leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Il bilancio

Di Barbara - Editato da Barbara
Pubblicato il 11/06/2019

Non è colpa di nessuno, a volte ci si perde, poi con le ceneri rimaste...

15 Visualizzazioni
8 Voti

All'alba del nuovo giorno, aveva capito che tutto poteva ancora essere inventato,

era stata una lunga notte di malinconia in cui aveva avuto il privilegio di incontrare

il suo destino, guardandolo dritto negli occhi, una persona in carne ed ossa.

Lo attendeva da parecchio tempo era il momento giusto e lui si era presentato con

semplicità, come un vecchio amico, era stato naturale "dargli del tu".

Dalle ceneri rimaste ora le cose cominciavano ad allinearsi, tanti soldatini in perfetto

ordine, si era concentrata su quello che voleva davvero, incastrando dovere e piacere.

Cambia pagina, gli aveva detto quell'uomo incontrato per caso, di cui non sapeva il nome, non credere che il futuro sia lontano, se vuoi, inizia proprio adesso.

"Come si fa? "

Allora lui con infinita pazienza, l'aveva fatta sedere sulle sue ginocchia e le aveva sfiorato il volto impaurito con il palmo della sua vecchia mano.

La donna aveva tremato al contatto di quella pelle avvizzita, ma di rimando aveva accarezzato la sua barba bianca, la credeva ispida, invece con sua grande sorpresa aveva affondato le sue corte e magre dita in una nuvola soffice.

"È  la cosa più  facile che tu possa fare, devi raccogliere il tuo avere ed il tuo essere .

Compilerai un "bilancio", metterai in una colonna tutto quello che è entrato nella tua esistenza e nell'altra tutto ciò  che ne è uscito, ti renderai conto che i dati positivi hanno avuto spesso un costo eccessivo rispetto alla resa che tu sei riuscita ad ottenere da essi.

Forse ti sforzerai di far quadrare i conti a tutti costi e dopo mille tentativi andati a vuoto, ti accorgerai che non c'è il pareggio che tu sognavi.

Ecco a quel punto il bilancio sarà concluso, per ritrovarti devi togliere dalla mente il pensiero molesto  che ti ha sempre "fregato".

Intendo dire lo"scrupolo" che ti si è ficcato in testa, non scuotere il capo,sai a cosa alludo.

Il tuo sbaglio per eccellenza, automatico, infilato nella tua mano, un guanto aderente.

Quel guanto ti ha tolto l'aria diventando la tua seconda pelle, lasci con rassegnazione che la luce attorno a te diminuisca diventando piano piano fioca, fatichi a vedere cosa c'è  di bello davanti a te affinché  qualche altro si senta comodo".

"Mi è chiaro il concetto che "fessa"sono stata, la vita non è un continuo arretrare per gli eventi di cui si compone, ma un divenire grazie alle reazioni avute a quel che succede! "

 



Logo
2377 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (8 voti)
Esordiente
8
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Etis ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Esordiente
Large studio 20181207 231846.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large pc310451.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

elig ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20181226 105305.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Candy ha votato il racconto

Esordiente

Il "destino" riflette sul passato e sprona il futuro. CiaoSegnala il commento

Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large c1d95d75 cf89 4a0c ae7e adbd372f1fe8.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large documento 5 2.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sir Bepi Halibut ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Barbara

Esordiente