leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

The Great Pretender

Di Silvia
Pubblicato il 29/05/2017

45 Visualizzazioni
18 Voti

Papà quando è contento mi porta a fare dei giri in macchina e poi magari si va al fast food a ritirare due hamburger e si mangia appoggiati al cofano della macchina guardando il tramonto sul mare.

Si parla di basket e di ragazze, del lavoro e della scuola, della vita insomma. Robe da uomini.

Papà quando è contento esagera con il profumo francese perché fa impazzire la sua ragazza, che poi è la mamma.

E poi la porta a ballare.

Papà quando è in macchina canta The Great Pretender dei The Platters e mi chiede di unirmi a lui quando la canzone dice: yes i’m the great pretender. Non so perchè gli piace quella canzone perchè in realtà è un po' triste, non trovate?

A me piace dire solo yessssssss. Lo urlo fuori dal finestrino, così lui ride.

Papà è uno su cui puoi contare: quando mi cola il naso lui ha sempre un fazzoletto di carta nella tasca.

Quando è inverno e torna dall’ufficio ha sempre un lecca-lecca per me nella tasca del cappotto (la mamma non lo sa, è il nostro segreto).

Quando è estate, invece, si toglie la cravatta, la mette intorno alla testa che sembra un indiano e fa dei lanci al canestro con me.

Papà è l’unico che sa che dormo ancora con il mio coniglio. Non lo racconterebbe mai in giro, me lo ha promesso, e di lui ci si può fidare. Sissignori.

Papà se può aiuta tutti. Ha pagato gli studi al figlio di un suo amico, ma non lo racconta mai a nessuno.
Lui dice che i miei nonni che stavano in Polonia sono stati aiutati durante la guerra a venire qui, se non li avessero aiutati degli uomini gentili, io non sarei nato.
Essere umili ed è essere di parola quando si fa una promessa, queste sono le qualità dei veri uomini.


Nell’ultimo mese papà è stato in pigiama tutto il giorno, dentro il letto. Si è preso un brutto virus. Sapete.

Abbiamo messo un piccolo canestro in camera, così ci possiamo allenare da lì.

E poi abbiamo anche spostato la tv e ceniamo lì tutti e tre, in camera da letto. Una volta era proibito mangiare in camera da letto, ma capirete la situazione, insomma.

Da tempo non si fa la barba e non canta più.

Neanche quando ho preso 8 di matematica sembrava contento.

Anche la sua ragazza non è più contenta, quando lava i piatti io li asciusco e, sapete, spesso ho visto delle lacrime che le scivolano dentro la bocca.

A volte, vorrei dirle che non dovrà mai avere paura perché ci siamo io e papà a difenderla.

Papà è alto e ha le spalle da nuotatore.

Vorrei che mio papà sapesse che quando sarà vecchietto e io sarò alto con le spalle grosse, lo porterò io a fare i giri in macchina per passare un po’ di tempo tra uomini. Potrebbe fargli piacere, non credete?

Papà nel letto però sembra un bambino, sembra me da piccolo. Quindi ho pensato di ricambiare il favore, e vado io a raccontargli delle storie prima che si addormenti.

Il virus di papà è veramente tremendo. Un virus del genere non lo auguro neanche a Thomas Byrd della 3 C.

L’altro giorno papà mi ha chiamato in camera sua, aveva le lacrime agli occhi dal male che gli fa la pancia, voleva dirmi una cosa, ma poi ha cambiato idea e ha fatto due lanci al mini canestro, solo due perché era un po’stanco. E infatti non ci si è neanche avvicinato al canestro.

Capirete la gravità, insomma.

La vera scocciatura è che da un po’ di tempo non posso entrare in camera senza chiedere il permesso a un adulto. Spesso lo devo chiedere alla nonna, che sinceramente mi fa un po' paura. L'altra sera mi ha visto che stavo per entrare in camera e mi ha urlato che non devo stancare il papà.


Oggi, mentre ero in classe a fare il dettato mi hanno chiamato in segreteria.
Papà non c’è più.

Capirete che sono parecchio arrabbiato, insomma.

Avevamo ancora un sacco di cose da fare.

Passo la giornata sdraiato a letto,  gli adulti mi portano del latte e un panino a letto. Ma mica sono malato.


Ho deciso una cosa: quando sarò più alto porterò io la mamma a ballare. E quando sarò grande guiderò e guiderò per arrivare davanti ai tramonti più belli, e magari mi mangerò un hamburger, lo farò in suo onore. Una promessa da uomo a uomo, insomma.

Sapete, può darsi che ero io il great pretender della canzone. Solo che non lo sapevo.

Yes I'm the great pretender

Just laughin' and gay like the clown

I seem to be what I'm not, you see

I'm wearing my heart like a crown

Pretending that you're still around



Pretending you are still around.

Logo
4286 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (18 voti)
Esordiente
18
Scrittore
0
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Esordiente
Large ci 2013.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Mario Zangrando ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Esordiente
9a1da9fd6863de024db9d0b73434e8bd 400x400

GG_AUSO ha votato il racconto

Esordiente
Large girasoli.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Giulia Chieregato ha votato il racconto

Esordiente
Large 217245 108064892611657 1678963 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Michele Pagliara ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large 134medico dei pazzi.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Carlo Giarletta ha votato il racconto

Esordiente
Large icotypee.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large 11225263 397719893761391 1016816678086226193 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Umami ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 10952889 10206088355718902 8823789925312877026 o.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Francesco Spiedo ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Stefano ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1664.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

davidez ha votato il racconto

Esordiente
Large bee.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Bee ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large image.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paola Martinatto Maritano ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1218.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20170602 wa0005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Danilo ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large  dsc8920 bn.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Silvia

Esordiente