leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Autobiografia

Scrivere

Pubblicato il 20/12/2017

...le ragioni di una scrittura..,

19 Visualizzazioni
6 Voti

17/10/2016

L' ho quasi dimenticato, quel momento;

Quando senti i tuoi confini incerti e frammentati, ma

esuberanti, avvicinarsi, folli e vertiginosi, ai confini della persona con la quale vorresti condividerli, mescolarli.....

Gli sguardi che si incontrano e si fondono, le mie

Dita che diventano le sue, la sua pelle che si fa mare

Per accogliere le mie onde, i nostri desideri che si scoprono ebbri di sconosciuti piaceri.

Passo le giornate a dimenticarli, troppo occupato a ricordarmi di altre cose, della vita che continua, dei pensieri che hanno imparato a vivere di vita propria.

Ma poi ritornano, i miei confini, tornano a ricordarmi dove sono rimasti, dove li ho lasciati molto tempo fa.

L' incapacità di opporci alla mancanza di amore e

Di condivisione, quando non ci schiaccia del tutto, genera una sorta di assuefazione, della quale iniziamo a nutrirci, in mancanza di altro.

Ci nutriamo del dolore provocato dall'assenza di un rapporto profondo e coinvolgente, nel quale cogliere e vivere la parte più importante e significativa della nostra vita.

E il dolore può diventare un callo, oppure una ferita aperta.

Ma di solito si trasforma in una zona dolente,

Più sensibile e fragile delle altre, in una sottile

Membrana fatta di ricordi e desideri, che prendono

Il posto di ciò che non riusciamo più a costruire.

Costruire una relazione, significa addentrarci nel

Sottobosco delle nostre emozioni, averne cura e farlo crescere.

Significa conoscerne tutti i colori, tutte le forme,

Tutti i profumi e tutti i sapori;

Per poi condividerli, mescolarli con altri sottoboschi, e farne foresta.

Se non altro, scriverne mi aiuta a esserne consapevole, a mantenerne viva la memoria e la prossimita'.

Scrivendo mi dichiaro, mi espongo, manifesto le

Mie emozioni, i miei pensieri e le mie idee, e, di

Conseguenza posso prenderne atto, riconoscerli

E sapere che ci sono;

Sapere che io, ci sono, che esisto, che posso vivere,

Anche in solitudine.

Forse, la follia si nutre di assenza, e l' assenza a

Sua volta di solitudine.

Scrivere, per me, significa evitare la follia...

Logo
2052 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (6 voti)
Esordiente
5
Scrittore
1
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 1510761479916.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Emanuele SZ ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Leda ha votato il racconto

Esordiente
Large icotypee.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20170602 wa0005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Danilo ha votato il racconto

Esordiente
Large 889d7e28 b63b 4c63 a6e7 22d0f0abfc60.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Dix dixit ha votato il racconto

Esordiente
Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Franco 58

Esordiente