leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Noir

Diari

Pubblicato il 02/05/2017

Stralci, appunti, annotazioni di memorie di qualcuno senza volto e senza nome. Trovati accanto a un corpo morto.

10 Visualizzazioni
5 Voti

Appunto 1. 

[memo salvata senza data]

È un costante fissarsi dentro lo specchio:  si trova spesso -quasi sempre- un dettaglio impreciso , una sbavatura , tali da non permettere una piena compiacenza quando si richiude l'anta con ancora impressa la propria immagine.

Mi sono sentito ubriaco ,steso sull'asfalto ieri sera: ebrezza di pazzia. Vaneggiavo qualcosa sulle rotaie , poi sul voler essere lasciato ai piedi della stazione..abbandonato come un cane. Cazzo! È improbabile anche sentirsi così!.. così poco padroni del proprio meccanismo ; si inceppa ogni sera , lasciando la mente senza pensieri propri ma a vagare con gli occhi fissi su una serie di scenari ipotetici , slegati dalla realtà -astrazione senza nemmeno rendersi conto .

Le sue lacrime : quel terremoto esplosivo di umidi angeli spenti sulle sue guance, ha permesso di ridestarmi. Allor niente più pensieri suicidi , capricci od orgoglio ; la sola cosa più naturale vicino al corpo di una donna che piange : un bacio capace di spegnere qualsiasi luce intorno e illuminare solo il cuore , come una lanterna al centro del Petto. Il freddo da brividi si era riscaldato dopo questo .

In quel momento qualche vite allentata ha fatto lo sforzo di rimanere salda e allora il meccanismo ha ripreso il suo borobottio vitale , il solito ritmo incostante di esaltazioni e affossamenti.


Appunto 2.

[bozza messaggio eliminato]

Treccia e gonna,con calzamaglie: sembra rinata , sbocciata;  la stessa lei ma rifiorita poiché  annaffiata con vanità , orgoglio , coraggio ; presa da sé stessa .

Non mi sono ,effettivamente ,mai sentito tanto inebriato dallo starle vicino !

Le ho detto "sei la cosa più bella che abbia mai visto...". Ma in maniera stupefacente : non una frase costruita ,un costrutto sfornato e lasciato raffreddare per essere servito al momento propizio -no! Era spontaneo: essendo completamente sommerso da lei , le parole si sono inevitabilmente  librate in aria e sono galleggiate sulla sua scia fino ad alzarsi come un onda ed infrangersi su di lei. Il risultato è stato un caloroso sorriso,spento negli occhi dell'amore.


Appunto 3.

[memo modificata, data non precisata]

Sono la foglia che taglia l'aria e si incastra tra le rotaie del tram; non sarebbe semplice seguire la scia del vento e spappolarmi, gettarmi proprio lì ?-adesso , su! È il momento adatto che passa !

Vedo un mucchio , una cozzaglia di elastici (persone ) che si attorcigliano tra di loro e si ammassano in metro gialla per rivendicare il loro metro d'aria. Ma è un tentativo inutile far sentire la propria voce in un contenitore pieno, nel quale tutti ,a modo loro , si urtano gli spigoli a vicenda senza badare se si attorcigliano agli altri elastici . Tutti aggrovigliati  ma indifferenti alla condizione e al colore dell'altro.

Mi fa quasi sorridere questa malata frenesia , ne sono perfino contagiato -il rincorrere il tempo costantemente , siamo come un gruppo di iene che si litiga un frammento di carne!

Certo i treni sono troppo fiscali sul tempo !

Appunto 4.

[memo salvata, 23 aprile]

Credo sia ingiusto non registrare un'emozione di tale intensità . Gelosia. Rabbia . Lacrime. Fragilità . Disagio, poi -.. sentirsi in pericolo e minacciati ,quel verde di cui mi dipingo, è simile a quello di Saffo: non sono un dio e le budella mi si accartcciano ,il cuore si straccia ..ma tutto si può sopportare. 


(Continua...)


Logo
3351 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (5 voti)
Esordiente
5
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large vania zouravliov.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Erri Collener ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Sergio ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Annetta ha votato il racconto

Esordiente
Large 22687640 1974918392754209 5705995301157966533 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davi. ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

di FrancescoCarlo Pirro

Esordiente