leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Attimo di nostalgia

Pubblicato il 19/11/2017

Loro si sono incontrati di nuovo.

27 Visualizzazioni
9 Voti

Loro si sono incontrati di nuovo. Hanno deciso, a insaputa di entrambi, di andare nello stesso giorno, nello stesso luogo, alla stessa ora. Lei non l'ha notato subito, entrando nel locale, ha attraversato la sala e poi si é seduta nel primo posto libero. Si sentiva leggera, tranquilla, e aveva voglia di rilassarsi, di staccare dal turbinio dei giorni che si ripetono sempre uguali.

Lui, invece, l'ha vista subito, quando é entrata e togliendosi il cappello a tesa larga, ha fatto ricadere sul suo bel collo, i lunghi capelli, luminosi e ondulati, come matasse di seta.

Ha aspettato solo qualche minuto, prima di raggiungerla, giusto il tempo di lasciarla accomodare. La luce si rifletteva sul viso di lei, e la illuminava nel modo che lui conosceva bene. L'ha raggiunta e, standole davanti senza dire una parola, la guardava, non c'é stato bisogno di dire niente. Lei si é alzata e gli ha sorriso, dimenticandosi dei tre anni trascorsi, da quando si erano lasciati. Si guardavano intensamente, ma lei non riusciva a dirgli quanto lo amasse ancora, di non aver mai smesso di pensare a lui, nemmeno per un solo giorno da allora. Non aveva avuto solo pensieri d'amore e di nostalgia, a volte l'aveva anche insultato, ripensando ad alcuni suoi comportamenti e si era sempre ripromessa, che se l'avesse rivisto un giorno, l'avrebbe ignorato, avrebbe fatto come non l'avesse mai conosciuto, ed ora era lì davanti a lui e gli sorrideva. Improvvisamente si era dimenticata di tutte le sue strategie e l'emozione la teneva bloccata, non le permetteva di far uscire nemmeno una parola, solo pensieri e nostalgia e dolore e passione e voglia di toccarlo, di abbracciarlo. Le stavano riaffiorando, una dopo l'altra, tutte le sensazioni più emozionanti, più appaganti, più potenti che lui era riuscito a farle provare. Ripensava ai suoi dolcissimi sguardi d'amore, al suo modo di confortarla, di rassicurarla. Era molto doloroso, una morsa struggente, il pensiero di averlo perso.Poi, la discesa in caduta libera. Non si capacitava di aver conosciuto il suo lato peggiore, quello che le sapeva mentire, che cercava di farla sentire stupida, non alla sua altezza, non parte del suo ambiente. Quel suo lato cinico, che lo trasformava in un uomo freddo e distaccato, che la faceva sentire rifiutata, che la costringeva ad allontanarsi da lui, per poi farla tornare, illudendola di amarla, mentre non faceva che tradirla. Lui ora era lì davanti a lei, e sembrava un uomo migliore. Una sensazione che ha sfiorato il pensieto di lei solo per un attimo, giusto il tempo di alzarsi, per farlo passare, perché lui potesse raggiungere il bancone del bar.

Logo
2633 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (9 voti)
Esordiente
9
Scrittore
0
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 20170323 071849.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Luca Gerevini ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Michele Cigna ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20130803 wa0006.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lavale ha votato il racconto

Esordiente
Large occhio verde.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lady Nadia ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20170602 wa0005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Danilo ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

jquaresima ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 426117800 66318.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Nunziato Damino ha votato il racconto

Esordiente
Large 893729627.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Carla

Esordiente