leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Eternamente grigio

Di Barbara - Editato da Barbara
Pubblicato il 16/06/2019

Ha vissuto un'esistenza complicata e pesante, il fisico ne ha risentito poco, invece il suo umore si è sbiadito del tutto.

8 Visualizzazioni
6 Voti

"È  proprio ora che mi decida a farmi controllare la vista non riesco più a leggere 

nemmeno i cartellini dei prezzi sulla merce esposta negli scaffali...

Alle nove del mattino mi sento già esausta, devo fare in fretta, ho comperato quello che mi sono ricordata, possibile che la lista della spesa mi rimane sempre appuntata al frigo?

Che coda lì alla cassa, ci mancava pure questa! Se arrivo in ritardo in ufficio chi la sente 

"l'arpia"?

 Bella umiliazione  alla mia età  avere un capo "donna", che potrebbe essere tua figlia, ha vent'anni  meno di te e ti tratta come se fossi una stagista deficiente!

Se me lo avessero detto quando da giovane credevo di avere il mondo in mano, una carriera brillante davanti, grazie al mio diploma da ragioniera che mi faceva sentire così professionale,  avrei pensato fossero stati annebbiati dai fumi "dell'oppio ".

Ora, la nuova dirigente fresca di "master" all'estero e padrona di sé stessa, "griffata" dalla

testa ai piedi mi fa sentire sciatta e analfabeta !

"Ma stia attenta con quel carrello, non lo vede che mi sta venendo addosso ?"

"Mi scusi, che stupida che sono! 

È  che sono in ritardo e dovrei già essere in ufficio!"

"Alla nostra età ci tocca ancora correre come ragazzine, d'accordo che i sessant'anni  di oggi sono come i quaranta di ieri, ma anziché pensare solo ai figli e al lavoro trovo giusto che ci possiamo permettere qualche infrazione!

Sono convinta di ciò  che dico, immagino che anche lei abbia passato la vita a chinare la testa come me, prima con i genitori, poi con il marito, a ruota con i figli ed infine con i nipoti, dovremmo dire basta, ci ritroveremo decrepite e senza gioia alcuna.

Grigie nel colore dei capelli, nei vestiti indossati, grigie e spente nel cuore e nell'anima!"

"Belle parole, signora mia, parla bene lei, ha il profumo di una rosa e l'aria di una donna soddisfatta, nel lavoro e nella vita, sicuramente anche un buon metabolismo vista la sua linea impeccabile che le concede il permesso di vestire alla moda e anche di risultare apprezzabile nel suo tubino blu notte .

Io in confronto a lei paio una balenottera, mi tocca vestire larghe camicie per nascondere i chili di troppo, mangio poco e male per rimediare al nervoso che mi fa rodere il fegato.

Il marito l'ho perso, anzi mi sono spiegata male si è perso lui dietro una stupida  tutto pepe, a me ha lasciato due figli adulti che mi hanno preso per la loro colf tuttofare.

Il bellimbusto invece si è  preso i nostri risparmi di una vita e se la gode alla grande!"

"Bene prendo per vero ciò che mi racconta, siamo due estranee, a volte ci si sfoga meglio con chi non si conosce, ma non è piangendosi addosso che si risolvono i problemi, cosa crede che sia la mia vita una favola ?"

Non starò a parlare con lei di quello che mi affligge, non serve, di solito i manifesti pubblici delle mie questioni private non li sbandiero è poco elegante.

Mi dia retta cominci stamattina si prenda uno spazio suo e al diavolo tutti quanti!

Venga con me, alla Galleria d'arte moderna c'è  un'esposizione di quadri di un pittore esordiente, respiriamo aria nuova, pregna di creatività frizzante ed infine ci 

concediamo cappuccino e brioche  in un bar del centro in barba ai"doveri", una boccata d'ossigeno!

Nel mentre le darò il nome del mio nutrizionista e qualche dritta per rinnovare il look ".

"Se vedo il mondo dal suo punto di vista non è  poi così  male, è bello ridere assieme a un'amica, alleggerirsi  con chiacchiere futili e magari , perché no, sperare di conoscere un uomo e trepidare nell'attesa di un nuovo appuntamento !".

"Ecco ha fatto il primo sbaglio, se vuole rivedere l'azzurro del cielo non deve credere

di riuscirci solo con un uomo al fianco che la faccia sentire ancora giovane, amata o peggio protetta, lei é perfettamente in grado di camminare da sola !

Se sopravvive con il suo solo stipendio, bada ai suoi figli egoisti, non è crollata per l'abbandono del"vigliacco"e sopporta con dignità di essere comandata da una giovane

rampante che di "buono" ha solo la sua arroganza, è una donna al cui cospetto bisogna inchinarsi, per la determinazione che sprigiona da ogni poro della sua pelle, da ogni goccia di sangue che le scorre nelle vene!"

Ci pensa sul serio, mentre addenta un cornetto integrale al miele, fissa la sua nuova amica, la loro intesa inizia così, fatta di ironia, sorrisi e battute di spirito.

È solo un piccolo bar, ma le sembra di stare in un posto magico, nella sua mente la ringrazia e l'ascolta .

Le cade lo sguardo sulla sua acconciatura perfetta e di botto le fa un complimento.

"Oh! Non è nulla di ché te l'assicuro!"

Con disinvoltura si toglie la parrucca ramata, dal taglio di tendenza, rimanendo al suo cospetto con la sua "boccia " lucida e calva.


Logo
4699 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (6 voti)
Esordiente
6
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large pc310451.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

elig ha votato il racconto

Esordiente
Large c1d95d75 cf89 4a0c ae7e adbd372f1fe8.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large gabbiano.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Vinantal ha votato il racconto

Esordiente

Idea buona, struttura e ritmo, a buon punto... non avrei usato il termine “boccia”Segnala il commento

Photo

Luca Trifilio ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Etis ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Barbara

Esordiente