Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

Il Lettore Ideale

Pubblicato il 07/11/2019

Il manipolo di ardimentosi che mi sta leggendo qui su Typee esprime talvolta sconcerto per il "citazionismo" con cui costruisco i miei Racconti. Ma c'è un metodo in questa follia. Il test che segue serve a verificare quanto il metodo è affine a gusti, predisposizioni, idiosincrasie del mio Lettore.

95 Visualizzazioni
20 Voti

Sei il Lettore Ideale dei Racconti di Federico D. Fellini? Verifica se sei d'accordo con le 10 frasi seguenti per scoprirlo.

1. Il Lettore Ideale aderisce alla Pop-Filosofia di Deleuze: leggere un libro, oggi, è come ascoltare un canale di Apple Music, assistere a un film di Wes Anderson, guardare un Episodio di Westworld, redigere una voce di Wikipedia, immergersi nella realtà virtuale di un quadro digitale. “Ogni atteggiamento di fronte a un libro che richieda un’attenzione diversa giunge da un’altra epoca e lo condanna definitivamente”.

2. Il Lettore Ideale apprezza una narrazione sviluppata non in un unico disegno lineare, ma attraverso tanti abbozzi al plurale. Individui che lottano, viaggiano, amano, inseguono chimere e desideri: i Cavalieri e le Dame nel palazzo di Atlante dell’Orlando Furioso, i dublinesi dell’Ulisse, i supereroi e i villain degli universi Marvel o DC Comics, i personaggi di un videogame.

3. Il Lettore Ideale applica alla letteratura il modello che Baricco definisce per il business dell’epoca attuale in The Game. In passato fare letteratura consisteva nell’inventare giochi basati su un mazzo di carte preesistente: vinceva chi inventava il gioco migliore. Calvino, in una lettera indirizzata a Edoardo Sanguineti, precisa che si trattava di “assumere il narrabile come combinazione di carte”. Oggi fare letteratura coincide con l’invenzione di un mazzo diverso. Immaginando carte nuove e mettendo insieme carte prima ritenute incompatibili. Un Fante di Cuori, un biglietto degli Imprevisti del Monopoli, un Non Morto del deck di Yu-Gi-Oh!

4. Il Lettore Ideale cerca un abbraccio con la totalità dei riferimenti chiamata in campo, dalla cui ricchezza e varietà giudica il valore del testo: ben vengano spunti, citazioni, rielaborazioni che possono andare dalla Commedia dantesca ai più aggiornati trattati neuro-scientifici, dalla filosofia di Roger Waters (ideologo dei Pink Floyd) alla poesia di Martin Heidegger (metafisico esistenzialista), dal Bacio di Munch alle ultime diagnosi sulla cosiddetta “età dell’empatia”.

5. Il Lettore Ideale ritiene, con Montesquieu, che in un racconto nessun tema è vietato e nessuno obbligato. È lecito inoltre passare dal serio al faceto, dalla riflessione politica all’intreccio sentimentale, dalla satira all’utopia. Un meccanismo analogo ci consente, navigando sul Web, di passare con un click da un sito a un altro, da un blog a una foto su Instagram, da una citazione di Oscar Wilde a un video postato sul canale YouTube di National Geographic.

6. Il Lettore Ideale ricerca  immagini, situazioni, personaggi provenienti da altri libri (o film, videogiochi, graphic novel), poiché la ripetizione, più o meno deformata rispetto all’originale, implica una nuova esperienza – essendo gli enunciati sottoposti a interrogazioni diverse (Vila-Matas docet). Non è concepibile letteratura senza ri-uso di materiali preesistenti: leggere (come scrivere) è creazione e ri-creazione. 

7. Il Lettore Ideale approva l’affermazione di Vezzoli: “Non mi vanterei mai di essere originale. Amo mescolare spunti, effettuare slittamenti, proporre cocktail. Il mondo è uguale da duemila anni. Perciò, remix e basta”.

8. Il Lettore Ideale non crede alla distinzione fra generi letterari o prosa e versi (poiché per Boccaccio la voce Poesia comprende entrambi, Carver, Bukowski e il Patterson di Jarmush scrivono “racconti in forma di poesia”, Gogol’ definisce Le anime morte “un poema in prosa” – etichetta, per Nabokov, adatta  anche a romanzi quali Madame Bovary o Lo strano caso del dottor Jekyll e Mr. Hyde).

9. Il Lettore Ideale si appassiona allo stesso modo ai pensieri e alle azioni di Edipo, Amleto, Philip Marlowe, Rick Deckard, Dylan Dog.

10. Il Lettore Ideale ritiene, come Whitehead, che la cultura occidentale consiste in un cumulo di glosse a Platone; come Schlegel, che i romanzi sono i dialoghi socratici del nostro tempo. Del resto, il primo protagonista di una fiction seriale è Socrate. Oggi Platone scriverebbe cose tipo la Prima Stagione di True Detective.

Soluzione. Con quante delle affermazioni sopra riportate sei d’accordo

0: Sei una divoratrice di romanzi rosa o un esegeta della Gazzetta dello Sport. Già scorrere le prime righe del test ti ha provocato disturbi quali nausea, vomito, allergie cutanee, lesioni del sistema neurovegetativo. Fermati prima che il quadro clinico si complichi irrimediabilmente.

Da 1 a 3: Complimenti per la buona volontà, ma per te sono più indicate altre letture: la biografia di Valeria Marini, ad esempio.

Da 4 a 6: Potrai  appassionarti alle vicende di qualche personaggio.

Da 7 a 9: Sei il Lettore Ideale dei Racconti di FDF.

10: Sei FDF. Hai scritto tu i Racconti.

Da 11 a infinito: Sei Dio. Non solo hai scritto i Racconti, ma anche ogni possibile sequel, prequel o spin-off, le loro traduzioni in tutte le lingue e i dialetti dell’Universo, nonché ogni possibile tentativo di imitazione, plagio e copia, parziale o totale, autorizzato o non autorizzato, presente, passato e futuro.

Logo
4998 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (20 voti)
Esordiente
15
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large gabbiano.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Vinantal ha votato il racconto

Scrittore

Dix... dixit.Segnala il commento

Large external content.duckduckgo.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Dix dixit ha votato il racconto

Esordiente

essere elitari va pure bene, a differenza di quello che dicono altri. quello che non va bene è essere noiosamente particolareSegnala il commento

Large img 20190913 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Esordiente

Concordo con Violeta. Qualcuna non fa male, troppe disturbanoSegnala il commento

Large img 1431.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

Va bene esplorare stili, essere innovativi, la letteratura è piena di esempi. Non va bene essere elitari, creare categorie sui propri schemiSegnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Le citazioni possono sembrare solo uno sfoggio di cultura. Secondo me dovrebbero essere funzionali al racconto :-)Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Esordiente

Io sono di parte perché di nomino 'tarantiniano' e decisamente...PULPabile!!! Ciaooooo!!!!Segnala il commento

Large minorca 2 090.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Otorongo ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Ma il citazionismo è contagioso ?Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Esordiente

Pochi digit per commentare a dovere. Citando ti orienti verso un lettore più di "spessore" per cui eviterei di citare anche la fonte. Segnala il commento

Large fb img 1569582292074.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

MauriRobi ha votato il racconto

Esordiente

La narrazione non deve essere per forza lineare ma comunque fluida e comprensibile (quello sì). È uno stile particolare ma non fa per me.Segnala il commento

Aaue7mapsppwdqd4osijhuizm0awk5gsr yemegbwyjhnw=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Tutto ok. Io nel commento all'ultimo racconto notavo solo che non solo citi, ma dici chi citi. E questo forse si può togliere. Segnala il commento

Large mark.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Howl ha votato il racconto

Esordiente

Mi trovi d'accordo. Io amo il citazionismo! Segnala il commento

Large 20171104 163121.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

NuMo ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Citare è lecito, ma il testo deve essere comprensibile e avere valore anche per chi non conosce la citazione, altrimenti diventa elitarioSegnala il commento

Large 291786 273806129306614 239035103 nbis.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Dalcapa ha votato il racconto

Scrittore

Ben argomentato. Piaciuto il finale che vira sull'ironia. Ho una crisi d'identità... sono FDF? =0)Segnala il commento

Large 20190721 162445.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Vorrei la fiction: sapere tutto quello che hai letto, non è fondamentale. Non devi giustificarti nè spiegare: ma narrare. Con affetto...Segnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large img1.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

palu ha votato il racconto

Esordiente

Mi pare di percepire un tantino di arroganza, malcelata forse di proposito. Perché? Segnala il commento

Large default

Grissinotunatuna ha votato il racconto

Esordiente

Io approvo, ma mi astengo dal giocare che già ho spiegato il mio punto di vista ;)Segnala il commento

Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore

Non mi dispiace Segnala il commento

Large diving center 80012.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Bakunin Writer ha votato il racconto

Esordiente

Sì, li avevo già lette questi dieci punti nella tua autobiografia. Che dire...anche qui grandi citazioni. Diverse nelle mie corde.Segnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Federico D. Fellini

Esordiente