leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

All' Università

Pubblicato il 12/09/2019

Poesia scritta a Roma molti anni fa

30 Visualizzazioni
11 Voti

All’università manterrai un’equa distanza dalla bionda e dalla bruna,

tra gli scalini dell’edificio centrale, terza colonna sfiorata dal vento.

All’università incontrerai Marco e Mattia, Giorgio e Giovanni,

prenderai un caffè e un tramezzino,

importunerai una ragazza formosa con la maglietta arancione e i pantaloni neri, e i seni bene in evidenza.

All’università scruterai gli occhi, e le gambe, se la sua gonna te lo consentirà, di chi ti siede di fronte.

All’università vagherai tra le mura solo come un pazzo nella notte di natale.

All’università vedrai volti conosciuti di persone che non hai mai incontrato,

manifestazioni e assemblee e riunioni che hai ripreso con la telecamera ma a cui non hai mai partecipato,

farai a botte con giovani di opposte fazioni politiche,

fotograferai scritte eversive e omosessuali nei gabinetti dei poliziotti,

occuperai abusivamente posti a sedere prenotati con dieci anni di anticipo, e gli interessi a fruttare,

una vena poetica zampillerà fino all’esaurimento come la dolce morte degli antichi e nobili, grandi spiriti romani, 

con le vene tagliate, calde e generose,

e una bella ragazza col rossetto color malva nel frattempo ti guarderà morire.

Intanto la tivù continuerà senza un attimo di posa a trasmettere sciocche e inutili cialtronerie,

i fascisti continueranno a insistere imperterriti del grande complotto giudaico-massone,

e i rossi, dal canto loro, fisseranno la giusta linea direttiva per la futura imminente e definitiva rivoluzione.

La Chiesa cattolica, infine, toglierà il veto alla frequentazione di discoteche circhi equestri e messe demoniache,

con tanto di sesso accluso rivendibile in cassette pornografiche per una nobile beneficenza in Africa.

Dopo la storica Lega dei Comunisti s’imporrà in tutto il mondo la lega per l’abolizione dei comportamenti strani:

bizzarri e poeti di tutto il mondo unitevi,

si potrà dormire ovunque per la strada,

far l’amore e defecare, e persino morire, dove si vuole e quando si vuole,

e tutte le poesie saranno raccolte in una nuova notte dei cristalli,

perché non sia mai che si ripeta un secondo caso Majakovskij,

e verranno bruciate in un grande falò;

non prima, però, di aver preparato un’efficace sceneggiatura, una benemerita sintesi cinematografica.

E anche la Bibbia verrà trasmessa in spot.    

Logo
2288 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (11 voti)
Esordiente
11
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Eromon ha votato il racconto

Esordiente
Aaue7mapsppwdqd4osijhuizm0awk5gsr yemegbwyjhnw=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Esordiente

Prima e seconda parte diverse. La prima mi è piaciuta. La seconda bella frase finale.Segnala il commento

Large default

Etis ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190828 160426.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

MadMary ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190517 164751 2.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Dahlia ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190913 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Esordiente

Prosa poetica con una serie di passaggi d'effetto. Tanta roba. Piaciuta.Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Debora Pezzetta ha votato il racconto

Esordiente
Large p 20170930 131407 bf 1 1.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Esordiente
Large 20160814 202718.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Bruno

Esordiente