Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

...E la fine del mondo

Pubblicato il 16/07/2021

That's great, it starts with an earthquake birds and snakes, and aeroplanes- Lenny Bruce is not afraid

63 Visualizzazioni
34 Voti

La luce del proiettore dona loro vita. Davanti a me, sgranati, i fantasmi scorrono in cielo illuminando la notte. Ho l’impressione di poterli toccare. Accarezzo loro le guance, tolgo i fili d’erba incastrati nelle loro trecce.

Seduto al pianoforte, Gregorio suona una melodia di note che giungono intatte nel loro girovagare spaziale. Le immagini si susseguono seguendone il ritmo. Una voce suggerisce parole che prendo a recitare.

Si alza una nuvola di fumo. Il proiettore è in fiamme. Dovrei afferrarli, stringerli e baciare il volto prima che tornino cenere.

La pellicola brucia veloce.

“Potresti tornar da loro e allora perché sei ancora qui?"

-Sembra che stasera finiremo un po’ prima del previsto.-

Non rispondo. Ascolto il vento sferzare l’erba ai miei piedi, sforzandomi di catturare quelle immagini sbiadite in corsa verso la realtà a cui appartengono.

-Non è mai successo prima che lo spettacolo si interrompesse.-

Guardo Gregorio nella sua maglietta bianca con lo smile giallo, bucata in più punti da bruciature di sigaretta. Sul pianoforte a muro che a gran fatica abbiamo trascinato sull’altura, una bottiglia di vino liquoroso sembra invitarci. Percorso da brividi di freddo, mi riesce difficile concentrarmi. Riesco a versarne per me e un po’ per il mio pianista. La prima sorsata dà alla testa.

-Forse è giunto il momento. Che ne pensa?-

-Ti ostini con il Lei…-

-Un mero retaggio dei bei tempi andati. Allora, che ne pensa?-

In lontananza mi pare di sentire lo scorrere tranquillo del fiume. È come se tutto appartenesse a un mondo nascosto e dimenticato. Ingrigito dall’incessante calare della cenere.

Gregorio si versa altro vino.

-Sa, non avrei paura. In ogni caso, mi permetta, un po’ se l’è cercata.- Per un attimo si distrae dai tasti ingialliti, la musica s’interrompe, le note si sciolgono e cadono sull’erba.

-Chissà come sarà? Che dice? Assomiglierà a…-

Più volte ho spiegato a Gregorio di come la fine del mondo non sarebbe arrivata all’improvviso. La paura di soffrire tende a ignorare il logorio incessante che ci affonda mentre lento, l’ossigeno viene a mancare.

Vorrei solo che contemplasse la quiete di questa collina alla fine dell’universo. Questa volta è lui a non ascoltare. Ha già cominciato un nuovo concerto. Immerso nel mistero della fine imminente.

-Forse non dovremmo pensarci troppo. Approfittiamo di quest’ultima notte. Probabile che domani tutto ricominci in qualche angolo inesplorato di questo universo…O forse di un altro? Eh?-

Un ultimo rivolo di fumo sale dal proiettore. Si falda come un cirro. Si posiziona al centro della luna.

Le mie lancette si fermano. Il tempo interno si confonde allo scorrere del mondo.

È come sedere sul fondo di un lago.

Le dita agili di Gregorio si allungano su di un pentagramma immaginario, scandagliano il puzzle della memoria, smembrano il velo dell’illusione e del ricordo impregnato della polvere sedimentata sul tostapane rotto la domenica mattina. L’immagine migliore di me si smonta davanti agli occhi. Un ritorno al nulla accompagnato dalla visione di un cane che si morde la coda.

Scivolo nel sogno.

Nella penombra, stringo la mano a una della mie figlie. Le sto mostrando la metamorfosi delle foglie in pietra. Le spiego quanto sia importante togliere i frutti della pianta prima che vengano schiacciati dal loro peso.

Una voce alle spalle ci sorprende. La stessa che poco prima si frapponeva alla fuga degli spettri.

Voltandomi, mia moglie è sull’uscio di casa, avvolta da un kimono di seta rosso. Sembra sorriderci.

Poco distante, nostra figlia maggiore rincorrere le farfalle. Agili, volano nel loro corpo intessuto di piccoli filamenti dorati. Le loro ali di cristallo riflettono sul suo volto i raggi lunari violacei.

“Eccoci ancora insieme…Tutti felici sul fondo del lago.”

-Papà perché stai piangendo?-

Il pianoforte tace. Il sogno è finito.

Gregorio mi è accanto e con lo sguardo attento all’orizzonte, misura la distanza che ci separa dal nulla.

-Sa che da quando la conosco, ho un’immagine che non riesco a scacciare dalla mente?.-

-Quale?-

-Quella di un uomo seduto sù una panchina a pochi passi da un buco nero. Non teme di esserne inghiottito, la sua attenzione è rivolta a ciò che sta alle sue spalle. Scrive molto ma getta via ogni pagina. Forse spera che qualcuno dall'altra parte le raccolga. Comunque, non sembra preoccuparsene. In fondo tutto questo non ha molta importanza. Non trova?.-

Mi rollo una sigaretta. Gregorio sfila dai jeans uno zippo in acciaio dalla fiamma debole.

-Cosa vuol dire?- la musica riprende.

-Che può ritornare a quel mondo se vuole. É solo una questione di scelte.-

-Non saprei più come fare.- La sigaretta compie una parabola discendente.

-Allora sediamoci qui. Non dovrebbe mancare poi molto.- 

Logo
4696 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (34 voti)
Esordiente
27
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large incollage 20200520 055805715.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

AdeleArts ha votato il racconto

Esordiente
Large 98f662d3 1d06 41c8 a9a2 b3d398111485.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Uno stile affilato e originale. Piaciuto anche questoSegnala il commento

Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

PiaciutoSegnala il commento

Large drouk12176 rectangle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

[K] ha votato il racconto

Esordiente
Large altro mondo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente

Che bello! A me evoca una fine del mondo che assomiglia "allo scorrere tranquillo del fiume, in lontananza"Segnala il commento

Large thumbnail outlook image.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

GAP ha votato il racconto

Esordiente
Large immagine 2021 04 24 184139.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Germinal68 (Sandro) ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large landing jack.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Shalafi ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210307 143015.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emil Moltenis ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Valentina B ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Quest'attesa che non è solo una fine ma una riunione l'hai raccontata con stile e per immagini definite molto bene: scriviamo tutti sull'orlo di un buco nero. Mi è piaciuto, complimentiSegnala il commento

Large 20220521 204723.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helenas ha votato il racconto

Esordiente
Large pp.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Bruno Gais ha votato il racconto

Esordiente

Molto bello, ricco di immagini particolari, come "Quella di un uomo seduto sù una panchina a pochi passi da un buco nero. Non teme di esserne inghiottito, la sua attenzione è rivolta a ciò che sta alle sue spalle" oppure: "la collina alla fine dell'universo" Quando le immagini sono descritte con uno stile che ti avvolge, l'immaginazione (la mia) ne trae grandi benefici. Grazie! Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

molto bello. non “facile”Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente

Molto bello… complimenti Segnala il commento

Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large dante.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente

Probabilmente trasmetteranno la fine del mondo in diretta tivù...Segnala il commento

Large la stradina.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonio M. ha votato il racconto

Esordiente

Di difficile lettura per chi come me legge raramente letteratura contemporanea complessa. L'ultimo testo che ho letto è stato "Pasto nudo" di William S. Burroughs. Segnala il commento

Large default

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200606 wa0004.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Loretta 68 ha votato il racconto

Esordiente

È stupendo!Segnala il commento

Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Molto bello, Zoyd. Un passo lento, perfetto per la calma consapevolezza della fine che trasmettono i due personaggi. Segnala il commento

Large bbbbbb.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

Magnifico e poeticoSegnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

"Un ritorno al nulla" senza i toni apocalittici di chi assiste alla fine del mondo. Gregorio è un personaggio affascinante, sembra contenere in sé ciò che resta della ragione umana. Molto bello. Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore

mi ha ricordato "Melancholia" di Von Trier, la stessa angosciosa impotenza e un' infinita tristezza. Segnala il commento

Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Un ritorno al nulla, con qualche sapiente richiamo letterario. Bello.Segnala il commento

Large images easyblog shared c cappellicomesceglierli1.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonella Avolio ha votato il racconto

Esordiente

Prima della congiunzione e, ci siamo noi, artefici del nostro destino. Siamo ad un passo dall'abisso e regna ancora l'indifferenza. " La sigaretta compie una parabola discendente " " non dovrebbe mancare molto". Rassegnazione o presa di posizione. Un testo che dovrebbe essere inserito in un documentario dell'apocalissi. Complimenti la ricerca dei particolari. Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Molto bello Segnala il commento

Large depositphotos 61883317 stock photo cougar mountain lion puma panther.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il puma del Sîambù ha votato il racconto

Esordiente
Large pexels brett sayles 2896889.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Zoyd Gravity

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work