Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Romance

HO UN AMANTE? SÌ, NO, NON SO, COMUNQUE CI PENSO...

Di Dalcapa - Scritto da Esordiente
Pubblicato il 17/09/2018

18 Visualizzazioni
6 Voti

Sì, ho un’amante

un'amante

insomma, diciamo che ho, come dire...

Amante

cerco su google, non l’amante, ma il senso, il significato

Amante: che ama, che ha passione o forte inclinazione per

qualcosa o qualcuno

Ecco, ed è qui che mi vengono i dubbi

se un’amante è persona che ama, che ha passione e forte inclinazione per

qualcuno

e se, per

l’appunto, l’amante l’ho io, dovrei dare per

scontato che l’inclinazione dell'amante è per

me

che ama

mi, me

che mi ama

passione per

me

quindi

Ho un amante?

Dubbio.

Forse

insomma

Ci siamo baciati, sulla bocca, sì, e non è stato facile

anzi, a voler essere precisi al primo tentativo sono rimasto sospeso a mezz’aria, le labbra all’infuori, gli occhi già quasi chiusi del tutto, ma uno spiraglio sufficiente per

vederla allontanarsi e mormorare:

- no, non me la sento

- Come? Ok, va bene, nessun problema, sai, forse sono io che ho capito male, gli sguardi, i sorrisi, le piccole battutine, le faccine coi bacini, su WhatsApp, il

- Moroso? No, beh, una specie, come non l'avessi

e allora?

- facciamo due passi, un caffè, me, te

e poi restare lì come un imbecille sospeso, che quasi cado, sull’asfalto, perché ero certo che le avrei trovate le sue labbra, che mi avrebbero sostenuto e vederle sfuggire, non volevo crederci e non sapevo come risolvere, come uscirne integro, sano, salvo, senza spiaccicarmi lì, sull’asfalto, come un idiota, labbra in fuori, imbecille, cosa mi credevo

- Ok, va bene, nessun problema, ma sai, tu mi piaci, il tuo sorriso, i tuoi occhi, le mezze frasi, i sottointesi

e io

io sono un tipo tenace e poi sento ancora il dolore di quelle labbra tese

Leggo su google

diciassette muscoli per un sorriso

beh, per

quel tentativo devo averli mossi tutti, quei muscoli, li sento, sospesi, in uno spasmo, un crampo, un crampo a tutti i diciassette muscoli, delle lebbra, e come fai a fartelo passare un crampo a ben diciassette muscoli, tutti insieme, in una sola volta, che li vedo i calciatori, quando gli viene un crampo a un solo muscolo, che gli prendono il piede, lo piegano, la punta verso il ginocchio e penso, mi ci vuole qualcuno che mi prenda quel cazzo di labbro e me lo pieghi, teso, verso la punta del naso, magari con un bacio, e con  l’aiuto della lingua, per

spingere anche dall’interno, che di sicuro è più efficace

e allora

tenace

- ok, va bene, nessun problema, ma sai, tu mi piaci, e anche se non te la senti, magari si può continuare a vederci, sì, anche perché lavoriamo nello stesso ufficio, e allora, sai, o uno dei due si licenzia oppure

e mi guarda le mani, l’anello

- una moglie? No, beh, una specie, come non l'avessi

e usciamo, non alla stessa ora, dall’ufficio, che non è etico, e l'aspetto, giù, in quel prato, che lei conosce e arriva e passeggiamo e ci riprovo

- no, dai, davvero

e il dolore è più intenso, che è dentro, nella bocca, nella gola, che si annoda, giù fino al cuore, che si annoda

- Ok, va bene, nessun problll

e la lingua, che si annoda, ho bisogno di un bacio!

E torniamo in quel prato, tutti i giorni, a parlare, chiacchierare, con quel dolore alle labbra che si fa sempre più forte, intenso e poi un giorno una zanzara, la punge, un movimento, istintivo, e le labbra, così vicine, e finalmente i muscoli, i diciassette muscoli, che si rilassano e il crampo si scioglie.


Ho un amante

forse

Sì, perché ci siamo baciati altre volte

giù, nel prato, in montagna, in mezzo a un bosco, fra gli alberi, in riva a un fiume e ogni volta un piccolo confine da superare, muri da infrangere, crampi da sciogliere, alle mani che cercano i suoi seni, alle labbra che le sfiorano il collo e poi giù, fino ai piccoli capezzoli, alle dita che armeggiano in basso con la cerniera e questo mentre lei cerca di resistermi ripetendo no all’infinito insieme al mio nome ma si apre la camicetta che rischio di strappare i bottoni, e mi aiuta con la cerniera

che si è bloccata

- no, dai, ti prego, non me la sento…

e inarca la schiena per

aiutarmi a toglierle i pantaloni

che la prima volta che è venuta da me si è  messa dei pantaloni stretti, che solo a vederli già sudavo al pensiero di sfilarli, manco la cintura di castità, cristo, che se non mi aiutava, la schiena inarcata

e poi gliel’ho baciata, giuro. Solo quello. Non ho voluto altro. L’ho stretta fra le mie braccia, la testa fra le sue gambe, e l’ho baciata fino allo sfinimento mentre lei, le mani fra i miei capelli, ripeteva no, no all'infinito, insieme al mio nome. Su google non ci sono numeri ben precisi relativi alla lingua, a quanti muscoli si usano, ma non importa. Niente crampi.


Ho un amante

forse

Da giorni mi bacia solo su WharsApp.

Siamo tornati al

- no, non me la sento

Io provo a insistere, ma...

Lei mi piace, ma...

google, ha passione per

me?

E mia moglie? Dovrei sentirmi in colpa per

lei?

Oddio, lei ne ha avuti tanti di amanti

me lo ha confessato:

- cerco altrove ciò che non mi dai!

Sì, va beh, posso prendermi la colpa, ma...





Guardo il bianco della pagina, senza saper cosa aggiungere

Ho un amante?

Forse

o forse sono solo io

che

Domani inizio la terapia, dallo psicologo

Chissà, forse troverò una risposta per...

Logo
4999 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (6 voti)
Esordiente
6
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

MAQUET ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large t  2  31 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore
Large type.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Karl Krasnyy ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190214 152239.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

isa ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Grazia Ferro ha votato il racconto

Esordiente
Large 291786 273806129306614 239035103 nbis.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Dalcapa

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work