Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Frammenti di un sacrificio pagano

Di Adriana Giotti - Editato da IlVerte
Pubblicato il 12/11/2021

Negli Inni di Qumran si legge che dare da bere aceto ai condannati non era un atto di misericordia ma un modo per prolungare la loro agonia.

80 Visualizzazioni
29 Voti

C’è fame di aceri celtici

saldi nel tronco della ragione

fieri nei rami cinerei

lisci come l’orma dei pionieri

a calcare i sentieri per i posteri

senza i serpeggi e le recidive delle deviazioni


chè una sola è la strada

se pianifichi il ritorno


C’è fame di miele di castagno

sciolto nel latte appena munto

di ricci schiusi dai frutti maturi

sedotti dal ronzio delle braci

arrossiscono i visi i tizzoni

e le dita azzurre di gelo

come creta e pastelli

a disegnare altre forme e altre sorti


C’è fame di sguardi sapienti

che riparino errori

d’indignazione verso menti corrose

dall’ambizione, dalla follia

di rinascita e giustizia

super partes


e schiamazzi di bimbi

nei cortili, dimentichi

della strada verso casa.



Logo
691 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (29 voti)
Esordiente
18
Scrittore
11
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large giuseppe.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

giumer1972 ha votato il racconto

Esordiente

Per usare le tue stesse parole, c'ė un grande bisogno di elevarci culturalmente e socialmente ed il leggerti rappresenta sempre per me il fatto che cio' ė possibile nei tuoi componimenti.Segnala il commento

Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Leggendo la tua poesia mi accorgevo di sostituire alla parola fame l’espressione “bisogno”. Forse perché intendo la fame, letteralmente, come qualcosa di atavico, come un istinto che non può essere soddisfatto dalla ragione. Fame e bisogno fondamentalmente potrebbero sembrare simili, ma il secondo per me apre al ragionamento, indica una direzione. Non so se sono riuscita a spiegare il concetto, mi rendo conto della complessità ma ci ho provato. Detto questo, ottimo lavoro per stile e contenuto, e sempre proficue le collaborazioni, un valore aggiunto.Segnala il commento

Large default

PaolaPerrotta ha votato il racconto

Esordiente
Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20200606 wa0004.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Loretta 68 ha votato il racconto

Esordiente

Potente e bella, c'è sempre nei tuoi testi un fondo d'insegnamento. Grazie per questo!Segnala il commento

Large thumbnail.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Frato ha votato il racconto

Esordiente

E' vero: c'è una gra fame di tutto ciò che è bello e giusto. Ciao, Roberto.Segnala il commento

Large amelie 1024x593.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore

non so mai che dire delle tue poesie. è innegabile la tensione all'onestà, la ricerca di un sentiero verso la giustizia. e poi le collaborazioni sono sempre belle. e il miele di castagno mi piace.Segnala il commento

Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large dante.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente

C'è un senso di ruvidezza nella poesia sotto uno di dolcezza. Segnala il commento

Large io.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

carlomariavadim ha votato il racconto

Esordiente

Molto bella.Segnala il commento

Large 20210307 143015.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emil Moltenis ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

C'è fame e necessità di tutto quello che canti e di una leggerezza che non sappiamo vivere. Meno male che ci doni la bellezza di questi minuti che passiamo a leggere i tuoi versi, e la bellezza "ci salverà". Complimenti Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

complimenti , una musica 🌟Segnala il commento

Large 20171112 181036.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonietta Cocco ha votato il racconto

Esordiente

Bella. Piaciuta in modo particolare la chiusa.Segnala il commento

Large capture%2b 2021 07 31 21 27 16 4.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Calamaio ha votato il racconto

Esordiente

Veramente stupendaSegnala il commento

Aatxajxbmwx0t vape40mgr7hl yzley y2gc2xcsl2a=s96 c?sz=200

Isabella Ross ha votato il racconto

Esordiente
Large plain white background 1480544970glp.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

Ci sarebbe necessità e speranza di tutto questo, che però si uccide nella crudeltà del presente. Eccelsa prova poetica, di grande impatto Segnala il commento

Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

FilippoDiLella ha votato il racconto

Esordiente
Large italy.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore

Bella e intensaSegnala il commento

Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente

Versi che colpiscono l’animo…Segnala il commento

Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente

Credo che sia una delle più belle delle tue, complimenti, bravissima!Segnala il commento

Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Che versi straordinari! Un canto che accompagna, di conserva con gli aceri celtici, chi non vuole smarrire la strada.Segnala il commento

Large copertina 4  600 x 450 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Bowil ha votato il racconto

Esordiente
Large default

gionadiporto ha votato il racconto

Scrittore
Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

Ciò che esplodi, anzi l'dea stessa del tuo modo di fare e concepire poesia, e non solo, non è mai fine a se stessa. Non è unto che cola. Questo fa la differenza. Segnala il commento

Large 20210317 140852.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Enrico R. ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Bellissimi versi, Adriana. Tanto tristi, perché non c'è mica modo di soddisfare quella fame. Non c'è modo. Un abbraccio a te e a Marco, insieme siete una forza (ma che ve lo dico a fa').Segnala il commento

Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore

PotenteSegnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Mi sento di unire alla fame che descrivi anche quella mia. Così terrena, semplice, viscerale da volersi aggrappare alla vita per morsicarla e sentirne tutta la febbre sanguigna. Hai scritto una poesia fatta di brama, nervi e tendini. Grande energia. È bellissima ed emozionante. Complimenti Adriana!Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Adriana Giotti

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work