Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

L'eco infame dei giorni

Di Bah
Pubblicato il 01/08/2020

La finestra sul cortile, ma senza Hitchcock

50 Visualizzazioni
15 Voti

La ragazza era nuda. Al di là del cortile le luci erano accese, le finestre del balcone spalancate e lei guardava fuori, nel buio, reggendo un bicchiere in una mano e una sigaretta tra le dita sottili dell’altra. A tratti scoppiava a ridere e, quando lo faceva, gettava indietro la testa, la gola che si inarcava, la bocca spalancata come se ammirasse qualcosa sul soffitto.

Nei rettangoli gialli compariva e scompariva anche un giovane, pure nudo, e i due non facevano altro che ridere e bere e ballare. E poi avevano iniziato a scriversi addosso con dei pennarelli. Da lì non riusciva a leggere le parole, ma dovevano essere delle frasi oscene. O d’amore.

Di notte, quando si svegliava e avvertiva quella contrazione sopra l’ombelico, si alzava e stava alla finestra, aspettando che passasse. Quella notte, dopo avere guardato i due giovani finché non erano andati a dormire, era tornata verso la camera a tentoni, per non svegliarlo. Poi, però, aveva schiacciato tutti gli interruttori.

- Che cosa… - aveva attaccato con voce malcerta.

Lui si era voltato a mezzo. Aveva sbattuto le palpebre nel chiarore improvviso e fissato su di lei lo sguardo che aveva quando non riusciva a ricordarsi i nomi delle cose o dove le aveva messe. Le guance erano incavate, come se la carne si stesse sciogliendo giorno dopo giorno per andare a rapprendersi sotto le mandibole, la bocca aveva piccole crepe che si aprivano perpendicolari al labbro superiore. La mano piena di macchie tremolava reggendo il lenzuolo. Era la stessa che aveva tenuto stretta la sua in un'altra estate di tanti anni prima, a Gaiole, sdraiati sull'erba a guardare la Via Lattea, col terreno ancora caldo sotto di loro e l'impressione di sentire il moto della Terra e di avere tutte le risposte.

Così, quando lui le aveva chiesto che c’era, aveva scosso la testa come per scacciare un pensiero e risposto che niente, non c’era niente, e aveva spento le luci.

Logo
1915 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (15 voti)
Esordiente
8
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 57422000 1113174488867030 3168300136199618560 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia Jurlina ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Esordiente

Hitchcock non sarebbe riuscito a rendere così bene il passaggio dal prato del Chianti al materasso. Segnala il commento

Large 7798ce85dc1bfd3dfebf2bb32e6862b7 avatar 200x200.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20191110 005622 627.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

RoCarver ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Ti aspetti che succeda qualcosa ma non succede niente. Poi ti fermi, e ti rendi conto che in 1915 battute è passata una vita intera. Bello. Segnala il commento

Large default

Ernest ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1431.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

Bella atmosfera e stile. Uno spaccato tra passato e vecchiaia Segnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Etis ha votato il racconto

Scrittore
Large 1588683661334 img 20180104 082434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Esordiente
Large d504120d 8261 4d9c 8a4b 929afee27259.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ilyn Peyn ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Esordiente

Inconfondibile il tuo stile. Hitchcock ne avrebbe fatto un secondo filmSegnala il commento

Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large t.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Bah

Scrittore
Editor