Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Umoristico

HO DONATO SANGUE

Pubblicato il 01/06/2020

Qualche tempo fa ho donato il sangue è stato bello e ho conosciuto una simpatica infermiera di nome Lorella; questa è la mia esperienza, ciao.

43 Visualizzazioni
17 Voti

Oggi ho donato il sangue per la prima volta.

• Salve.

• Salve.

• Lei è?

• Sono Montanari.

• Ha prenotato?

• Certo! Certo!

• Molto bene signor Montanari.

Si accomodi su quella panchetta. Compili il questionario. Si beva questo bottigliotto d’acqua. Ritorni una volta finito.

[compilazione questionario. Molte firme. Domande di varia natura. Dubbio: sarò vaccinato a epatite B? Chi lo sa, ho molta paura]

• Signora, ho fatto!

• Eccellente! Ecco il suo numero. Lei è il donatore numero 9. Attenda la chiamata della Dottoressa e beva quest’altro bottigliotto di water.

• Cielo Santo! Mondo cane! Urinerò a dismisura.

• “Numero 9!”.

• Eccomi.

• Molto bene. Si tratta della sua prima donazione?

• Sì Dott.

• Ottimo. Mi porga un dito a caso.

[Non darle il medio non darle il medio non darle il medio non darle il medio]

• Va bene il medio?

[Ma porca *****]

• Va benissimo. Le farò un punturello per vedere il valore dell’emoglobina e sti cazzi ecc ecc. Poi le misurerò la pressione.

• Dottoressa io sono un tipo suggestionabile. Avrò la pressione a 200. Le chiedo preventivamente scusa.

• Non si preoccupi, al massimo morirà.

• Cosa???????

• Ahah, scherzo. Pressione ottima signor Lorenzo, e anche il valore dell’emoglobina. Mi conferma di non essere stato in paesi tropicali nell’ultimo anno?

• Beh in Andalusia a novembre era ancora molto caldo. Ma non penso valga come paese tropicale.

• No infatti.

• Bene.

• Bene. Si accomodi di là, appena la chiamano, lei inizierà la donazione.

• Mondo cane! Mi accomodo!

• Dopo neanche un minuto odo un urlo.

• Signor Montanari?

Il mio sogno è quello di girarmi e vedere un Chansey gigantesco travestito da infermiera.

Purtroppo rimarrà solo un sogno.

Alle mie spalle non c’è un Pokémon, ma un essere umano. Nello specifico è femmina. Il suo nome identificativo è Lorella. Lorella è molto simpatica. Ha un aggeggino fra le mani. Non capisco cosa sia.

Vengo fatto accomodare su di una panca reclinabile ricoperta da strati cartacei. Poco dopo la panca inizia a muoversi meccanicamente verso il basso.

E’ evidente. Quello che Lorella ha in mano è un telecomando, un interessante oggetto evidentemente progettato per inviare segnali ad un altro dispositivo. Si tratta di roba futuristica. Ho visibilmente paura.

Lorella mi stringe il laccio emostatico al braccio. Terrore indescrivibile.

• Che vene piccole che hai! Stringi il pugno, Lorenzo.

• Stringo il pugno.

• Sei teso come uno stendino. Stringi di meno.

• Stringo di meno.

• Ora sì che ci siamo! ZAC!

Lorella mi buca. E’ bravissima a bucare. Difatti non percepisco il minimo dolore.

Poco dopo arrivano altri simpatici esseri umani: Rosella, Claudia, Giuliana, eccetera.

• “Ma sei il figlio della Marina dell’ospedale di Sestri?”

• Eh sì..

• “Ma non sarai mica il nipote dell’Elisa, l’infermiera?”

• Eh sì..

• “Ma la sorella di tua madre è la Dottoressa Valente?

• Eh sì..

• Ma sei il nipote di Sandro? Tuo zio è un donatore.

• Eh sì..

Dopo aver passato in rassegna il mio albero genealogico ospedaliero ho riempito un bel bustone di sangue. E’ bello scuro. Secondo me è anche dissetante. Credo che lo ruberò.

• Ottimo Lorenzo. Sei stato velocissimo. Adesso rilassati. Gradisci qualcosa da bere e mangiare?

Incoscio: “Digli che vuoi un Negroni Sbagliato e un sigaro toscano morbido”.

Realtà dei fatti: “Non fatevi problemi ragazze, qualsiasi cosa abbiate va bene! Ci mancherebbe!”

Vengo rifocillato come un guerriero.

Dopo un po’ Lorella reimpugna quel magico strumento. La sedia si reclina in avanti. Mi elevo. Provo a camminare. Sto benissimo. In teoria non dovrei morire.

• Ciao Lorenzo, è stato un piacere!

• Anche per me, davvero!

Esco dall’ospedale.

In cielo non c’è una nuvola.

Le rondini volteggiano in cielo.

Un tassista sta fumando la pipa appoggiato al muro di una palazzina.

E io, da oggi, sono un donatore di sangue.

Logo
3759 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (17 voti)
Esordiente
13
Scrittore
4
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 96f639dd b06d 4740 aafd fae81f0bafbc.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Verdeacqua ha votato il racconto

Esordiente

Sollazzevole. Giuggiole, sulla chiusa, per il tassista. Segnala il commento

Large altro mondo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente
Large schermata 2020 06 18 alle 10.45.58.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

carres ha votato il racconto

Esordiente

Verve genuina! Segnala il commento

Large 20121231 114226.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

LoSteNo ha votato il racconto

Scrittore

Da Donatore navigato, ti dico che: andrà sempre peggio!Segnala il commento

Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Leggero, divertente, il dialogo scorre che è un piacereSegnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200821 223609 864.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Debora P. ha votato il racconto

Esordiente
Large c4ed3022 11f6 4ecc 9acf 3be60ed4dae6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Nancy Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Daniel Incandela ha votato il racconto

Esordiente

Mentre leggevo mi immedesimavo nella scena da ambedue le parti. Ammetto di aver riso tutto il tempo. Chapeau!Segnala il commento

Large ti8.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Diana Calypso ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large absm5451.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Lorenzo Montanari

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee