Ritratto di famiglia

TipologiaLaboratorio Online
Quando26 novembre 2020
Durata

10 lezioni / 15 ore

Giovedì dalle 19:30 alle 21:00

SvolgimentoDiretta streaming
320iva incl

Da I Buddenbrook a I leoni di Sicilia le storie di famiglia, poco importa se “vere” o inventate, affascinano da sempre scrittori e lettori. Ma non è necessario avere alle spalle una famiglia da romanzo per sentire la voglia – o addirittura il bisogno – di raccontare la propria. Perché ogni vicenda familiare o biografica, per quanto ordinaria possa apparire, può rivelarsi ricettacolo e motore di storie: storie tramandate, storie ricordate, storie ricucite con pazienza, riscattate dall’oblio, storie immaginate.

La letteratura incentrata sulla ricostruzione della memoria comporta un lavoro introspettivo che converte i ricordi in parole, le parole in emozioni, e le emozioni in verità universali. In questo risiede la sua forza, e la sua difficoltà. Ognuno è depositario di storie degne di essere raccontate: la questione è come raccontarle.

In questo laboratorio esploreremo i processi, le tecniche e gli strumenti utili a trasformare i ricordi in racconto. Sono previste esercitazioni pratiche e interviste ad autori ospiti. La docente proporrà inoltre una lista di letture consigliate.


Ospiti

Alina Marazzi è nata a Milano nel 1964. Con il suo primo film-documentario, Un'ora sola ti vorrei (2002), ha vinto il premio per il miglior documentario al Torino Film Festival e ha ottenuto la menzione speciale della giuria al Festival del Cinema di Locarno. Ha realizzato i documentari Per sempre (2005), Vogliamo anche le rose (2007) e il film di finzione Tutto parla di te (2012) con Charlotte Rampling ed Elena Radonicich. Dal 2018 è docente del Master in Arti del racconto dell'Università IULM di Milano.

- Paolo Di Stefano è nato ad Avola, in Sicilia, nel 1956. Tra le sue pubblicazioni, la raccolta di poesie Minuti contati (Scheiwiller 1990), il reportage La famiglia in bilico (Feltrinelli 2001), i romanzi Baci da non ripetere (Feltrinelli 1994), Tutti contenti (Feltrinelli 2003, Premi Super Flaiano, Super Vittorini, Chianti, finalista Premio città di Bari), Aiutami tu (Feltrinelli 2005, Premio Mondello 2006), Nel cuore che ti cerca (Rizzoli 2008), La catastròfa (Sellerio 2011, Premio Volponi), La parrucchiera di Pizzuto (con il nome di Nino Motta, Bompiani 2017) e il romanzo per ragazzi Sekù non ha paura (Solferino 2018). Il suo ultimo romanzo è Noi (Bompiani 2020).

Altre informazioni

Programma

26novembre2020
Ricordare
Dal latino “riportare al cuore”. Il percorso psicologico dello scrittore. La funzione terapeutica e riparativa della parola.
Dalle 19.30 alle 21.00
03dicembre2020
I generi
Dal diario alla biografia, dal memoir all’autofiction. Similitudini, specificità e differenze.
Dalle 19.30 alle 21.00
10dicembre2020
Investigare la memoria
Quali sono le fonti, i materiali a nostra disposizione? Oggetti, lettere, diari, foto, filmini, sono i testimoni della vita di ieri. Presenze fantasmatiche che si trasformano in personaggi.
Dalle 19.30 alle 21.00
17dicembre2020
Un'ora sola ti vorrei
Conversazione con la regista Alina Marazzi
Dalle 19.30 alle 21.00
14gennaio2021
La voce interiore
L’io che diventa tu e poi noi. Il salto dal piccolo al grande, dal personale all’universale.
Dalle 19.30 alle 21.00
21gennaio2021
Padri, madri, fratelli
Emancipazione, appropriazione, tradimento. Conversazione con lo scrittore Paolo Di Stefano.
Dalle 19.30 alle 21.00
28gennaio2021
Le luci e le ombre
La gioia e il dolore di scrivere. La sofferenza è fonte di creazione?
Dalle 19.30 alle 21.00
04febbraio2021
La scrittura viva
La verità e la menzogna della dimensione autobiografica. Come diventare cacciatori di storie.
Dalle 19.30 alle 21.00
11febbraio2021
Il conflitto narrativo
La struttura, il tono, lo stile.
Dalle 19.30 alle 21.00
18febbraio2021
Laboratorio
Lettura e commento dei testi degli allievi.
Dalle 19.30 alle 21.00

Note:

Le lezioni si terranno in diretta streaming su BellevilleOnline tramite Zoom. Chi dovesse perderne una o più, potrà richiedere la registrazione scrivendo entro le 12:00 del giorno successivo a info@bellevilleonline.it.

Bibliografia:

Si consiglia ai partecipanti la lettura di:
- Ayanta Barilli, "Un mare viola scuro" (DeA Planeta 2019)
- Javier Cercas, "Soldati di Salamina" (Guanda 2002)
- Delphine de Vigan, "Niente si oppone alla notte" (Mondadori 2019)
- Paolo Di Stefano, "Noi" (Bompiani 2020)
- Claudia Durastanti, "La straniera" (La Nave di Teseo 2019)
- Tara Westover, "L'educazione" (Feltrinelli 2018)

Filmografia:
- Alina Marazzi, Un'ora sola ti vorrei (2002)

Informazioni tecniche:

Le lezioni si svolgeranno su Zoom. Scaricare l'App per un miglior funzionamento, oppure accedere da browser Chrome.

Bellevilleonline logo typee
Bellevillemilano logo
Bellevilletypee logo
Bellevillefree logo
Bellevillework logo
Bellevillenews logo