Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

DELLI CORPI E DELLO PIACERE

Pubblicato il 13/01/2021

Altri versi dedicati ai piaceri della carne e dell'anima, ricopiati paro paro dalla fonte. Soltanto il titolo è di mia invenzione.

67 Visualizzazioni
19 Voti



Chiedo venia alle anime troppo sensibili,  ma per sopravvenute esigenze non ancora esaudite a dovere, trovommi costretto a riripubblicare cotesti versi - già ripubblicati, a suo tempo - onde rivivere, a mezzo d'immaginazione, li piaceri della carne e dell'anima, coniugati a dovere, con colei che li corrispose, anni addietro, in un piglio amoroso e sensuale, senza risparmio di membra né di pensieri o di parole.

I versi che seguono, parrebbero precedere di poco le "Rime petrose", che il sommo poeta avrebbe composto tra il 1296 e il 1298, negli anni che seguono la morte di Beatrice e precedono il suo esilio. Parrebbe persino che Dante li avessi scritti e dedicati a una tal Madonna Petra, tanto bella, quanto insensibile e crudele, regalandoci, per la prima ed ultima volta, dei versi colmi e quasi traboccanti di passione sensuale e forza erotica, assolutamente inusitata e sconosciuta, allontanandosi parecchio dal mondo rarefatto dello stilnovismo.

Ma per quale motivo che non ci è dato conoscere, questa prima poesia, è altrettanto lontana da tutte la altre "Rime petrose", dedicate alla stessa donna, che altresì adottano una violenza stilistica e una ricerca di suoni concreti e reali, molto aspri e disarmonici, e una struttura sintattica, non piana, ma articolata in subordinate con numerosi iperbati e anastrofi (inversioni), riprendendo, in parte, i caratteri stilistici del Tobar Clus provenzale, che possiamo ritrovare anche nei versi finali de "L' inferno" della " Divina Commedia", che per questo vengono chiamati " Rime aspre e chiocce".

Eccovi dunque, li versi sopraccitati, tali e quali mi sono pervenuti, fortunosamente, in un manoscritto vergato e ricopiato pochi anni dopo la sua scrittura originale, se vogliamo ritenere esatta la data apposta in alto, sulla carta, che recita "Anno domini 1299", senza recare alcun titolo.

                                                                   ...............


Sta novella fava, c'amor ti rinnova

Fra le cosce leggiadre che tu mi porgi

E nello ventre tuo, tenero, che bramo


Si' gaudente, diritta e pur tenerella

In su la punta, ch'è vermiglia e poco rosa

E dapprima cauta, t'ascolta, lo piacere


Finché sente che ti garba, parecchio

È così più forte, ti prende e ti sfruscia

Dal di dentro alle tue labbra bagnate


E poi li moviamo folli, li nostri corpi

Che si pigliano e si lasciano, ebbri

Di carni sudate e pensieri impensati


Colle parole che si strusciano addosso

Sussurrate, mangiate e masticate

Tra'l gemere e l'urlar tuo, disperato


E lo mio, che l'accoglie come la voce

D'un corpo che gode e d'un core amato

Finché ti si scoppia dentro, lo mio succo


Dolce, e collo tuo lo sento farsi mare

D'amore, com'un miele poco salato

E vedo le conchiglie, e li pesci, tutti


E tutti li coralli e li cavallucci

Marini e la sabbia fina e quella grezza

E  li sassetti, levigati dell'onde


E  poi li scogli, aricoperti d'erbino

E poi tuttol'mare, dolce e poderoso

Che ci prende mescolandoci, sontuoso


Così l'amor mio, amor mio amoroso

Ti vole amare, e pigliare e lasciare

E ripigliare ancora, per non farti andare...





Logo
3041 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (19 voti)
Esordiente
14
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large screenshot 20200515 181151.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Gian Luigi Guana ha votato il racconto

Esordiente
Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

:-)Segnala il commento

Large default

Etis ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

:)))Segnala il commento

Large default

Ama ha votato il racconto

Esordiente
Large drouk12176 rectangle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

[K] ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210409 190335.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

StefanoS ha votato il racconto

Esordiente

Bella l'introduzione. Bello il brano. Virtuosismo intelligente.Segnala il commento

Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia M. ha votato il racconto

Esordiente
Large 13 36 00 6a00e54fcf7385883401b7c7499bb0970b pi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Esordiente

sfruscia struscia mare miele...Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Bellissimo e poetico ma non è farina del tuo sacco, e poi non credo che tu non sappia la differenza: tra un goliardico irriverente e provocatorio raccontino dei nostri tempi, a un pezzo di così gentil poetare. Che anch’io preferisco ma non metto a confronto. Prova a farne un terzo. Dai e dai riusciamo ad educarti. :)) scherzo. Ma sei tu che ci prendi in giro lo so Segnala il commento

Large cuore mano.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore

Lo tuo amore e cospicuo e delicato, un poetar gentile nel tempo ei fu andatoSegnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Concordo con Silvia. Uno sguardo, un sorriso, un movimento appena accennato, sono ben più erotici di un trattato di anatomia. Segnala il commento

Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Molto bella, anche l'introduzioneSegnala il commento

Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Bellissimo. Oltremodo sensuale e poetico. Ecco, sarà che non sono un’estimatrice del genere, ma a me sembra che tutti noi sappiamo cosa deve essere introdotto dove: non trovo interesse né novità né coinvolgimento nelle descrizioni tout court. Qui è tutt’altra cosa. Segnala il commento

Large img 1919.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

la ricordo benissimo... pare una sinfoniaSegnala il commento

Large immagine 2021 04 24 184139.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Germinal68 (Sandro) ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Franco 58

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee