Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Cosa respira l'aria se l'immantinente l'assale?

Di Enrico Danna - Editato da Enrico Danna
Pubblicato il 17/02/2022

A volte i desideri rimangono sospesi nell'etere. Fino a quando uno sguardo non interrompe la catarsi.

16 Visualizzazioni
6 Voti

Quanto pesa

la sospensione di un bacio

in un tempo interrotto

dall’entropia di uno sguardo?

Cosa respira l’aria

se l’immantinente l’assale ?

Afferrare l’idea

se resiste al tramonto

per lasciare alla notte

la profezia di un abbraccio.

O morire d’oscurità

per non aver osato la catarsi.

Logo
273 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (6 voti)
Esordiente
4
Scrittore
2
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia m. ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Già , la catarsi.. Sono dei versi tecno/filosofico/poetici, mi pare.Segnala il commento

Large auto074.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Enrico Danna

Esordiente
Editor
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work