Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

coppia

Pubblicato il 26/10/2017

28 Visualizzazioni
14 Voti


Erano stesi sul letto e lui aspettava che la morte venisse, tenendo gli occhi sbarrati verso il soffitto di calce, non come il corpo di lei, nuovo come appena comprato, girato da un lato dopo chissà quanti anni di sonno supino.

Qualche ora prima era andato a prenderla all'ospedale dopo un bypass gastrico e centocinquanta chili persi, e l'aveva attesa sulle sedie di plastica dell'atrio ricordandosi come lei, a casa dopo i consigli del dottore, insisteva perché lui la nutrisse in maniera corretta, con verdure e cibi dietetici, entusiasta per i chili che voleva perdere e testarda.

Ma ora qualcuno se la sarebbe portata via e non ci sarebbe stato più l'amore di prima, se mai c'era stato: un amore spirituale, da fratelli, senza però che ci si potesse rotolare sull'erba o che altro; con un corpo che solo a toccarlo ripugnava per le infezioni della pelle. E adesso chi si sarebbe preso cura di lui? Qualcuno l'avrebbe amata ed egli, solo nella stanza, avrebbe annusato le tazze sulla mensola e pianto e, per non ricordarsi di lei, le avrebbe nascoste nel cassetto; ma non si poteva fare altrimenti: farla dimagrire era stata la cosa giusta.

Per il momento, la morte non era ancora reale, era un'entità sospesa, uno di quei diavoli presenti nelle illustrazioni per bambini. L'aria si sarebbe addensata fino a penetrare nei bronchi e nel sangue, per poi mescolarsi con esso fino a contaminarlo. Un trapasso quasi indolore, eppure i suoi occhi erano ancora immobili per il timore che la morte fosse più crudele.

Prima di andarla a prendere aveva controllato che la valvola della caldaia restasse aperta senza che il gas fuoriuscisse troppo velocemente, ma in modo da strisciare fuori con calma nel corso della notte; e lui avrebbe aspettato il gas nel letto, come un'amante segreta anche senza vederla. Il ronzare sommesso della caldaia vibrava contro il metallo ed egli sentiva la saliva raggrumarsi in gola ogni volta che deglutiva, piano perché la ragazza accanto, sottile come una bambola, non si svegliasse.

Logo
2011 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (14 voti)
Esordiente
14
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

SL ha votato il racconto

Esordiente
Large default

baccaja ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large whatsapp image 2017 05 14 at 20.32.43.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Binskij ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20160630 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

bianca ha votato il racconto

Esordiente
Large 15590653 1387436257979247 1476470206391788711 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Edema Ruh ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large bfd31d4f bcb6 484c 830b b54ef89457ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sara Noemi ha votato il racconto

Esordiente
Large bd177824 d2fb 4a2e a04a 932874cb0846.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Philostrato ha votato il racconto

Scrittore
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Leandro Malacarne

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work