leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

AD OGNUNO LA SUA PARTE

Di Leda
Pubblicato il 01/01/2018

Il senso dell'appartenenza, la paura di perdersi, di non bastarsi.

49 Visualizzazioni
15 Voti

A OGNUNO LA SUA PARTE

Sussurra il notturno, forse sono note di Chopin.

-Mi ami?

-Che domanda assurda.

-Mi ami?

-Sempre più assurda, più lo chiedi, meno te lo dico.

-Non mi ami?

-Sì.

-Nel senso che mi ami oppure no?

-No.

No, sì. Schiuma vita dai fianchi di lei, si spezza il buio e qualcosa di troppo,

troppo luminoso, non è una stella romantica, è neve che cola sul niente. È il poeta,

tenuto d'occhio da se stesso, dal tremore intrinseco che la natura gli ha imposto.

-Non t'impongo di amarmi.

-Lo so, saresti stupida. Ma non lo sei. Affatto.

-Ma tu hai amato una stella?

-Cosa intendi per stella?

-Qualcosa che t'illumina l'esistenza, che ti abbracci di luce.

-Tutte le stelle si amano.

-No. Non è possibile. Siamo umani, non marziani.

-Hai visto lassù? Forse è un ufo, forse uno di quegli aggeggi infernali

della nostra modernità. Ti piacerebbe amarlo? Ha i colori dell'arcobaleno.

Lui dice sì, poi fa no col capo, la guarda, la stringe forte e un tamburo gli spacca le pareti del torace. Finge un’ironia che suona male.

-Che testa hai, dimmi? Che ti frulla?

Non ha solo un nodo alla gola, ne ha diecimila, come le gocce di rugiada fresca che si posano sul prato attorno a loro. E ha un fazzoletto rosso che spunta da una tasca misteriosa. Lei si gira dandogli le spalle, l'ombra della luce non identificata gioca e crea disegni ondeggianti sulla sua schiena bianchissima. La tocca da dietro. Si sente afferrare il polso.

-Non farò l'amore con te.

-Perché?

-Non hai aperto quel fazzoletto, non hai accarezzato le mie guance, non capisco il tuo amore, se lo è, se la tua memoria chiama il mio nome. Sarebbe stato meglio sentirmi dare della stupida.

Tace. Lui. Si mette seduto. Estrae il fazzoletto dalla tasca, lo apre completamente, il nome di lei è inciso sopra al cotone rosso, in un rosso più scuro. Glielo porge.

-Io non chiamo il tuo nome, lo scrivo. Lo scrivo con la mente, ogni volta che ti penso.

Come lo chiami, questo?

-Sei un maleducato malumore. Sei un guscio che non si apre. Un utopista compulsivo. Ma questo (con le mani piccole e fredde afferra il fazzoletto e lo gira, mostrandoglielo) ha qualcosa in più: qui c'è anche il tuo nome, vedi? L'ho scritto in questo momento, poiché è adesso, percependo il tuo puro amore disarmato, che non ho più bisogno di risposte. Il cielo si è aperto, vedi? Hai liberato il gheriglio.

Logo
2315 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (15 voti)
Esordiente
12
Scrittore
3
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large forrestgump.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Michele Cigna ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2991.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

rebecca raineri ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2417.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

anna siccardi ha votato il racconto

Scrittore
Large theshapeofwater.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Edoardo Radaelli ha votato il racconto

Esordiente
Large 15590508 10154495527142663 6679993798370500920 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sara Mazzini ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large occhio verde.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lady Nadia ha votato il racconto

Esordiente
Large 217245 108064892611657 1678963 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Michele Pagliara ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large maddog ico.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20170602 wa0005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Danilo ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Leda

Esordiente