TYPEEBOOK 2019

Copertina lunga typee.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Nel corso del suo terzo anno di vita la comunità di TYPEE è diventata una vera comunità, non solo per il numero e la qualità media dei racconti – a dicembre sono quasi ottomila con una media di ventidue al giorno – ma soprattutto perché i racconti e gli scrittori di TYPEE hanno incominciato a parlarsi tra loro.

Sempre più spesso gli scrittori di TYPEE inventano storie su altri scrittori di TYPEE; scrivono racconti ispirati da altri racconti, generando una spirale di spin-off e diramazioni narrative potenzialmente inesauribile; alcuni protagonisti della storia di uno scrittore diventano cammei del racconto di un altro, per il piacere di chi segue tutta la faccenda. Tra molti scrittori l’ammirazione diventa commistione stilistica e, spesso, consapevolezza e miglioramento. Ed è questa, forse, la più grande possibilità offerta da una comunità di scrittura online, qualcosa che su carta succede meno spesso e con tempi più lunghi.

Rispetto al 2018 si notano tendenze nuove anche in termini di forma e genere, alcune divertentissime: sono cresciute le poesie, i racconti erotici e quelli surreali (che raggiungono livelli di qualità memorabile) e le narrazioni non tradizionali, prive o a cavallo tra i generi. Queste novità si accompagnano a quelle strutturali e tecnologiche, realizzate per avvicinare la piattaforma alla Scuola di scrittura Belleville. La più grande è il lancio di BellevilleOnline che da settembre porta su TYPEE persone nuove interessate ad allenare la propria scrittura, offrendo possibilità di miglioramento anche agli utenti storici che vogliono integrare i riscontri della comunità con quelli professionali di editor e docenti di scrittura, spesso con risultati ottimi.

I ventisette racconti sono stati selezionati tra i tremilaquattrocentoventi pubblicati nel 2019, ma altre centinaia avrebbero meritato almeno una menzione per originalità, forza o delicatezza. Abbiamo scelto venticinque racconti e due poesie, scritti da quattordici Esordienti e tredici Scrittori (il primo passaggio al livello di Autore sarà una delle novità del 2020). La qualità dei testi che abbiamo letto su TYPEE nel 2019 e che abbiamo cercato di concentrare nel TYPEEBOOK è quindi maggiore di quella del 2018. Perfino i testi di chi era già presente nella raccolta del 2018 – cinque su ventisette, gli altri sono delle novità – sono migliori e siamo certi che non sia un caso.

Tutti i TYPEEBOOK

TYPEEBOOK 2019
TYPEEBOOK2018
TYPEEBOOK2017