leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Saggi Brevi

....Tanto per chiarire...

Di Franco 58
Pubblicato il 30/11/2017

....riflessioni su un testo erotico... Appena pubblicato.

11 Visualizzazioni
4 Voti

Tanto per chiarire.....



...ho dovuto riattaccare il cavo caricabatterie.

Ero rimasto col 30%, e dopo tre anni abbondanti di

Onorato servizio, il mio tab comincia a fare le bizze,

Se è troppo giù di carica.

Ho pensato a lungo come iniziare questa lettera;

Ebbene sì, questa è una lettera, anche se voi che la state leggendo non siete i veri destinatari, della medesima.

Non i soli, senz'altro, e non tutti perlomeno, e quelli di voi che invece si ritengono tali, per il semplice fatto che una piattaforma di lettura e di scrittura, è fatta, per l' appunto, per leggere i cavoli degli altri e per scrivere i nostri, hanno tutto il diritto di farlo, contraddicendo in pieno il mio pensiero in 

Proposito.

Oppure, last but not least, sarete dei lettori casuali che non si aspettavano questa missiva, e rientrerete a pieno titolo fra i destinatari inconsapevoli, se non altro, di essere stati tirati per il bavero, in una direzione che non gradivano affatto...

Alla fine ho iniziato la lettera scrivendovi la prima cosa che mi è venuta in mente, quella che stavo facendo mentre pensavo a come iniziarla...

Stavo appunto infilando il cavo del caricabatterie

Nella ciabatta accanto al letto, sulla mia destra...

Ho appena pubblicato un racconto sulla piattaforma di una scuola di scrittura, che condivido con voi, inserendolo nella sezione "Racconti erotici"....la cosa mi fa sorridere abbastanza, perché fino a ieri mattina non sapevo assolutamente che avrei avuto voglia di pubblicare un racconto erotico.

Fino a ieri mattina non sapevo neanche che ne avrei

Scritto uno, figuriamoci se potevo sapere che mi

Sarei divertito a pubblicarlo...

...Sì mi sono divertito e mi è piaciuto....

Mi è piaciuto scriverlo, dapprima, dedicandolo ad una persona a me molto cara, con la quale ho condiviso una parte piuttosto lunga e molto importante della mia vita......

E poi, mi è piaciuto anche pensare che sarebbe stato

Bello condividerlo con degli sconosciuti, imperfetti,

Come lo sono sempre, gli sconosciuti, e cercare di

Trasmettere anche a loro, di condividere con loro,

Con voi, qualcosa di quel piacere che io ho provato a scriverlo....

Anch'io sono finito, per curiosità nella sezione "erotici"

Saltabeccando fra le varie narrative, e molti dei racconti li ho apprezzati, soprattutto quelle scritti dalle "ragazze". 

Ho sempre pensato che la letteratura erotica al "femminile" fosse scritta meglio, di quella al "maschile ", più ricca e composita, ma anche più rigorosa e senza troppi svolazzi hard-agrodolci che spesso caratterizzano quella maschile...e anche questa volta ne ho trovato conferma.

È solo grazie alla scrittura dei testi "Erotici femminili " che ho avuto il coraggio di pubblicarne uno anch'io.

Ma poi, coraggio...!!?

Quale coraggio....!?

Dove sta il coraggio di una scrittura che si cela dietro

Un rassicurante anonimato..??

Diciamo che la qualità della scrittura erotica femminile mi ha spinto a mettere in gioco anche la mia, e lasciamo il coraggio laddove e' veramente richiesto e necessario.

Forse ho sentito il bisogno di scrivere tutto questo 

Per chiarire qualcosa del come e del perché del mio

"Scrivere erotico".

Ma, probabilmente, con il senno di poi, mi sarei voluto (dovuto) parare innanzitutto, il culo prima di metterlo in gioco. O almeno tenere conto delle reazioni che il mio testo poteva provocare. In ogni caso non mi sembra più esplicito di molti altri, e credo che le segue mentali che mi sono fatto,

Siano in gran parte da attribuire all'anagrafe. Ho avuto 

Vent'anni svariate decenni fa, anche se ho la fortuna di

Passare spesso del tempo con mio figlio, che ne ha appena

Diciotto.

E a questo punto non so neanche se postare tutto questo possa avere un senso........

Ma scrivere è anche un gioco, come (l') Eros, che in origine rappresentava   il dio dell' amore fisico e del desiderio, e tutto ciò che si può scrivere attorno all'eros, dovrebbe partecipare di quel gioco, di quel desiderio e di quella leggerezza, mi viene da aggiungere, senza i quali, è molto facile dar voce ai propri desideri  e ai propri istinti senza preoccuparsi di chi ci ascolta e ci legge, senza preoccuparsi, insomma, degli "effetti" della condivisione stessa.

Se non sono stato abbastanza leggero, se il

Mio desiderio vi apparso sovraccarico e troppo spinto,

Se le immagini e le parole che ho usato vi sono parse

Fuori luogo e troppo esplicite, chiedo venia, e se ho

Disturbato qualcuno, faccio altrettanto.....

Di più non so dirvi, e neanche vi dico.

Scrivete e leggete, io farò altrettanto, e vivete.

Io farò altrettanto....

Saluti a tutte e a tutti.....

Logo
4529 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (4 voti)
Esordiente
4
Scrittore
0
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large large australia.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2991.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

rebecca raineri ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Walter White ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1218.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Franco 58

Esordiente