Data: 28 gennaio 2020

Corso online

€160

SEI SCRITTRICI

con BENEDETTA CENTOVALLI         

Ogni martedì dalle 21:00 alle 22:00


La letteratura è spesso raccontata come una faccenda maschile. Nel Novecento in Italia hanno vissuto e lavorato molte grandi scrittrici. Ogni lezione del corso sarà un ritratto letterario, poetico e biografico a partire dai libri che ci hanno lasciato: l’autobiografia familiare intellettuale e civile (Ginzburg), il racconto favoloso della giovinezza (Morante, Romano), la malattia mentale e la scoperta della vocazione poetica (Merini), l’inettitudine in cucina (Sereni), il dolore della perdita (Romano), le Piccole Persone, l’ambiente, i diritti di animali e piante e una possibile nuova visione del mondo (Ortese).


PROGRAMMA*

1. Lalla Romano, Una giovinezza inventata | MARTEDÌ 28 gennaio

2. Elsa Morante, L’isola di Arturo | MARTEDÌ 4 febbraio

3. Anna Maria Ortese, Alonso e i visionari | MARTEDÌ 11 febbraio

4. Natalia Ginzburg, Lessico famigliare | MARTEDÌ 18 febbraio

5. Alda Merini, L’altra verità; La Terra Santa | MARTEDÌ 25 febbraio

6. Clara Sereni, Casalinghitudine | MARTEDÌ 3 marzo


*Il corso partirà al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Le date potranno subire variazioni.


>> Guarda qui l'intervista di Luigi Silori a Natalia Ginzburg per "L'approdo" (Rai, 1963)

>> La storia della letteratura femminile in Italia è cominciata molto prima, almeno nel Quattrocento, e non si è ancora fermata. Su Datsebao le abbiamo messe in lista.