leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

DALLA SUA PARTE

Pubblicato il 09/04/2019

55 Visualizzazioni
17 Voti

Era esausto. Ore e ore a parlare in quella stanza angusta, a ripetere sempre le stesse cose. I poliziotti si alternavano, ma le domande erano le stesse. Ma solo una, fra tutte, gli era rimasta appiccicata addosso: è pentito?

Pentito? Pentitissimo!

Non ci poteva credere che non avrebbe più visto i suoi occhi sentito le sue mani sulla pelle e poi la sua risata argentina che scoppiava per nulla o forse perché era felice molto felice anche se in effetti forse succedeva nei primi tempi e forse ultimamente non la sentiva più così spesso forse era colpa sua di lui o colpa sua di lei perché lo amava meno lo trattava male guardava gli altri ma forse no forse era lui che aveva iniziato a trattarla male perché ogni tanto la vedeva distante e forse dopo un pò che si sta insieme sempre tutti i giorni tutti i momenti uno aveva bisogno di staccare di riprendersi ma perché riprendersi se mi ami perché non vuoi stare sempre con me perché devi vedere le amiche perché devi massaggiare su quel cazzo di telefonino quando siamo insieme e perché invece non guardi me che ti amo che vivo solo per te e cosa vuol dire che hai bisogno dei tuoi spazi di vivere di essere libera di lasciarmi lo sapevo lo sapevo solo perché quella volta ti ho dato uno schiaffo ma non volevo davvero non volevo ti ho chiesto scusa abbiamo pianto io ti amavo ti amavo ma alla fine lo sapevo che eri solo una troia che guardavi gli altri e volevi andarci a letto altro che libertà altro che amiche volevi solo scopare scopare scopare ma non con me io che ti amavo ti amavo ma cornuto no cazzo cornuto non mi fai è inutile che neghi è inutile che ridi io lo so come sei io ti conosco io ti ho capito e io stupido che ti amavo ti amavo ma ho capito che non mi ami più e allora nessuno ti avrà perché nessuno ti amerà come ti ho amato io perché io ti amavo ti amavo cos'è hai paura non ridi più hai gli occhi spalancati sto stringendo troppo ti faccio male mi supplichi non respiri non respiri più gli occhi si chiudono non vedrò mai più i tuoi occhi non sentirò mai più le tue mani sulla mia pelle non sentirò mai più la tua risata argentina aiuto sono disperato aiutatemi perdono perdono amore. Sono pentito! 

Logo
2175 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (17 voti)
Esordiente
16
Scrittore
1
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Elena_Vere ha votato il racconto

Esordiente

Fantastico, la parte a flusso di coscienza è semplicemente meravigliosa!!Segnala il commento

Large default

Chiarapierro ha votato il racconto

Esordiente

Che svolta Anna Stasia! Hai descritto benissimo il lato oscuro della mente,Segnala il commento

Large senza titolo.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Jimmy Deansgate ha votato il racconto

Esordiente
Large 31162377 10214436301735665 1773340753263591424 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Giuseppe Cecere ha votato il racconto

Esordiente
Large c1d95d75 cf89 4a0c ae7e adbd372f1fe8.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Non mi dispiace la mancanza di punteggiatura, sottolinea quasi lo stato d’animo dissociato di lui e l’ansia crescente e sconnessa.Segnala il commento

Large default

Attiliomazzoni87 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Lupus ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190709 175137.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lisa Ma ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1553014296220.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Caucasica ha votato il racconto

Scrittore

Ha un ritmo interno perfetto.Segnala il commento

Large dsc 3809.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Simonetta 63 ha votato il racconto

Esordiente

Ritmo incalzante. Molto bello anche senza punteggiatura.Segnala il commento

Large img 2417.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

anna siccardi ha votato il racconto

Scrittore

Complimenti!Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Toglierei le prime quattro righe che non si prendono con il carattere sperimentale del resto del racconto. Piaciuto.Segnala il commento

Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190505 092631.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Cellegato Guendalina ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

FilippoDiLella ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Etis ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large 1556961005612516394346.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di ANNA STASIA

Esordiente