Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Autobiografia

Il vostro rapporto con la lettura (di narrativa)

Pubblicato il 15/05/2022

«Quando le cose diventano troppo complicate, qualche volta conviene fermarsi e chiedersi: ho posto la domanda giusta?» (Enrico Bombieri)

110 Visualizzazioni
9 Voti

È più forte di voi: a ogni occasione  – e se l’occasione non c’è, la create bell’apposta – vi sentite costituzionalmente obbligati a chiarire al mondo intero che cos’è per voi la scrittura e perché scrivete. Ed è tutto un fiorire di filosofia e sofismi, un continuo cavare il sottile dal sottile, un toccare vette di astrusità progressivamente più alte, una gara a chi propone la motivazione più contorta e ingarbugliata.

Non uno – uno soltanto – che si ponga la domanda inversa: perché qualcuno dovrebbe leggermi?

Ah, no, questo non se lo chiede mai nessuno, perché tutti – ma proprio tutti, nella loro smisurata arroganza e presunzione – danno per scontato che verranno letti. Presuppongono cioè come un fatto acquisito quel che invece dovrebbero conquistare: l’attenzione e l’interesse del lettore.

E allora ve lo chiedo io, visto che non ve lo domandate da soli. Perché uno dovrebbe leggere le vostre storie? Cosa hanno di così speciale e attraente, da meritare il tempo del lettore?

O se preferite, ma è lo stesso, anche se in questa forma può aiutare a chiarire meglio: perché voi impiegate il vostro tempo a leggete narrativa?

Logo
1130 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (9 voti)
Esordiente
7
Scrittore
2
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente
Large download.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Albemasia ha votato il racconto

Esordiente

"Non uno – uno soltanto – che si ponga la domanda inversa: perché qualcuno dovrebbe leggermi? Ah, no, questo non se lo chiede mai nessuno, perché tutti – ma proprio tutti, nella loro smisurata arroganza e presunzione – danno per scontato che verranno letti." ...non proprio tutti dai. Posso annoverare diversi amanti della scrittura (guaiamai definirli scrittori) che riescono ad avere la consapevolezza dei propri limiti e non danno per scontato proprio niente. E poi fin da piccola mi hanno insegnato ad evitare i "mai", i "sempre" i "tutti" e a "non far di tutte le erbe un fascio"... Tuttavia non mi dispiacciono le tue provocazioni, perché mettono un po' di pepe nei commenti e, a volte, toccano nervi scoperti.Segnala il commento

Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Comunque sei curioso come una scimmia! Ma perché ti interessa? Sei un sociologo? Non mi risulta. Segnala il commento

Large img 20220630 165112.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jordan ha votato il racconto

Esordiente

Leggo di tutto, sperando di trovare qualcosa che susciti in me un interesse particolare... Segnala il commento

Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Giovane Fabiani, che piacere rivederla. Allora: perché leggo? Perché mi piacciono le favole. Perché dovrebbero leggermi? Per una fortunata coincidenza, una deplorevole sbadataggine o un'inguaribile vena masochistica.Segnala il commento

Large 98f662d3 1d06 41c8 a9a2 b3d398111485.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Non so perché qualcuno legga le mie storie, e perché mi votino e mi commentino. Fatto sta che è così. Io mi sono buttata in mare aperto per capire e intanto magari con il tempo, si spera di migliorare e di imparare a stare a galla e nuotare. Non penso di essere un genio e non ambisco al premio Nobel. Voglio solo migliorare e confrontarmi con gli altri. Nella lettura cerco delle storie che mi divertano o mi facciano evadere o appassionare o mi regalino un nuovo punto di vista. Poi ha ragione Coscienza Fantasma serve anche un po’ per terapia. Ad alcuni. A me sì. Comunque sono riflessioni giuste e fondamentali e anche condivisibili se non fosse per il solito tono un po’ saccente. Che ormai ci diverte pure. Grazie.Segnala il commento

Large io.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Coscienza fantasma ha votato il racconto

Esordiente

Come mai autobiografia? ma davvero non hai ancora capito che sei in una CdR? Ognuno con i suoi tempi e voglia scrive quello che gli pare, molti non supereranno mai la scrittura da Diario, altri sono usciti dalla comunità e si sono impegnati a scrivere un libro, altri utilizzano questa piattaforma come un blog, altri hanno ricadute continue e entrano e escono continuamente. Se davvero vuoi essere utile alla comunità presentati dicendo "sono Fabiani e ho un problema" e cerca, se proprio non ne puoi fare a meno, di insegnare solo ad imparare attraverso il racconto di narrativa. Mostra in silenzio. Un abbraccio. Fanatico!Segnala il commento

Large altro mondo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente

Sarà un mio limite, ma io leggo solo cose che penso possano interessarmi e se non è così mi annoio. Ho parecchi libri piantati a poche pagine dall’incipit. Faccio fatica a trovare storie appassionanti persino nel genere che preferisco. Al contrario se una storia mi prende faccio di tutto per vedere come va a finire Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente

Io leggo anche cose brutte solo per curiosità ma se è proprio noiosa la mollo. Ti segnalo un refuso nell'ultima frase: "leggete" al posto di "leggere"Segnala il commento

Aoh14gjaydde0xx0klmdn8xav1mkmg25dbcq0nyke6jl=s96 c?sz=200

di Signor Fabiani

Esordiente
Editor
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work