Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Noir

L'artista metafisico

Pubblicato il 09/07/2021

59 Visualizzazioni
19 Voti

Ho incontrato l’artista diversi anni fa nella sua roulotte. E’ un tipo eccentrico e anticonformista un po’ come tutti gli altri pazzi che amano creare qualcosa di nuovo per guadagnarci due soldi sopra, non è esattamente gente con la testa apposto. Sono anticonformisti e spesso preferiscono restare ai margini, “ai confini della realtà” come dico io. 

La prima cosa che fece fu prendere un pennello e una tela e fare un mio ritratto. Ma lo finì soltanto nella notte quando poi mi disse che usò della DMT per connettersi con lo spirito dell’universo.

La DMT è la dimetiltriptamina. Le esperienze indotte dalla DMT nella mente umana risultano essere le più intense riscontrabili tra le sostanze allucinogene naturali. Il trip da DMT è di durata mediamente breve (tra i venti e i sessanta minuti) ma è in grado di generare allucinazioni particolarmente vivide. Comune a molti fruitori della molecola ad alti dosaggi è l'incontro con alcune non meglio precisate entità ultraterrene, occasionalmente identificate con divinità, alieni o demoni di varie culture. La natura di questi incontri non è ancora stata chiarita definitivamente. Ai soggetti di ritorno dal trip resta spesso la sensazione di aver visitato una realtà parallela qualitativamente superiore a quella normale, nonché l'incapacità di ricordare nitidamente le dinamiche e i contenuti di detti incontri. Fu proprio quella notte in cui l’artista fece uso di DMT che fece il mio ritratto che mi rappresentava esattamente come mi ero visto allo specchio sull’ascensore: con un ghigno demoniaco. Cacchiari, questo il nome dell’artista, ha esposto dei suoi lavori anche al museo del Louvre come ad esempio la famosa "Madonna Strabica da un Seno Solo su una Conchiglia di Mare", quadro che da solo vale milioni di euro e spesso venduto all'asta a ricchi milionari. 

Quando incontrai Cacchiari per prendere il quadro che aveva realizzato fui colto dal panico: come al solito la tentazione di ucciderlo, il pensiero, l’idea costante di farlo fuori per aver realizzato un tale mostro ai miei occhi mi fece impazzire. Cercai di trattenere la furia omicida e decisi di scappare il più lontano possibile da quel momento, da quella scena insopportabile. Presi l'auto e una volta ritrovatomi solo nella mia nuova stanza mi inginocchiai al pavimento e scoppiai a piangere. Che cosa non va in me? Perché mi comporto in questo modo?

Clarissa dice perché la fine del mio primo amore ha creato un trauma irricucibile. Trauma deriva dal greco e ha il significato di “ferita sanguinante”. Probabilmente non esiste un cerotto o un disinfettante ma io so che devo trovare ugualmente qualcosa che possa richiudere questa ferita. Se proprio devo essere traumatizzato voglio solo una cicatrice.

Sono tornato ad incontrare di nuovo Cacchiari ma lontano dalla sua roulotte e mi ha parlato degli spiriti che vede tramite l’uso del DMT. Mi ha promesso che parlerà con loro per ottenere un consiglio e mi ha spinto il pollice in mezzo alla fronte per farmi rilassare. 
Clarissa adesso è con me, siamo riusciti a scappare. Ci siamo rifugiati in una casa vicino a quella di Raist ed è altrettanto messa male.
Da quello che abbiamo sentito dalla radio e dalla TV il commissario Carneval non vuole arrendersi. Eppure io non riesco a ricordare di nessun omicidio commesso. Restano degli impulsi o dei sogni ma restano sempre tali o almeno è quella la mia impressione. O forse...
“Dai Andrew non ti preoccupare così tesoro, adesso ti coccolo io.”, spunta fuori Clarissa da dietro accarezzandomi la testa con una mano neanche fossi un cucciolo di cane. Ma sono triste, sono preoccupato perché non riesco a identificare la realtà. Devo cercare di concentrarmi esattamente come ho fatto sotto quell’albero quando abbiamo utilizzato il veleno che ci ha finti morti. Senza mai dirlo a nessuno, nemmeno a Clarissa, spesso medito anche il suicidio, ma ho ancora e allo stesso tempo troppa voglia di vivere.
Forse potrei usare anch’io la DMT di Cacchiari e magari a quel punto farmi realizzare un quadro più decente,un quadro che mi rappresenti come un dio.
Squilla il telefono, questa volta è mia madre. 

Logo
4115 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (19 voti)
Esordiente
15
Scrittore
4
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Leggere i tuoi brani, è come salire sulle montagne russe: questa volta si vola in alto.Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente
Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore

Molto bello.Segnala il commento

Aatxajyadwc3tifiizebdvave masraedsd8 smwqxrs=s50 mo?sz=200

Boiler Durden ha votato il racconto

Esordiente
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Valentina B ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

L'effetto straniante assume toni dilatati che abbattono il senso del tempo e dello spazio... è come la visione di un "8 e 1/2" diretto da un Norman Bates nel "pieno" delle Sue facoltà. Complimenti!Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Cesarina Ansalone ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore
Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente

Bellissimo …Segnala il commento

Large de876f29 1ed4 47d4 b4ad 078813bd3fae.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Vittoria Abbo ha votato il racconto

Esordiente
Large pexels brett sayles 2896889.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Zoyd Gravity ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210317 140852.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Enrico R. ha votato il racconto

Esordiente
Large depositphotos 61883317 stock photo cougar mountain lion puma panther.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il puma del Sîambù ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 49199479 758130297888306 1334725198208827392 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Large dante.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Andrea Trofino

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee