Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Ele piange

Pubblicato il 22/09/2022

11 Visualizzazioni
3 Voti

Non ti avevo mai visto piangere Ele.

Ridere senza alcun motivo apparente, certo molte volte.

Colpire i muri della scuola quando non vuoi venire a lezione, è capitato spesso.

Morderti le mani, fino a lasciarti segni che non si cancellano; si, anche questo.

Accendere e spegnere la tua radio, ascoltando in loop gli stessi dieci secondi della stessa canzone; questo è un classico .

Così come spesso ti capita di strusciarti freneticamente sul materassino della tua piccola auletta, provando un piacere solitario; e non poter fare altro che aspettare che finisca per provare a ristabilire un qualche contatto con te. 

Ascoltare i tuoi versi, che sostuiscono parole che non hai mai trovato; ormai ci ho fatto l'abitudine e continuo a parlarti senza aspettare risposta.

Ma non ti avevo mai visto piangere.

Oggi è successo e ho sentito come un pugno allo stomaco.

Un'educatrice mi ha riferito che ci sono problemi a casa; i tuoi genitori si stanno separando.

Te ne sei accorta? Hai provato dolore per questo, in qualche tuo modo? E' questo che ha provocato una regressione all'inizio di quest'anno?

Oppure il tuo stato, il tuo essere costantemente da un'altra parte di ha in qualche modo protetto?

Magari semplicemente doveva andare cosi, dieci passi indietro per ogni passettino avanti e si ricomincia da capo.



Logo
1293 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (3 voti)
Esordiente
3
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20220917 234924.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large io.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Coscienza fantasma ha votato il racconto

Esordiente
Large default

ernesto b. ha votato il racconto

Esordiente

gelido e inquietante, una particolare e terribile condizione umana perfettamente descritta nonostante la brevità o forse proprio grazie a questa.Segnala il commento

Large default

di ceciliasmeraldi

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work