Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

espressione di un tentativo oltre il tragitto suggerito

Pubblicato il 02/09/2022

61 Visualizzazioni
14 Voti

ci si accorge dell'autunno sul limite netto dell'ombra, e se cade qualcosa; viene un mese in anticipo circa, in questo paese, e un sogno si è perso nel buco del primo mattino, quello più doloroso per entrambi; ma è solo una metà del battito, si può comunque camminare, l'immagine sempre a fuoco.

e poi c'è uno specchio che si chiama perdono e sono gli occhi che incrociamo. lo trovo discutibile, sputare, e dovrei dirlo; ho visto lingue mute di ribrezzo, e alcune donne autorevoli.

c'è un cucchiaio di pioggia per spegnere le orecchie? per spegnere la luce in questo bagno di trattoria che sgocciola? orecchie di rossetto che qualcuno le ha stipate di baci, lasciandomi subito, lasciandomi solo, un pugno a cuocere.

come un bambino alla lavagna, sottovuoto la penna, per dire volare, e si fermasse un attimo l'affanno, cartelli di pubblicità che sfilano dal tram. dicono certi che cercano me, candidature da seminare, oppure seppellire che il silenzio è lo stesso, sotto la gonna delle dolci protezioni.

eccello in vaghe e persistenti commozioni sopratutto sui mezzi pubblici. eccello addirittura in entusiasmi labilissimi, nel caso non assumano alimenti adatti. eccello nell'esecuzione di incarichi minimi altamente automatici, sebbene possa perdermi in conversazioni fuori tema poco prima della meta.

come si valuta l'impegno, in questo paese? in scale oggettive, in vita sociale? mi adagio su un riso che non nasce, risaie col binocolo di dieci anni almeno. e mia nonna che prenota il prosciutto senza diagramma, quello cotto, con esse secca. un etto e via.


Logo
1558 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (14 voti)
Esordiente
10
Scrittore
4
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente
Large bark g7fe056044 1920.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Di Olmo ha votato il racconto

Esordiente
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

] ti dicevo che sto sistemando [. a tal proposito "Per quale ragione le definizioni dei dizionari ci appaiono così penosamente carenti di concretezza, e le descrizioni (dei romanzi o delle poesie, ad esempio) così incomplete (o, al contrario, troppo particolareggiate e dettagliate), così arbitrarie, così casuali? Non si potrebbe immaginare un tipo di scritti (nuovi) che, situandosi quasi tra i due generi(definizione e descrizione), mutuerebbe dal primo la sua infallibilità, la sua indubitabilità, anche la sua brevità, dal secondo il suo rispetto per l’aspetto sensoriale delle cose…"(F.Ponge)Segnala il commento

Large img 20200216 wa0038.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

esercizi ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Travolgi...Segnala il commento

Large 20220917 234924.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Piaciuto un sacco Segnala il commento

Large altro mondo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Raffaele 57 ha votato il racconto

Esordiente

avresti potuto pubblicarla fra i raccontiSegnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Marco Verteramo ha votato il racconto

Scrittore

Mi pare che qui alzi un po' la voce, e sbatti delicatamente il pugno sul tavolo Emerge anche un sentore di rassegnazione, ma che viene quasi neutralizzata da una lode alla semplicità, che fai bene a tenere stretta. La metto in tasca, mentre provo a nuotarci dentro Non so, ma questo mi arrivaSegnala il commento

Large 9788894548259 0 536 0 75.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Eccelli.Segnala il commento

Large 2ef5416194de16b8c656d17526be.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore

Molto forte e verace.Segnala il commento

Large 2b64bdba d25f 4e5f be75 002ad9d94854.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Un fiore ha votato il racconto

Esordiente

il flusso è fluviale. di fiume maggiore non di affluente. E si perde come un delta in vari rivoli alcuni che muoiono in altri che a loro volta andranno nel mare. diciamo Po e non Nilo, ma neppure Brembo, Ciò premesso andrei a caccia dei rivoli più consistenti. a me sembra carico quello sul sogno perso del mattino, lo sputo, il bagno di trattoria e le orecchie di rossetto.La seconda parte è un programma di presentazione pertanto si distanzia e si sente. il prosciutto della nonna e l'equivoco riso/riso (da mangiare) si riallacciano ad autunni scolastici. Segnala il commento

Large amelie 1024x593.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Roberta

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work