Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

AFFONDO LE UNGHIE NELLA CARNE

Pubblicato il 04/03/2021

44 Visualizzazioni
16 Voti

Affondo le unghie nella carne

i denti nella lingua

e le gambe senza peso

a strapiombo nell’infinito,

così tante parole dentro

e nessuna fuori

così tante finestre

e nessuna aria.

Ho massacrato le mie mani

e i contorni del mio viso

nello sbiadire dei giorni,

lo sapevi che la libertà non la conosco più

ma a memoria conto i tagli sulle dita?

lo sapevi che cambiarsi la vita

richiede ossa forti e occhi di vetro?

Me lo chiedo ad ogni angolo della vita

se come quando – presto - finirà

questo tendersi la pelle

a coprire tutto ciò che stancamente non decido. 

Logo
542 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (16 voti)
Esordiente
11
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 1919.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large on the road.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

omALE ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20200126 162413.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Mauro Scremin ha votato il racconto

Esordiente
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large theposer.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

The Poser ha votato il racconto

Esordiente

La potenza dell'impotenza. E la sconfitta, frustrante, nell'arrendersi all'inazione. La consapevolezza è, spesso, devastante. Lucido. Brutale. Un brano disturbante. ApprezzoSegnala il commento

Large drouk12176 rectangle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

[K] ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Etis ha votato il racconto

Scrittore
Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Aatxajyswprpsqmsexuobcqsgeynlfx1zamd6iiu1ljd=s50 mo?sz=200

Antonietta Cocco ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

Molto bella, per immagini, struttura e densità, in particolare quel tendersi la pelle a coprire...Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Bellissima. Sinceri complimenti. Segnala il commento

Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Il peso, a volte insopportabile, dei sentimenti trattenuti. Molto bella.Segnala il commento

Large schermata 2021 01 14 alle 22.53.57.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Nat29

Esordiente
Editor
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee