Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Chen amputa la luna

Pubblicato il 16/08/2021

Il triste e violento epilogo di un poeta

158 Visualizzazioni
26 Voti

“E io, come in sogno,
al timone di un guscio di illusioni”
Gu Cheng – Melodia per un sogno



Le nuvole, le sue naturali compagne di viaggio, avevano appannato da tempo la luce lunare della speranza. Nell’assolutismo della semioscurità il balenio del metallo era diventato un faro per Gu Chen. L’aveva seguito, impugnato come un dogma, e se ne era servito per lacerare il sogno.


Il corpo di Xi giaceva inanime ai piedi del loro amore tradito. Rappresentava soltanto una macchia più scura nella penombra, nient’altro che questo ormai, però ancora scuoteva l’animo del marito. Lo squarcio nel sogno non aveva spalancato l’uscita, ma aperto un ingresso.


Oltre quell’uscio non solo tenebra e nulla più, non solo il vuoto che dà vertigine né l’annebbiato sospetto partorito dall’oscurità, ma anche lo sciabordare schiumoso di un mare sconfinato quanto la fantasia e il picchiettare di una barca contro il pontile.


Quella porta si era aperta per lui e Gu Chen sapeva che doveva varcarla. L’opzione di tornare indietro non era più praticabile. Senza alcuna fretta scelse il più bel copricapo che possedeva e lo indossò, preparandosi così per il viaggio.


Le sue partenze erano state innumerevoli. Costretto ad abbandonare la terra natia aveva girato il mondo. Si definiva un ramingo e sapeva che dietro ogni nuovo approdo ve ne sarebbe stato un altro, ma non in questo frangente.


Il sogno era finito proprio lì, su quell’isola che rappresentava il posto che aveva sempre cercato. Al termine dell’illusione Gu Chen aveva trovato il gelido metallo e l’aveva usato per recidere le imperfezioni. Decise che era giunto anche il momento di usarlo per amputare la perfezione.


La luna, offuscata dalle nubi e bassa nel cielo, venne colpita dall’ascia. Bastò un colpo solo per strapparne una fetta. In pochi istanti il riverbero datole dal sole svanì dallo spicchio caduto così come la perfezione dalla parte rimasta in cielo.


Gu Chen iniziò il suo ultimo viaggio assicurando quel fosco spicchio di luna alla nera imbarcazione attraccata al pontile. Lo fece adoperando il vecchio canapo intrecciato con le sue prime parole. Un’estremità la cinse alla propria vita. L’altra la tirò, mollando gli ormeggi.


E la barca scivolò via lieve come una piuma sulla mappa della memoria.

Logo
2243 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (26 voti)
Esordiente
16
Scrittore
10
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large default

Nina Stein ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Un doloroso incanto.Segnala il commento

Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente

La nera notte mi ha dato occhi neri E io con essi vado a cercare la luce (Gu Cheng 1979) C’è sempre da imparare. Grazie ;)Segnala il commento

Large de876f29 1ed4 47d4 b4ad 078813bd3fae.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Vittoria Abbo ha votato il racconto

Esordiente

La penso esattamente come Silvia…Segnala il commento

Large thumbnail outlook image.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

GAP ha votato il racconto

Esordiente

Non conoscevo Gu Cheng e ti ringrazio per questa scoperta. Mi è piaciuto molto come hai immaginato e interpretato l'atto finale della sua vita.Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

recidere le imperfezioni, amputare le perfezioni. molto bello Segnala il commento

Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Per capire meglio questo testo vale la pena di farsi un giro su internet. Complimenti, è molto accurato.Segnala il commento

Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large salvador.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Graziano ha votato il racconto

Esordiente
Large 2e2bwg9.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Erri Collener ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200410 070021.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco Battaglia ha votato il racconto

Esordiente

Lirico e sognante. Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Ammiro la pacatezza di Silvia, ma io non posseggo la stessa pazienza e cautela, e dico ciò che deve essere detto e senza mezzi termini. Negli ultimi mesi, Typee è stato preso d'assalto da critici pseudo-sgarbiani, da blateratori inconcludenti e farneticanti, da zotici che invadono lo spazio della scrittura con lancio d'insulti e commenti imbarazzanti. Ben venga chi - come te - s'impegna a preservare Typee dall'avanzata dei devastatori. Un bellissimo brano, Ti. Speriamo che serva a dimostrare a cosa serve un sito letterario.Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Poi arriva Ti, e tutto cambia. Non dico altro.Segnala il commento

Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Se devo dirti la verità mi sembra un piccolo capolavoro, con contrasti mozzafiato immagini lievi e inquietanti e una scivolare lento verso l'imperfetta perfezione. Così l'ho interpretato. Segnala il commento

Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200606 wa0004.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Loretta 68 ha votato il racconto

Esordiente

Qui dentro io ci ho sentito tanta poesiaSegnala il commento

Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Compiere il destino con grazia inevitabileSegnala il commento

Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente
Large default

gionadiporto ha votato il racconto

Scrittore
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Una lettura sospesa, quasi rarefatta. Una proiezione dell'immaginario. Molto interessante. Complimenti!Segnala il commento

Large default

Sisifa92 ha votato il racconto

Esordiente
Large ea21f666 ad06 4f66 9dc1 8399176a7da4.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

doktor ha votato il racconto

Scrittore

quando si dice "volere la luna"... bello, lieve come quella piuma che citi nella chiusa. Parole silenziose. Segnala il commento

Large 13 34 51 v2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore

leggero e notturno. è come se tutto andasse come deve andare; sembra che non ci siano sentimenti qui, solo istinto e immagini. e poi quell'ascia, sempre con lui, sembra quasi una buona compagna di viaggio. apprezzata la scelta di separare i paragrafi.Segnala il commento

Large 49199479 758130297888306 1334725198208827392 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Molto poetico il tutto, soggetto, stile, narrazione, e soprattutto il finale, sublime conclusione in magistrale e assoluto stile poetico Segnala il commento

Large img 20210705 011756.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Ti Maddog

Scrittore
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee