leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Umoristico

Il cavaliere errante che per un errore fu estromesso dall'Associazione Cavalieri

Pubblicato il 07/06/2019

Sir Sandro amava vagabondare in giro per il mondo alla ricerca di avventure. Avesse continuato a fare solo quello sarebbe stato meglio.

83 Visualizzazioni
24 Voti

Sir Sandro era un cavaliere errante, nel senso che oltre a vagabondare in giro per il mondo alla ricerca di avventure, faceva anche molti errori di valutazione. Un esempio? Quella volta che decise di liberare la principessa Vittoria dalle grinfie dell'orco Maicol. Dovete sapere che Vittoria giaceva addormentata nella torre del gigante a causa di un incantesimo lanciatole da una vecchia strega, che mal aveva tollerato il tentativo della giovane di superarla in fila all'ufficio anagrafe di Palazzolo Acreide. La storia fece il giro di tutte le taverne del siracusano e quando Sir Sandro ne venne a conoscenza, si mise in mente di salvare la ragazza a tutti i costi.

Ma se solo il cavaliere avesse ragionato un po' di più prima di agire, forse avrebbe evitato di lanciarsi in un'impresa che si sarebbe rivelata dannosa per i propri sentimenti e per la propria carriera, ma come avrete capito dalle mie parole, Sir Sandro era una persona molto impulsiva, che nel corso della sua carriera da cavaliere avrà riflettuto sì e no nove o quattordici volte.

Una volta giunto alla torre presidiata dal temibile gigante, Sir Sandro spronò la fedele bicicletta e partito alla carica in direzione del vecchio Maicol, cominciò a menare pugni a destra e a manca. Dopo due fendenti, sei calci e un malrovescio, l'orco cadde a terra privo di sensi. Ma sarebbe bastato che Sir Sandro gli mostrasse il telepass e Maicol l'avrebbe fatto entrare senza problemi, evitando così un atto di violenza a gratis, che di violenza ce n'è già tanta a questo mondo. Peccato che il cavaliere fosse di fretta e nutrisse dei forti pregiudizi nei confronti degli orchi. Si sa, i cavalieri sono un po'razzisti e quando c'è di mezzo una principessa addormentata non capiscono più nulla.

Stordito il mostro, il cavaliere corse su per le scale, saltando i grandini due a due. Avesse fatto un po'più di attenzione, forse avrebbe notato l'ascensore al piano terra, ma Sir Sandro aveva testa e croce solo per Vittoria e per questo motivo non si accorse di nulla. Inutile dire che già alla terza rampa dovette fermarsi per tirare il fiato. Ciò nonostante dopo novecentotredici interminabili scalini il nostro eroe giunse stravolto e sudato nella stanza in cui la principessa giaceva addormentata. La vide, era bellissima.

Sir Sandro, inguaribile romantico, si inginocchiò, chiuse gli occhi e si avvicinò alla bocca di Vittoria, convinto che un bacio avrebbe sicuramente destato la ragazza dal sonno in cui era caduta.

E infatti quando le loro labbra si sfiorarono, Vittoria si svegliò. Ma la principessa svenne quasi un'altra volta quando si ritrovò davanti agli occhi il faccione di Sir Sandro, che non aveva proprio le fattezze di Alain Delon, ma anzi, con la visiera dell'elmo calata sulla testa, assomigliava terribilmente a Belfagor, il mostro del Louvre.

Dopo così tanto tempo passato a dormire, Vittoria non aveva la lucidità necessaria per valutare razionalmente quello che le stava succedendo intorno e quindi, quando vide il sorriso complice del cavaliere, si convinse che l'uomo stesse cercando di approfittarsi di lei.

Certo, Sir Sandro avrebbe potuto ragionarci sopra e chiederle prima il suo consenso, ma domandare il permesso ad una principessa non è facile, soprattutto se addormentata. Sir Sandro, infatti, provò a spiegarle l'accaduto, ma proprio in quel momento intervenne Maicol, che oltre a fare l'orco, part-time, era anche la guardia privata di Vittoria. L'orco lo prese per la collottola e lo sbatté fuori dalla torre.

Vittoria denunciò Sir Sandro per molestie. Decine di persone si presentarono sotto la finestra dell'appartamento di Sir Sandro a Portopalo di Capo Passero, sventolando cartelloni e domandando il suo licenziamento.

Per evitare grattacapi legali l'Associazione Cavalieri si vide costretta ad estromettere dalle proprie fila il nobiluomo, a cui fu sequestrata la spada e pure l'armatura.

La carriera da cavaliere di Sir Sandro poteva considerarsi finita. L'ultima volta che l'ho visto stava consegnando delle pizze ad un gruppo di studenti in un appartamento tra via Missisipi e via Carlo Alberto. Faceva il fattorino per una pizzeria gestita da una famiglia di indiani del Punjab.

Logo
4174 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (24 voti)
Esordiente
23
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
1
Belleville
0

Voti della scuola

Large default

Redazione Belleville ha votato il racconto

Scuola

Far ridere con la scrittura è difficile e tu ci riesci ogni volta. Questo è il racconto “Scelto da Belleville” di oggi.Segnala il commento

Commenti degli utenti

Large default

MValiba ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Cecco ha votato il racconto

Esordiente
Large 042afd9c 3257 4cd6 aab8 8595d008a3dd.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Giulia_F ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Molto divertente!Segnala il commento

Large 1 sugar skull.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Celai ha votato il racconto

Esordiente
Large e5a18f5a 2ab8 481d 9dae 99b2a8af7da7.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Emma Pellegrini ha votato il racconto

Esordiente

Spettacolare Segnala il commento

Large the doctor is in.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Silvia Fuochi ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Elena_Vere ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

vita e passione ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Aaue7mapsppwdqd4osijhuizm0awk5gsr yemegbwyjhnw=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Esordiente

Ci ho pensato sì e no 9 o 14 volte.... Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Gabriella Pilotti ha votato il racconto

Esordiente

Molto divertente! Complimenti!Segnala il commento

Large theshapeofwater.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Edoardo Radaelli ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190729 214642 0000.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Camelia ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large img 1431.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Luca Gramoni ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190913 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Esordiente
Large pc310451.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

elig ha votato il racconto

Esordiente
Large 1556961005612516394346.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ANNA STASIA ha votato il racconto

Esordiente
Large c1d95d75 cf89 4a0c ae7e adbd372f1fe8.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

:-) anche a me hai fatto sorridere. Molto gustosoSegnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190709 175137.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lisa Ma ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Etis ha votato il racconto

Esordiente
Large studio 20181207 231846.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Riesci sempre a farmi (so) rridere, ma stavolta il tuo racconto si è fatto apprezzare più del solito.....continua a scrivere....Segnala il commento

Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large documento 5 2.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Sir Bepi Halibut

Esordiente