Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

L'intervista

Pubblicato il 03/04/2021

Una scrittrice intervista il Signor Mari: tra immaginazione e realtà tra presente e passato e un futuro caffè. Chissà... (seconda pubblicazione con alcune modifiche suggerite)

94 Visualizzazioni
30 Voti

- Signor Mari, possiamo cominciare…

 - Anche solo Marco va bene.

- Se le fa piacere...

- Mi sembra più intimo.

- Un buon spunto parlare di intimità.

- L’intimità è fondamentale per ogni buona e ben riuscita relazione

- Mi spieghi meglio...

- Non sia diffidente, non parlo di sesso, parlo appunto di intimità, di poter entrare in comunicazione per esplorare le parti più profonde dell’animo umano.

- Parla dei rapporti con le donne?

- No, parlo di tutti. Parlo anche di amicizia con gli uomini, di creare le condizioni per un rapporto in cui ci si possa sentire a proprio agio, ho molti rapporti di amicizia con le donne in cui il sesso non c’entra per niente.

- Eppure lei vive solo, e molti lo indicano come un personaggio ambiguo, misterioso, non inquadrabile, alcuni credono che possa essere omosessuale.

- Non saprei risponderle, ho condiviso per un certo periodo il mio appartamento con un ragazzo e questo è stato visto con sospetto. Pazienza. Io vivo solo per scelta - e in parte - perché sono stato lasciato, certamente anche per inadeguatezza mia, e anche per una inconscia predisposizione all’auto distruzione. Credo... non so. In ogni caso la società non perdona mai chi non fa parte del branco. Le donne in questo sono più sensibili, attente e coraggiose.

- E quindi perché lo hanno lasciato?

- A volte le donne credono che avere un marito socialmente accettabile, con un lavoro fisso, che guadagna che si comporta in modo identificabile, di bella presenza e ammirevole, sia la chiave per la felicità. Purtroppo non è sempre così.

- E qui arriva lei a confortarle?

- Non parlerei di conforto, perché come la pone lei, sembra una situazione calcolata per ottenere qualcosa in cambio. Io non voglio niente in cambio, direi che sono più predisposto a desiderare che ad essere desiderato. Sono stato sempre scelto anche se non sono mai stato bello.

- Che tipo di donne?

- Quelle intellettuali o quelle romantiche. Ma mi è capitato anche una lesbica. Forse perché non rappresento il classico macho.

- Non è bello; ma è interessante con dei modi molto signorili e gentili.

- La ringrazio, non sono più abituato ai complimenti, e comunque non sembrano più doti: la gentilezza e la signorilità. E poi sembro uno straccione ormai.

- Lei prima ha detto “io non volevo niente in cambio” parlando al passato. E’ un caso che lo abbia usato o è mutato qualcosa adesso nei suoi rapporti con le donne?

- Sono cambiati i miei rapporti con tutti. 

- Mi dispiace, la vedo turbato.

- Premetto che sono assolutamente responsabile di quello che sono oggi, ma il bisogno materiale, l’ansia di procacciarmi generi di prima necessità e di sentirmi di peso, alcune volte è motivo di grande disagio. Ora sono anche vecchio e estremamente stanco. Ma non posso smettere di abbandonarmi al delirio dei miei sogni.

- Passati o futuri?

- Quelli passati mi danno l’illusione di poterne vivere di futuri.

- E la sua compagna attuale?

- Una brava donna che mi sopporta. Troppo pragmatica peró.

- Questa volta non è fuggito.

- Nemmeno lei è fuggita però... E dormiamo ognuno a casa propria.

- Qualcuno dice che il suo unico grande amore sia stata Arianna...

- L’ho amata moltissimo ma l’ho lasciata comunque andare. Non mi chieda perché. Non lo so.

- Che cosa non la fa fuggire dalla sua attuale compagna?

- Possiamo entrambi essere liberi delle nostre azioni e non ci sentiamo tenuti a dire tutto.

- E’ felice quindi?

- Assolutamente no e non rendo felice neppure lei, però è un rapporto inevitabile per entrambi ormai.

- Inevitabile?

- Dettato dal bisogno. Poco romantico vero?

- Con Arianna sarebbe stato diverso?

- Ora non saprei con certezza, ma sono incline a pensare che sia ancora oggi una creatura tenera e sensuale. E io l’ho delusa.

- Che cosa le vorrebbe regalare?

- Quello che lei ama di più, attenzioni, affetto, emozione…

- Grazie della sua disponibilità.

- Prima che vada, vorrei solo capire se lei ha la percezione di avermi veramente conosciuto.

- Lei è solo un’ispirazione letteraria per me: giudicherà lei quanto la mia immaginazione si sia avvicinata o abbia superato la realtà. Non le chiedo se è stato sincero.

- Divertente, aspetto la sua pubblicazione. Le chiedo solo la gentilezza di essere riservata sulla mia vera identità e la ringrazio di tutto questo interesse.

- Lei sa che lo farò.

- Buona fortuna.

- Anche a lei. E grazie.

- Lo vorrebbe un caffè ? Lei mi ricorda tanto Arianna sa...


Intervista del 15 Novembre 2017

 Inspirato a un personaggio immaginario - ma non del tutto - di cui non riveleró l'identità come promesso e che è sparito prima di offrirmi un caffè .

- Scrittrice esordiente e intervistatrice improvvisata A.A. -

Logo
4598 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (30 voti)
Esordiente
24
Scrittore
6
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large dca82b0e 7e4d 4109 88c7 74365138249f.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Christina Carol ha votato il racconto

Esordiente

Ottima intervista a un uomo certamente molto intelligenteSegnala il commento

Large thumbnail.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Frato ha votato il racconto

Esordiente
Large screenshot 2020 10 27 07 35 59 526 com.google.android.apps.photos.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente

Interessante... belloSegnala il commento

Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Impostazione molto interessante. Hai attivato la curiosità ;-) Segnala il commento

Photo

Isabella☆ ha votato il racconto

Esordiente
Large 13 36 00 6a00e54fcf7385883401b7c7499bb0970b pi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Esordiente

le interviste a volte prendono strade interessanti.Segnala il commento

Large img 20200811 160304.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Rosnikant ha votato il racconto

Scrittore

Bella rivelazione umana, frutto di un gioco di specchi, sarebbe bello ribaltare l'intervista per conoscere le risposte della donna... chissà se alla fine quel caffè negato avrebbe un sapore diverso! Segnala il commento

Photo

Livy ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210422 011545.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1919.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

è speciale Segnala il commento

Large default

Amari ha votato il racconto

Esordiente

Originale e ben congegnato Segnala il commento

Large img 20200126 162413.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Mauro Scremin ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Interessante escamotageSegnala il commento

Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Ottimo, Ondine. Lo ricordavo ma l'ho riletto volentieri. Mi piace veramente moltissimo.Segnala il commento

Large img 20190420 144156149.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Mong ha votato il racconto

Esordiente
Large 70628358 189111868760977 7202426436156653568 n  2 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

LaborLimae ha votato il racconto

Esordiente

Lo vorrebbe un caffè? Segnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore

InteressanteSegnala il commento

Large cfe13a30 7433 44d1 a6d7 e99bef6700de 1 201 a.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Esordiente

DeliziosoSegnala il commento

Large 20210307 143015.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emil M. ha votato il racconto

Esordiente
Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Esordiente

Bel personaggio, che consente di cogliere molte contraddizioni umane: il desiderio di vivere fuori dal branco e quello di creare intimità con gli altri; "l'inconscia predisposizione all'autodistruzione" e, per contro, l'esigenza di entrare in comunicazione con la parte profonda di sé e dell'altro; l'incapacità di difendere l'amore e il bisogno di preservare i sogni. Avrei limato qualche espressione (ad esempio: "per ogni buona e ben riuscita relazione", forse meglio scrivere "per la riuscita di ogni relazione"; "alcuni credono che possa essere omosessuale", forse meglio dire "che sia omosessuale"; "anche per inadeguatezza mia, e anche", qua sarebbe stato opportuno evitare la ripetizione di "anche"). Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Bruno Gais ha votato il racconto

Esordiente

Un ritratto accurato sotto forma di dialogo. Bella l'idea.Segnala il commento

Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

FilippoDiLella ha votato il racconto

Esordiente
Large un albero ribelle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Malehua ha votato il racconto

Esordiente

Quanti uomini così ho incontrato... Povera Arianna. Ti segnalo due punti in cui manca la terza persona formale, tipo: "E quindi perché lo hanno lasciato?" che dovrebbe essere "..perché la hanno lasciata?" Per il resto corre liscio e perfetto, E molto triste, per lui e per le sue donne. Segnala il commento

Large 20210409 190335.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

StefanoS ha votato il racconto

Esordiente

Una forma inusuale per fare un ritratto. Il personaggio è potente Segnala il commento

Large 20210420 144844 0000.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente

Bello! Tanti auguriSegnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Un personaggio il cui spessore è magnificamente enfatizzato dall'alone di mistero con cui lo hai dipinto. Complimenti Ondine. E auguri!Segnala il commento

Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore

Bello, penetrante. Un personaggio ricco.Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

L'intimità dell'ascolto reciproco, vista come unica possibilità di esplorare la profondità dell'animo umano, in un gioco immaginario, nel quale la "presunta intervista" funge da "ispirazione letteraria" , in un gioco di specchi multiplo, con la realtà letteraria che fa da tramite fra il quotidiano e la fiction. La solitudine, le preoccupazioni economiche, gli acciacchi dell'età, la fondamentale impossibilità di amare, ed essere riamati: in fondo è la descrizione di una resa, della vittoria del silenzio e della mancanza sul nostro bisogno di amare ed essere amati. Lascia un po' di amaro in bocca, ma il fatto stesso di essere stata concepita, dimostra che l'intimità trova sempre il modo di manifestarsi, se sappiamo ascoltarla... mentre ne(ci) parliamo. Segnala il commento

Large on the road.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

omALE ha votato il racconto

Esordiente
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Ondine

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee