rasentava l’oscenità, di un mondo fatto di pasta di zucchero e glasse reali che nel Vecchio Continente si conosce solo grazie ai prodigi della televisione.




“Ma quindi pensi che potrei chiederti di farmi una Nesselrode pie?” Glielo chiesi con l’acquolina in bocca, speranzosa in un verdetto positivo.



“No, non so neanche di cosa stai parlando.” La risposta arrivò affilata, glaciale, amara come un sorso di aranciata subito dopo essersi lavati i denti. Certo, stavo parlando di una torta estinta - sì, estinta, come i dodo o la mela cotogna - da quasi cinquant’anni, ma da una persona che gesticolava con cotanto fervore mi aspettavo una preparazione di pari livello.


Alla fine degli anni ’90 il New York Times scrisse addirittura un articolo sul misterioso dessert, intervistando numerosi chef pluripremiati che, anche in quel caso, non ne avevano mai sentito parlare.


Alcuni sostengono che la Nesselrode sia stata inventata da un certo Monsieur Mouy, chef del conte Karl Robert Nesselrode, un diplomatico russo vissuto nel diciottesimo secolo. I più istruiti ricorderanno il suo nome tra quelli coinvolti nel Trattato di Parigi stilato a seguito della Guerra di Crimea - non esattamente una mezza calzetta della diplomazia mondiale, ma nulla a che vedere con la gloria culinaria che il suo nome evoca: una torta di crème anglaise, spesso irrobustita dall’aggiunta di gelatina, a cui viene aggiunto del rum, purè di castagne e frutta candita.



Negli anni ’20, la Nesselrode si fece strada nella Grande Mela, dove raggiunse la tavola di Mrs. Hortense Spier, il cui negozio di dolci diventò il punto di riferimento dei maggiori ristoranti di New York.


Io la mia prima fetta di Nesselrode la assaggiai, malgrado la sua anacronia, solo cinque anni fa, a Pittsburgh, città della Pennsylvania che si pregia di aver dato i natali a Andy Warhol e ai Penguins, la squadra di hockey su ghiaccio di cui è tifoso Snoop Dog.

Dicevo, ero lì a passare l’estate a casa di amici di famiglia. Per accogliermi in maniera calorosa, durante uno degli innumerevoli barbecue organizzati in giardino, qualcuno aveva preparato la famigerata torta. Fu subito amore per me, e fonte di grande soddisfazione per il cuoco, un omone alto e secco come un asparago a cui avevo chiesto conferma circa la leggenda metropolitana che vuole che gli statunitensi annaffino i loro pasti con grandi bicchieri di latte ghiacciato, versato direttamente da taniche che, almeno dalle parti mie, ho visto utilizzate solo per il trasporto della benzina. Mi spiegò, ridacchiando, che di solito è una cosa che si fa con i bambini, per farli crescere sani e forti.

Non mi azzardai a controbattere, e continuai a mangiare.


Col passare del tempo, ho inutilmente continuato a cercare qualcosa di vagamente simile alla Nesselrode in ogni ristorante in cui ho mangiato. Non mi sarei mai sognata di prepararla io, le uova le so rompere solo per fare la carbonara.


Ma oltre all’eversione che l’arte pasticciera serba nei miei confronti, l’estinzione del capolavoro a stelle e strisce è stata dovuta a molti fattori, tra cui il degrado culturale, l’elevato costo dei maron glacés oltreoceano, e la scarsa simpatia che i bambini allevati a mac’n’cheese provano per la frutta candita. È vero, c’è stato chi ha tentato di riportare la Nesselrode in auge, ma malgrado la buona volontà e il buon cuore di alcuni, certe gioie della vita si vivono al meglio quando ascendono all’olimpo dei ricordi.



 

Logo
3715 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (26 voti)
Esordiente
26
Scrittore
0
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Mrs Geena ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large occhio verde.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lady Nadia ha votato il racconto

Esordiente
Large 217245 108064892611657 1678963 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Michele Pagliara ha votato il racconto

Scrittore
Large img 3801.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Wasmine ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Borzacchi Benedetta ha votato il racconto

Esordiente
Large default

spicky98 ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Tiziano Mac ha votato il racconto

Esordiente
Large 18222231 10210152103491332 1136781262054618335 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

IlFotografo ha votato il racconto

Esordiente
Large 3700 10205365909696340 6419537898271347976 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

thepretender ha votato il racconto

Esordiente
Large 1510613 778346382212022 5581289221425498504 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Moarngana ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

FraD ha votato il racconto

Esordiente
Large 1560488 408748985922324 1687674526 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Serendipity ha votato il racconto

Esordiente
Large images.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

hydeandseek ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Ginevra Tarantini ha votato il racconto

Esordiente
Large 15442291 10155751200969657 2981770482791756303 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Celia ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large firma gmail.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

mave ha votato il racconto

Scrittore
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Red ha votato il racconto

Esordiente
Large 39abe72a770c010a002c977ab89fb239.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Shawoltae ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Nunzia Catania ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Anna Elisa ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Giuseppe Pirozzi ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 11225263 397719893761391 1016816678086226193 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Umami

Esordiente
Editor