Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Fantastico

Il latte sul sangue

Pubblicato il 20/06/2020

La filosofia degli umani quando dal cielo piove latte

55 Visualizzazioni
26 Voti

Il contadino lasciò la zappa sul terreno, mentre dalla montagna rotolavano giù frutti di ogni genere e lui cercava riparo dietro a un fungo gigante per non essere travolto. Quando quello strano fenomeno finì, raccolse una mela da terra e la assaggiò titubante: era dolce e croccante al punto giusto.

Scuotendo il capo si incamminò lentamente verso casa, rimuginando su quanto fosse strana la vita e di come le cose cambiassero in fretta.

Forse tutto quello stravolgimento dipendeva dal fatto che da qualche tempo il sole non sorgeva più a nord est ma a sud, morendo a ovest dopo aver riscaldato il suolo fino a 50 gradi.

La notte le temperature scendevano sottozero e il buio era così fitto che nessuna luce artificiale riusciva a penetrarlo.

Erano scomparse anche le stelle e le nuvole, e il colore del cielo durante il giorno aveva assunto un tono viola scuro, attraversato da scie gialle quando, invece che acqua, pioveva latte.

Giunto nei pressi del paesello, al suo posto, il contadino trovò una strana città.

C'erano asini e cavalli in giro, vestiti di tutto punto e intenti a bere caffè da enormi bicchieri di cristallo disposti in circolo sul terreno.

La cosa impressionante era vedere molte persone di ogni età che gattonavano nude sui prati, intente a brucare l'erba. Anche se ormai non c'era più da stupirsi di nulla Antistene, filosofo, contadino e pastore delle Valli del pensiero cinico, non poté trattenere un moto di stizza.

Se la gente si adoperava a pascolare per i prati il suo branco di maiali selezionati avrebbe presto patito la fame.

Ma proprio mentre quel pensiero gli attraversava la mente vide il suo branco di porci tracannare birra in un bar della via principale.

Prima di dichiararsi definitivamente pazzo decise di recarsi da un suo amico sempre bene informato sui fatti, per chiedergli conto di tutto quel caos. Lo trovò accanto a una fucina che iniziava a funzionare a pieno regime proprio in quel momento.

"Abbiamo cambiato universo. C'è stato un salto dimensionale!" gli disse Euclide mentre rimirava stupefatto un coltello intarsiato, realizzato da un maiale artigiano che aveva appena aperto bottega.

"C'è stata una strana inversione dei poli magnetici e qualche altra cosa di cui non si conosce l'origine e tutto è cambiato." continuò Euclide

"Adesso, in questo nuovo mondo, siamo noi gli animali."

In quel momento giunse Diogene, il professore di matematica del liceo Trecento Anime.

"Buongiorno a voi! Avete visto che succede là fuori? Mi sono svegliato dentro a questo incubo che mi appare più reale della realtà stessa. I cani comandano su tutti gli altri animali, gatti e lupi a parte credo, e stanno costruendo gabbie ovunque. Hanno anche radunato i miei studenti e li stanno addestrando a fiutare le tracce delle scimmie urlatrici. Pare siano ghiotti di quei fastidiosi primati!"

"Speriamo non intendano cibarsi anche di noi umani, sarebbe una cosa atroce." chiosò Euclide, scosso da un tremore alle mani che si irradiò poi a tutto il corpo.

I tre si guardarono tra di loro con lo sguardo smarrito e poi, dopo un'occhiata d'intesa, presero la via che conduceva alle grotte della verità. Dovevano nascondersi da qualche parte prima di essere ingabbiati come animali da circo o forse, peggio ancora, macellati per essere cucinati e serviti in uno dei rustici ristoranti bestiali di nuova apertura. Mentre camminavano a passo sostenuto verso la periferia di quel nuovo e stupefacente agglomerato urbano, avevano le facce contrite per lo sgomento e l'angoscia.

Nei loro cuori si agitavano paure primordiali e dubbi esistenziali. Tutti e tre erano consci che quella assurda realtà andava metabolizzata attraverso una rielaborazione filosofica, ma prima c’era da salvare la pelle.

Al loro passaggio un cane poliziotto li osservò con attenzione, senza però bloccarne il cammino.

Quando giunsero a destinazione stava imbrunendo e Aristippo li attendeva appena oltre l'ingresso.

Prima di abbracciarli sputò loro in faccia come era d'uso tra filosofi, ricavandone altrettanto trattamento.

Maestro di retorica e morale deviata, a differenza dei suoi amici Aristippo era entusiasta del nuovo corso di vita che il salto temporale aveva riservato agli esseri umani.

“Questa è una nuova realtà e questo è un altro tempo. Dobbiamo trarre massimo piacere da questa situazione. Essere considerati animali in questo nuovo mondo non può essere poi così male."

Parlarono per tutta la notte i quattro filosofi. Discussero di semantica, cinismo, presunte verità o falsità delle cose. Convennero che tutto poteva essere discusso, analizzato, ma poi inesorabilmente accettato.

All'alba una pattuglia di cani li raggiunse alla grotta. Vennero messi in catena, condotti presso un tribunale speciale per spie e sobillatori, e giudicati colpevoli da una giuria di maiali e gatti in uniforme militare. Era un giorno qualunque di un anno qualunque in un'altra dimensione quando vennero giustiziati su una pubblica piazza. Iniziò a piovere latte più tardi e il sangue sul terreno fu presto lavato dal selciato. 

Logo
4998 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (26 voti)
Esordiente
19
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Elena_Vere ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Filippo Hanemann ha votato il racconto

Esordiente
Aedftp5amgw0ll765fuf8izntkb zctu zs6h5frz34zba=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Grande esordio. Scrittura ottima. Soggetto bello, mi è molto piaciuta l'idea di far sorgere il sole a casaccio. Unico appunto: hai spiegato anche troppo del mondo, non serve dire proprio tutto. Però mi piace molto il soggetto!Segnala il commento

Large img 20200205 153040 2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Raffocinematic ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Orwelliano. Sei bravo, però.Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Lorenzo Di Matteo ha votato il racconto

Esordiente

Racconto distopico intriso di sarcasmo, tanto scorrevole quanto profondo nel contenuto...Segnala il commento

Large amelie 1024x593.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore
Large ll mare dei surrealisti.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore
Large cartoon1579593090076.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Max Musa ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Marco Verteramo ha votato il racconto

Scrittore

InteressanteSegnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Lettura piacevole e scorrevolissima, stile impeccabile, direi. Anche il testo mi è piaciuto, per quanto siano innegabili i richiami letterari. Benvenuto!Segnala il commento

Large 20200611 011659.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Amid Solo ha votato il racconto

Esordiente
Large screenshot 20221107 000309 samsung internet.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large whatsapp image 2020 05 23 at 21.38.14.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Stefano Adesso ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2022 04 02 at 13.44.08.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

La scrittura è solida, ma Antistene, Euclide, Diogene e Aristippo, non bastano a dissuadere il lettore che sia una riscrittura della "Fattoria degli animali".Segnala il commento

Large default

esteban espiga ha votato il racconto

Scrittore
Editor

testo complesso, ben scritto, richiami fondamentali a Orwell e al Maus di Spiegelmann. per chi frequenta Typee potrebbe addirittura sembrare un "The Great Federico D. Fellini's Swindle" (cit.) per temi e rimandi, ma in realtà potremmo trovarci di fronte a un semplice debutto di gran classe. se eviterai la trappola manierismo, mi aspetto sorprese.Segnala il commento

Large default

LINA78 ha votato il racconto

Esordiente

Testo criptico. Scritto molto bene.Segnala il commento

Large 20220806 144353.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helenas ha votato il racconto

Esordiente
Large cartoon1591881158490.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Gebel

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work