Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Avventura

Fuggi.

Pubblicato il 28/08/2018

Nel dubbio, tu inizia a correre.

31 Visualizzazioni
10 Voti

Immobile.

Sporge da dietro un tronco, con la macchina fotografica in mano. La tracolla avvolta al suo collo, l'occhio che bacia il mirino.

Finalmente l'ha trovato. O si è fatto trovare?

Lui è svariati metri lontano. Anche lui immobile. Pare non si sia accorto di nulla.

Anche lui cercava. Anche lui ha trovato. Guarda lontano, più lontano che può.

Il soggetto è a fuoco, la luce ottimale, il punto di vista soddisfacente, lo sfondo è magico.

Deve solo restare immobile.

Lo scatto.

Si dice immortalare. Rendere eterno ciò che non lo sarà mai.

Lui è rimasto fermo, come se non avesse sentito.

Decide di muoversi. Ma è ancora immobile. Basta guardargli gli occhi.

Passi che scuotono le foglie distese sul terreno, passi che spezzano i rami, passi che appiattiscono l'erba. Fruscii.

L'uomo con la macchina fotografica è incuriosito. Vuole seguirlo. Furtivo.

Silenzio.

Ma lui alle sue spalle lo sente, quell'uomo curioso dal passo goffo. Quella ferraglia pesante che sbattendo contro il suo corpo, scandisce il tempo.

Allora lui decide di iniziare a correre. Il vento che gli sputa in faccia, i capelli lunghi che cercano di strozzarlo. Ma lui vuole correre. Vuole scappare.

L'uomo goffo e curioso lo fissa attonito, domandandosi quale sia la cosa giusta da fare.

Se mai esista una cosa giusta da fare.

Intanto lui è lontano. La foresta non è più tanto fitta, gli alberi più vecchi e stanchi hanno lasciato spazio ai giovani arbusti dalle lunghe braccia.

Una rete.

Una lunga rete.

Non se ne vede la fine.

Lui non può scappare. Il viaggio è finito. Gli alberi mentivano, gli arbusti pure. Le foglie sono morte, e i rami pure. Tutta illusione di libertà. La libertà diventa un'illusione in sé.

Immobile.

L'uomo curioso ha deciso di seguirlo ed ora è a svariati metri da lui. Di nuovo.

Prende la sua macchina fotografica.

Lui si avvicina alla lunga rete infinita. Allunga una mano.

Il soggetto è a fuoco, la luce ottimale, il punto di vista incredibilmente simmetrico, lo sfondo ormai è invisibile.

I polpastrelli sfiorano l'intreccio di ferro.

Lo scatto.

Lui non è più lui. Una scarica ha invaso il suo corpo facendolo ballare come fosse un invitato ubriaco alla festa più bella della notte. Ma la sua danza finisce presto.

- Spero che il nostro parco le sia piaciuto.-

-Sì, grazie.-

-Ha passato qualche esperienza particolare?-

-Particolare?-

-La settimana scorsa una famiglia ha avuto la fortuna di vedere una piccola creatura giocare con una palla-

-Un bambino?-

-Arrivederci signore, torni a trovarci.-

L'uomo goffo adesso è seduto sul sedile della sua macchina. Il suo silenzio contrasta con le risate e le chiacchiere di famiglie e visitatori. volti sorridenti. Facce spensierate. Pantaloncini corti e scarpe da ginnastica. Un'autentica gita domenicale.

Prima di mettere in moto le vuole vedere, quelle fotografie. Vuole rivedere quell'uomo, perché questo era. Quell'uomo che quella piccola macchina fotografica ha reso eterno. Cosa aveva visto? 

Dove voleva andare?

Batteria scarica.

Logo
2945 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (10 voti)
Esordiente
10
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large images.jpeg.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Photo

GRS ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Angel ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Grazia Ferro ha votato il racconto

Esordiente
Large unnamed.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Elenì ha votato il racconto

Esordiente

Complimenti, stile non banale per nulla e racconti tutti diversi!!!Segnala il commento

Large 57422000 1113174488867030 3168300136199618560 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sonia Jurlina ha votato il racconto

Esordiente
Large 1796354 elxadrbf 7.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Kráka ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Jack Pasini ha votato il racconto

Esordiente
Large 291786 273806129306614 239035103 nbis.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Dalcapa ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Stile interessante. Buon ritmo. Storia in sospeso costruita in modo efficace. Segnala il commento

Large fritz lang directing metropolis.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Mr. Incandenza ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20180815 wa0003 01.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Eleken

Esordiente