leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Tazze vuote, pochi ricordi

Di Peter Amighetti
Pubblicato il 06/12/2017

25 Visualizzazioni
2 Voti

Il mozzicone ancora poggiato

Sul bordo del tavolo.

Seduto

Sul terrazzo;

E mille pensieri

Affollano lo spazio

Tra i timpani

Nel lavandino tazze vuote,

I bordi ancora sporchi:

Resti di cacao.

Fondi di caffè.

Perché il tè è silenzioso;

Di te mi rimane solo la tazza vuota,

Senza fondi, Niente resti,

O ricordi.

Meglio.

Avró meno da lavare;

Poco da dimenticare.

Logo
340 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (2 voti)
Esordiente
1
Scrittore
1
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 426117800 66318.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Nunziato Damino ha votato il racconto

Esordiente
Large icotypee.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

di Peter Amighetti

Esordiente