Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

Femminilità?

Pubblicato il 27/04/2021

Riflessioni varie

71 Visualizzazioni
24 Voti

Questa domanda mi assilla. Periodicamente mi fa visita e rimbalza nella testa facendo un fracasso infernale.

Cos'è la femminilità?

Cos'è quella cosa che, dicono, circola nelle vene delle donne e ci rende così speciali?

La cerco in me e non la trovo, non la so riconoscere.

Un po' come quando da ragazzina mi chiedevo cosa fosse un orgasmo. Le mie amiche mi dicevano "quando lo avrai lo riconoscerai". Forse funziona così anche con la femminilità: quando la trovi la riconosci.

Mi hanno anche sempre detto che io sono molto femminile.

Dicono.

Ma io non capisco quel che dicono.

Qualche giorno fa ho eliminato i peli delle gambe anche se per motivi di salute ora non posso stare a lungo nella posizione richiesta per la depilazione. Ovviamente in quel momento la domanda è tornata “Cos’è la femminilità?” e allora ho pensato che forse è questo volersi rendere belle a tutti i costi.

Questa di voler togliere i peli nonostante disagio e dolori non è femminilità, questo è piegarsi a una visione iconografica della donna che ci accetta solo se siamo esteticamente conformi a certi canoni; ho pensato anche che siamo talmente succubi di questo intendimento collettivo che per non sentirci in colpa nei confronti di noi stesse ci raccontiamo che lo facciamo per autocompiacimento.

In altri posti, con comunità diverse della nostra, questa cosa, questa specifica faccenda dei peli del corpo delle donne, non viene vissuta come da noi, e le donne non hanno bisogno di avere la pelle di un neonato per piacere(/piacersi?). Magari ricorrono ad altre pratiche, ma non a questa.

Certo, tutti noi, uomini e donne, vogliamo piacerci quando ci guardiamo allo specchio, ma non sono certa che il criterio per cui diciamo di piacere a noi stessi sia davvero libero da arcaici condizionamenti.

I peli nelle gambe me li tolgo perché così davvero mi piaccio di più o perché so (credo) di piacere di più agli uomini o, semplicemente (peggio), perché così sarò accettata anche dalla fornaia, dal postino, da quell’oca della mia vicina?

Cioè, per piacere a me stessa devo fare qualcosa che mi conformi a un canone.

Che libertà c’è in questo?

La femminilità allora è questo desiderio di uniformarsi?

Ho parlato di peli perché è quasi l'unica pratica estetica di cui ancora mi occupo; nel passaggio tra i venti e i quarant’anni, ho eliminato, adducendo scuse sempre diverse, tutto ciò che si direbbero essere le pratiche femminili.

Per quanto mi riguarda, il primo a crollare è stato il maquillage, via fondotinta e ombretto; a seguire via tutto il resto finché non restarono solo mascara e matita, e infine nemmeno più quelli.

Successivamente, pian piano, sono passata agli abiti. I pantaloni hanno sostituito tutte le gonne perché più pratici e caldi in inverno, niente camicie, così evito di stirare.

Alla fine, di femminile avevo conservato solo la lingerie. Ora, inutile dirlo, non è sopravvissuta nemmeno quella, trovo che le mutandine di cotone bianche o nere, a seconda della necessità, siano estremamente più comode e non trovo nessun motivo, nessuno, per rinunciare a questa comodità.

Ed ecco il mio ritratto: capelli rasati quasi a zero, per ridurre al minimo la manutenzione, intimo basico, abiti larghi e comodi neri in inverno, più sobri in estate, spesso sono tute - sono una grande consumatrice di tute - niente trucco, scarpe rigorosamente MBT, per la schiena; borsa? una sacca militare comprata in Cina.

Dunque per definire la mia femminilità non ci si può riferire all'estetica. Anche le unghie sono sempre cortissime e senza smalto.

Eppure, signore e signori, gli uomini non mi sono mai mancati e, se avessi voluto, nemmeno le donne.

Ero bella e, sì, se ho rinunciato all’effetto scenico in cambio di una tuta e un paio di scarpe comode. Fossi nata meno piacente avrei fatto lo stesso?

Ricordo ai tempi dell’università, io e il mio fidanzato di allora recuperammo un tavolo da un restauratore e ci mettemmo a risistemando in giardino.

A un certo punto lui si allontanò e io proseguii il mio lavoro per scartavetrare la superficie.

Lui, con una bibita fresca in mano, si immobilizzò e guardandomi rapito disse che anche con addosso abiti da lavoro, sudate e piene di polvere, con i capelli legati e spiaccicati dal sudore come ero io in quel momento, le donne hanno sempre una grazia innata che le rende divine.

Ecco, fermo immagine: cos’è la femminilità, allora?

È quello che ci spinge a scegliere le scarpe piene di brillantini o è qualcosa di interiore, molto più profondo e che, mi pare, sta rischiando di morire schiacciato da questi benedetti canoni?

Mi torna sempre in mente il film di Altman, Prêt-à-Porter e la strepitosa scena finale con la sfilata di modelle nude.

Togliendo tutto, ogni sovrastruttura, ogni forma di schiavitù sociale e mediatica, cosa definisce la femminilità?

Se da oggi cominciassimo ad andare in giro nudi, tutti, uomini e donne, rasati, struccati, scalzi, cosa rimarrebbe a definire la nostra femminilità, la nostra mascolinità?

Logo
4923 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (24 voti)
Esordiente
19
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large depositphotos 61883317 stock photo cougar mountain lion puma panther.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il puma del Sîambù ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large 20171112 181036.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonietta Cocco ha votato il racconto

Esordiente
Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Lo sai che questa riflessione è molto femminile ;-)Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 13 34 51 v2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore

soggetto affascinante. forse, ma forse ma forse, è qualcosa nei gesti, nella mimica - mi viene in mente la mano posata sul petto della Venere del Botticelli, e lo sguardo. ho scritto un paio di racconti sui peli delle gambe, me li hai fatti tornare in mente :)Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

che bella riflessione . grazie! sto con Silvia, ma molto più confusa :-)Segnala il commento

Large bc78d514 11fa 48c1 8961 06cdb2ae5474.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Christina Carol ha votato il racconto

Esordiente

Mi è piaciuto. Mi piace quando la gente si racconta. La femminilità non saprei come definirla. Sicché l’interrogativo rimane. La femminilità È un concetto relazionale forse. Ci trova femminile chi si pone come maschio nei nostri confronti. Forse. Segnala il commento

Aatxajxbmwx0t vape40mgr7hl yzley y2gc2xcsl2a=s96 c?sz=200

Isabella☆ ha votato il racconto

Esordiente
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Concordo con il Verte, e va oltre gli stereotipi. Piaciuto. Breve racconto nudo e crudo e anche seducente. Non sarà mica la tua femminilità? No perché la seduzione riguarda anche gli uomini e gli scrittori🙄 mah. Segnala il commento

Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Ottimo, scritto bene, scivola via con nostro grande piacere. Sul contenuto non so. Non ho certezze, ma forse la femminilità consiste tutta in certe capacità di sentire, di captare, e restituire con delicatezza. Forse. Caratteristica che hanno anche alcuni (pochissimi ne ho conosciuti) uomini eterosessuali, e dunque questo sfaterebbe l’idea stessa che esista una femminilità. Ecco, confusa come sempre. Segnala il commento

Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Forse la femminilità va oltre il canone: il trucco, la depilazione, gli anelli che allungano il collo, i dilatatori tra le lebbra e il mento, il color ocra su tutto il corpo. Ogni cultura ha stereotipi, pure per la mascolinità, anche se lì di solito la fantasia si riduce di molto... Sta di fatto che, al di là degli orpelli, si possa essere femminili o maschili interpretando i ruoli opposti, e tu lo hai scritto molto bene.Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

L'hai definita (forse) senza volerlo: la femminilità è esercitare la libertà di essere se stesse. Una donna indipendente, sicura di sé, che ama essere donna, è infinitamente più interessante delle barbie con i boccoli e i lustrini. In quanto alla sensualità, niente è più attraente di una donna (o un uomo) con un cervello al di sopra della zona inguinale. Personalmente quattro cose mi seducono in un uomo: la cultura, l'intelligenza, la buona educazione e l'ironia. Sono le stesse cose che apprezzo in una donna. Ti segnalo: risistemando in giardino.Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

La femminilità è una di quelle "cose" che non è possibile vedere, ma solo sentire, percepire sullo strato sottile. Ben scritto, incisivo Segnala il commento

Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente
Large 49199479 758130297888306 1334725198208827392 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210307 143015.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emil M. ha votato il racconto

Esordiente

Femminilità e mascolinità sono relativi al sentire di ognuno Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Femminilità... mascolinità bellezza... tensioni estetiche varie, bisogno di essere e di apparire, di costruire la propria idea di bellezza, e relazionarsi con quelle altrui: siamo tutti portatori di tendenze, di essenze e di bisogni personali e relazionali, che si incrociano, contaminandosi, per poi manifestarsi in maniera spesso imponderabile. Segnala il commento

Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente
Large 70628358 189111868760977 7202426436156653568 n  2 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Luciano Rossi ha votato il racconto

Esordiente

A nudo anima e corpo. Come gli scrittori di razza. Mi ha divertito.Segnala il commento

Large un albero ribelle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Malehua

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee