Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

Chiamami col mio nome

Pubblicato il 08/02/2021

Una guida alternativa.

46 Visualizzazioni
12 Voti

Questo film, “Call me by your name”, è diventato famoso e ha riempito la città di turisti soprattutto orientali, chissà perchè. Vengono dal Giappone o dalla Corea con un’organizzazione strettissima: a Milano per il Cenacolo di Leonardo, a Venezia per San Marco, a Crema per vedere i luoghi dove i due protagonisti del film si sono innamorati, dove hanno riso, pianto e fatto sesso. E così li ritroviamo a ritrarsi ovunque in posa per poter dire io ci sono stato: li puoi incontrare sotto i portici della Piazza, davanti al Duomo e in bici, lungo il canale Vacchelli, fino ai fontanili.

Il canale Vacchelli ha preso il nome dal politico che l’ha voluto realizzare alla fine dell’ottocento; è un rettilineo d’acqua lungo 34 chilometri che, attraversando le province di Milano e di Cremona, si possono percorrere passeggiando sulle rive o in bicicletta. Per un tratto è detto “Mare dei poveri” perchè una volta chi non poteva permettersi le vacanze al mare poteva tuffarsi lì. In realtà non è mai stato consigliabile, le acque non sono sempre pulite e quando è pieno, prima che un fantascientifico sistema venoso di chiusini venga attivato per distribuire l’acqua ai campi intorno, è pure pericoloso per la forte corrente. I cremaschi lo sanno, si limitano a fare gite in bicicletta quando non fa troppo caldo, ma spesso d’estate il giornale locale parla di tragici incidenti di ragazzini immigrati ai quali non è stato tramandato l’allerta.

Questo canale ha sempre fatto parte della mia vita. Potrei fare da guida alternativa ai turisti coreani e raccontare loro la mia storia di vita, d’amore e di morte: “In questo punto sotto il ponte del Viale di Santa Maria si era incastrata la carcassa di un maiale annegato. Si era gonfiato come una mongolfiera e continuava a girare su se stesso in un mulinello perpetuo. Dovevo avere otto o nove anni e, ipnotizzata, non riuscivo a distogliere lo sguardo.

Qui invece, diversi anni dopo, all’altezza della Chiesetta degli Alpini ma sull’altra riva, mi portava un moroso a fare all’amore senza successo, come una sorta di atto gentile a beneficio degli eventuali guardoni.

In direzione opposta, nella casa più antica, ci abita una famiglia che conosco bene. È una frazione minuscola, il ramo di acqua che nasce dai fontanili e incrociando il canale rasenta le case si chiama Serio Morto perchè percorre l’antico alveo del fiume Serio.

Più avanti, dopo diversi chilometri di cammino, si raggiunge il Capanno dei Pensionati. Molti anni fa un gruppo di amici ha fatto una passeggiata lungo il canale fermandosi al Capanno per mangiare e riposare sotto gli alberi. È stato bello perciò è diventata una tradizione primaverile.”

Mi piace immaginare che farò questa piccola gita anche tra vent’anni, quando i pensionati forse saremo noi, in compagnia dei nostri nipotini ai quali sicuramente racconterò la storia del maiale morto annegato.

Logo
2865 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (12 voti)
Esordiente
10
Scrittore
2
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210317 140852.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Enrico R. ha votato il racconto

Esordiente
Large pexels brett sayles 2896889.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Zoyd Gravity ha votato il racconto

Esordiente
Large mario smokers.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

emmebelloc ha votato il racconto

Esordiente

Non credo che il maiale sia morto annegato ma nel bel mondo senza malizia dei bimbi è logica conseguenza. Ci sta.Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large smasoni.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

maso ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Bello questo accompagnarci nel luoghi del film. Un film che mi è piaciuto tanto, nonostante le critiche non sempre benevole. Hai avuto un'ottima idea.Segnala il commento

Aatxajxbmwx0t vape40mgr7hl yzley y2gc2xcsl2a=s96 c?sz=200

Isabella Ross ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large default

TerSan ha votato il racconto

Esordiente
Large 153342377 197830348512629 4826612411029001494 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Crema Catalana

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work