Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Honey Moon

Pubblicato il 06/03/2020

SCRIVERE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS (dopo la video lezione di Giacomo Papi)

65 Visualizzazioni
19 Voti
The sky is grey
The sand is grey
And the ocean is grey
“Grey” Ani DiFranco


Ti scrivo, anche oggi, da dietro alla parete.
Sei riuscito a dormire stanotte? Oggi mi sono svegliata un po’ tardi, non è passato nessuno a bussare alla porta e non ho sentito rumori in corridoio. La notte è stata un po’ agitata, come al solito mi sveglio spesso all’improvviso, nonostante il continuo dondolio che ci culla se non riesco a calmarmi e ad addormentarmi immediatamente devo accendere la lampada e prendere in mano un libro. Ti disturba la luce che filtra da sotto la porta? Le parole mi distraggono da me stessa, la mente fugge i mostri che partorisce nel sonno e la luce li fa svanire. Stò regredendo ad un’infanzia che non è mai stata mia perchè da piccola non ho mai avuto bisogno di lucine notturne o pupazzi rassicuranti, ora invece gli incubi mi inseguono anche ad occhi aperti. Ora fatico a distinguere il giorno dalla notte. Discosti la tenda quando albeggia? I raggi che entrano da questo piccolo oblò durano poco, qualche gioco di riflesso liquido e poi il sole ci passa velocemente sulla testa e ci gira subito le spalle, in breve ripiombiamo nell’oscurità.
Dopo essermi alzata ho mangiato qualche biscotto e bevuto uno di quei succhi di frutta troppo zuccherati che ci hanno fornito in quantità. Non capisco, con tutto quello che abbiamo speso mi aspettavo un trattamento migliore. Stai mangiando regolarmente? Certo, è normale che l’appetito ci passi un po’ in questa situazione ma dobbiamo fare lo sforzo di nutrirci. L’ultima volta hanno confermato che dobbiamo finire le scorte confezionate, meglio evitare il cibo fresco, o forse è terminato, chissà.
Quando tutto questo sarà finito torneremo subito al nostro ristorante preferito o, anzi, no, mangeremo in casa per un mese almeno. Mi piacerebbe restare a casa, maledetta questa idea di viaggiare! Faremo insieme la spesa al mercato del sabato, riempiremo la cucina di verdura e di quintali di frutta colorata. Lo so che è ridicolo ma ho voglia di materie prime: affondare le mani nella farina, rompere uova, tagliare carne o sfilettare pesce e poi soffriggere, scottare, bollire. E apriremo preziose bottiglie di vino e ci faremo girare la testa come quella volta fino a cantare Siamo la coppia più bella del mondo e ci dispiace per gli altri e ridere e ridere ... Quando sarà finito.
Credi che finirà presto? Come credi che finirà?

E poi faremo l’amore. Giusto tre giorni abbiamo fatto l’amore da marito e moglie, insomma, tre giorni ... eravamo troppo stanchi: la cerimonia, il ricevimento, il viaggio. Abbiamo fatto l’amore una volta, il pomeriggio del secondo giorno, tutto bene, nel solito modo, sicuri che a breve ci sarebbe arrivata una nuova ispirazione che ci avrebbe attizzato la fantasia. E invece ci è arrivata la febbre: a me quella febbriciattola che striscia lasciandoti solo lievemente intontito, a te il febbrone da cavallo, quello che ti schianta, ti acceca e ti addormenta.
Per la crociera avevamo acquistato il pacchetto “Momenti indimenticabili”.
Fa ridere.
Fa piangere.
Ci hanno divisi subito, la nostra bella suite Luna di Miele si è trasformata in due piccole cabine comunicanti. Perchè poi darci delle cabine comunicanti se hanno chiuso la porta che le collega, non l’ho capito. Due cabine chiuse e insonorizzate, non possiamo nemmeno parlarci anche se io ti parlo tutto il giorno, passo il tempo a sussurrarti l’amore che ancora non sai. Marito, li senti i miei bisbigli nella febbre? Mi senti piangere e ridere e cantare? Io non sento più niente, non è più passato nessuno. E ho finito la carta per scriverti. 

Logo
3581 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (19 voti)
Esordiente
12
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large citt%c3%a0 alta.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore

Concordo con Ro, e quindi con Caucasica.Segnala il commento

Large default

A ha votato il racconto

Esordiente
Large aef1279e 3569 4d57 bd84 489222bbd0ab.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Roberta Spagnoli ha votato il racconto

Scrittore
Large ....jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ipa ha votato il racconto

Esordiente
Large the doctor is in.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Silvia Fuochi ha votato il racconto

Esordiente
Editor

La trama è bella, non banale. Non mi convince fino in fondo, invece, lo stile. Segnala il commento

Large default

annalisaesse ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190721 162445.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1431.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

Ben raccontato e bello il finale Segnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large default

mifrari ha votato il racconto

Esordiente

Monologo fermo al terzo giorno dopo le nozze. Quando la vita siè fermata. PiaciutoSegnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large foto rocio marian ciraldo.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

RoCarver ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Avrei tolto "marito" perchè si capisce, ma concordo con Caucasica, finale molto bello. Segnala il commento

Large images.jpeg.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1553014296220.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Caucasica ha votato il racconto

Scrittore

Bello il finale. Molto emotivo, molto vero.Segnala il commento

Large img 1364.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

gdrogo92 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1919.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Crema Catalana

Esordiente