Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

Il mio nome ed il mio cognome

Pubblicato il 02/12/2020

Non mi chiamo Ingrid, anche se per un anno Ingrid mi ci sono sentita. Ed è stato bellissimo.

122 Visualizzazioni
35 Voti

Durante tutta la prima elementare non ho mai scritto da sola il mio nome. Non riuscivo a memorizzarlo. Nascondevo nello zaino un cartoncino azzurro sul quale la maestra lo aveva scritto il primo giorno e sbirciavo ogni volta che era necessario.

Però sapevo incastrare perfettamente le lettere del cognome. Anche se poi quello mi ha tradito, andandosene.


Sono nata figlia di A. ma non l'ho mai detto ad alta voce.

E quando l'ho fatto qualche mese fa - davanti ad un paio di occhi azzurri che mi hanno chiesto"Chi è tuo padre?"- mi ha tremato lo stomaco. Perché sono stata qualcosa- in passato- che non riesco a ricordare.

Mi ha concesso di essere sua figlia per dieci lunghi anni eppure - oltre i dischi che ho ascoltato, i libri che ho letto, le vite che ho vissuto - la memoria mi ha teso un inganno. Esiste un punto in cui ciò che ho realmente vissuto con mio padre si interseca , aggroviglia a ciò che ho sognato ed esattamente al centro ci sono io che annaspo. Che mi cerco. E lo cerco.

 Mi sono rimasti gli occhi e i capelli di quel nero intenso, che la genetica mi ha attaccato nelle combinazioni cromosomiche perchè il mio cognome non diventasse solo un'etichetta accanto al nome . E allora me lo sputa in faccia tutte le mattine allo specchio.


Ma sono ancora figlia di G.

E me lo ricordo nella geografia dei nei disegnati sulla schiena, nelle mani lunghe e sottili, nella pelle ambrata e nelle labbra carnose. Nei sedici anni di differenza tra me e lei e nel nome che ha scelto per me quando ero solo pane e sogni.

Li porto entrambi addosso, nelle strade che percorro, tra la gente che Incontro. Da sempre.

Loro che sono il mio nome ed il mio cognome . E che respirano la difficoltà che ho di abitare me, il mio corpo, la mia testa. In guerra  perennemente. 

Le battaglie che ho perso contro me stessa - il mio nome ed il mio cognome- sono finite tutte nelle piastrelle smaltate dei bagni in cui ho pianto.

Ho odiato il mio nome ed il mio cognome perchè non ricordano quello che erano e non vogliono dirmi nemmeno quello che saranno. Perchè pensano di rendermi intera e invece ho bisogno di essere metà. Perchè hanno tanta voce in gola ma non credono che urleranno.

Nei trent'anni di vita che ho vissuto di sconfitte me ne hanno date e le ho tutte cerchiate nei diari che ogni tanto rileggo. Per ricordare che ho cominciato a tenere testa quel giorno di fine estate in cui - pur non sapendo ancora cosa avrebbe davvero significato essere me - su un foglio di carta e con le dita incerte, ho scritto da sola :

"Mi chiamo Valentina Raniello".

Logo
2547 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (35 voti)
Esordiente
27
Scrittore
8
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 1431.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

Molto toccante, pensieri buttati giù con irruenza e coraggio, che non possono non suscitare empatiaSegnala il commento

Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20180921 150726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Francesco Scarciolla ha votato il racconto

Esordiente
Large t  2  31 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore

Racconti di una catarsi che ha, nella scrittura finale del tuo nome e cognome, la liberazione finale, l'apice. Il primo passo l'hai compiuto. Buon viaggio!Segnala il commento

Large 20210409 190335.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

StefanoS ha votato il racconto

Esordiente

Sei avvenuta, con stile, parecchio. Occhio.Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large screenshot 20200425 204116 instagram.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lestat ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Crema Catalana ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Esempio di autobiografia non fine a se stessa ma “sputata fuori” per usare le tue parole, con un spirito liberatorio e con una scrittura accattivante, che si fa leggere. BravaSegnala il commento

Large altro mondo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Un'autobiografia in divenire, sembrerebbe. Se di fiction o meno, è poco importante. Conta più il come (lo stile) che il perchè e il cosa. E lo stile è buono, a tratti ottimo. Incuriosisce e intriga. Bella l'idea di mettere il nome come chiusa. Segnala il commento

Large on the road.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

omALE ha votato il racconto

Esordiente
Large 8ec88bc3 6486 4d13 92c3 64153dbadcd4.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Alessandra Nitti ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Annina Bagnasco ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia m. ha votato il racconto

Esordiente
Large 153342377 197830348512629 4826612411029001494 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large 6e508332 9f32 4969 8a51 ea7be91f3fba.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Mi piace come scrivi. Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Photo

Stefania Pusceddu ha votato il racconto

Esordiente

Mi ha semplicemente emozionata come solo un racconto sincero può fare.Segnala il commento

Photo

Cecilia Cerasaro ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

Al di là del contenuto, che apprezzo molto (concordo con Lorenzo sulla complessità), mi ha colpito il tuo modo di scrivere, nonostante qualche imprecisione, dovuta all'irruenza del flusso di panciaSegnala il commento

Aatxajxbmwx0t vape40mgr7hl yzley y2gc2xcsl2a=s96 c?sz=200

Isabella Ross ha votato il racconto

Esordiente
Large 138319914 3587147738030116 1524317747080685121 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

nadelwrites ha votato il racconto

Scrittore

Mi fa piacere che tu ti sia aperta con noi. E il modo che hai avuto di buttare giù i pensieri ha contribuito a creare empatia in chi legge.Segnala il commento

Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Sei riuscita a scrivere una cosa molto difficile da gestire, e, notevole, hai avuto il coraggio di condividerla. Quindi complimenti. Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Hai rappresentato il desiderio-bisogno di molti di tranciare le radici, di chiudere con il passato e allontanarsi da ciò che ha procurato solo sofferenza. Tuttavia la consapevolezza che sia impossibile farlo senza schiantarsi al suolo, costringe all'unica soluzione possibile: l'accettazione. Da lì in poi, potrai potare tutti i rami che vuoi o che devi. Il soggetto è interessante, ma avresti dovuto affondare la lama, mostrare perché concedere il perdono - a volte - è impossibile.Segnala il commento

Photo

Marcello Rizza ha votato il racconto

Esordiente

Un bel racconto, scritto bene. Racconti il distacco riuscendo a essere al contempo pacata e agguerrita. Manca ancora, nell'evoluzione del personaggio, quella fase del perdonarsi e perdonare. Ovviamente è una mancanza cercata, forse vissuta, non un limite del racconto. Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Il rapporto coi genitori, anche quando mostra serenità, è sempre conflittuale. Tu riesci ad andare fino al "nocciolo" del problema. Complimenti!Segnala il commento

Aatxajx6jlpyvc40tbxrf9alpfjgzqonu66jw2ehd50t=s50 mo?sz=200

fobabi ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Non lo capisco fino in fondo, ma è un bello scrivere, il tuo. Segnala il commento

Large 70628358 189111868760977 7202426436156653568 n  2 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Luciano Rossi ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Brava piaciuto molto Segnala il commento

Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente

Bello stile il tuo!Segnala il commento

Large img 20210920 010535.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Valentina Raniello

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work