Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

La censura dei commenti su Typee

Pubblicato il 25/06/2020

202 Visualizzazioni
20 Voti

Gentili utenti di Typee,

la staff di Typee ha censurato il seguente commento postato dal sottoscritto un paio di settimane fa a una poesia: "Un testo in prosa (non certo in poesia) senza né capo né coda. Cosa c'entrano le: 'Lobbies, cordate di azionisti, Elites che forgiano e fondano le forme dello Stato, della Economia Globale', 'L'imperialismo economico e culturale', 'I principi del profitto e della crescita ad ogni costo e ad ogni prezzo, anche di vite umane' con il barbaro omicidio di George Perry Floyd? Ho il sospetto che l'autore faccia parte di quel movimento di opinione (o meglio: di fake news) che abbraccia e diffonde sul web svariati temi propagandistici dell'antisemitismo: accuse di complottare per controllare il mondo intero, accuse di tenere sotto controllo il sistema finanziario mondiale e, last but not least, accuse di avere svolto un ruolo importante nel commercio degli schiavi".


A mio parere la motivazione addotta dallo staff, ossia: “commento contrario alla policy di TYPEE, che incoraggia la critica al testo, ma non permette l’attacco all’autore” è pretestuosa perché il commento censurato non esulava affatto dalla critica al testo, dal momento che nella “poesia” vengono spese pochissime parole per commemorare la tragica morte di George Floyd: "Che la Sacra Terra possa accogliere in pace il sacrificio di George Perry Floyd un altro figlio nero d’America, e di questa Terra Antica" e moltissime, invece, per propagandare le teorie complottiste: "E’ la tempesta perfetta da cui scaturisce la cieca rabbia dei fratelli afroamericani in principio sfruttati per costruire un Impero nelle piantagioni* e nelle fabbriche e poi per difenderlo come soldati e marines e persino come agenti e poliziotti, ma per lo più come manovalanza sottopagata dalla Mano dell’Impero mai sazio di ricchezze e potere sull’intero globo terracqueo. Volontà di potenza in fine e in fondo rivoltatasi contro sé stessa, come nemesi storica, proprio da parte di coloro, su cui, molta parte di quella potenza e ricchezza, furono fondate: gli antenati, i padri e i nonni dei neri di America che i saccheggi e le devastazioni seguite per giorni e giorni, possano essere da monito ed insegnamento per noi tutti, nel mondo intero cieco, irriflessivo e acritico emulo di un imperialismo economico e culturale selvaggio e senza limiti che porta alla esasperazione e alla rottura di qualsiasi minima e solidale convivenza civile base indispensabile di una sana crescita e relazione interpersonale. Tali avvenimenti dovrebbero servire da monito e da insegnamento perché non si ripetano e mai si perpetuino errori di tale portata e gravità dove una larga parte, emarginata, è soltanto vessata e schiavizzata dal residuo ed esiguo numero dei potenti ad ogni livello. Lobbies, cordate di azionisti Elites che forgiano e fondano le forme dello Stato, della Economia Globale e dei principi base che li sottendono del profitto e della crescita ad ogni costo."


In conclusione, sono molto avvilito perchè il mio commento è stato censurato dallo staff di Typee con motivazioni del tutto pretestuose e perché non è stato eliminato, bensì trasformato in un voto (oltre al danno, anche la beffa!), costringendomi all'eliminazione del mio precedente account e di tutte le poesie pubblicate fino a ieri.

Vorrei conoscere la vostra opinione in proposito.

Cari saluti,

ItŌ Kiyoshi


* probabile riferimento alla teoria secondo la quale la lobby ebraica statunitense avrebbe svolto un ruolo importante nel commercio degli schiavi.

Logo
3504 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (20 voti)
Esordiente
15
Scrittore
4
Autore
0
Scuola
1
Belleville
0

Voti della scuola

Large default

Redazione ha votato il racconto

Scuola

Buongiorno a tutti. Nonostante questo non sia un racconto e quindi – come qualcuno di voi giustamente scrive nei commenti – TYPEE non sia la sua giusta collocazione, abbiamo deciso di non eliminarlo, ma di rispondere con un commento. Questa piattaforma è nata per permettere la libera pubblicazione di racconti e poesie, dare spazio alla scrittura e agli scrittori emergenti. La community sta crescendo, i racconti vengono letti da scrittori ed editori ed è gratificante vedere che si sta alzando la qualità dei testi pubblicati e che lo scambio tra gli utenti è sempre più costruttivo. I commenti al testo non sono il luogo del dibattito, tanto meno di polemiche personali, ma un'occasione per esprimere pareri e sviluppare critiche al testo. Ricordiamo che un commento pubblicato può sempre essere modificato dal suo autore. Ricordiamo infine che non è permesso avere più di un profilo su TYPEE, dichiarato o nascosto. Invitiamo tutti a giocare con correttezza, rispettando le regole e rispettando gli altri perché «TYPEE è un gioco. Chi scrive meglio conquista attenzione. Non è un gioco per chi non gioca seriamente». Grazie e a presto, La redazioneSegnala il commento

Commenti degli utenti

Large altro mondo.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente
Large cherry blossom 4974732 1920.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ItO Kiyoshi ha votato il racconto

Esordiente

POST SCRIPTUM Voglio precisare che: 1) con questo testo non intendevo criticare la redazione , bensì tutti gli autori che non tollerano commenti negativi al proprio testo e chiedono alla redazione di censurarli perché, come ha scritto Federico D. Fellini: "Mi è capitato in diverse occasioni di ricevere commenti che erano puri e semplici (e incomprensibili) attacchi personali destituiti da qualsiasi riferimento ai testi. Bene, ne ho preso atto. Comunque quello che avevo scritto aveva scatenato una reazione emotiva, per me tanto interessante quanto un complimento o un contributo critico"; 2) il mio commento è stato censurato dalla redazione DOPO TRE SETTIMANE dalla data in cui lo avevo inserito e NON ATTACCA L'AUTORE, bensì il testo della poesia, che riporta "pari pari" le tesi sostenute dai teorici del complotto (cito soltanto a titolo esemplificativo la frase: "Lobbies, cordate di azionisti, Elites che forgiano e fondano le forme dello Stato, della Economia Globale", nella quale si fa un uso abbondante della lettera iniziale maiuscola, laddove invece per "figlio nero d'America" è stata utilizzata la lettera iniziale minuscola) e in cui vengono spese pochissime parole per commemorare il povero Floyd e centinaia per propagandare le teorie complottiste.Segnala il commento

Large large australia.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Scrittore

Premetto che non ho letto il testo a cui ti riferisci ma puoi tranquillamente reinserire il commento, limitandoti a criticare il testo ed evitando le inopportune illazioni ed accuse all'autore. Gli attacchi personali all'autore non vengono giustificati dalla contestuale presenza di critiche al testo e quindi le motivazioni di Typee non sono pretestuose ma assolutamente fondate. Più volte è stato ribadito che questo non è un social (per fortuna) e qui eventualmente si confutano le idee, i testi, con idee e testi contrari, non si esprimono giudizi sulle persone.Segnala il commento

Large 44723295 1854943194583921 2969193831838253056 o.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

nadelwrites ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large cherry blossom 4974732 1920.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ItŌ Kiyoshi ha votato il racconto

Esordiente

POST SCRIPTUM Voglio precisare che con questo testo non intendevo criticare la redazione (che, per inciso, non mi ha affatto "bannato": sono io che ho rimosso spontaneamente l'account e con esso i senryū che avevo pubblicato, pur di non vedere il mio nome tra quelli che hanno votato la "poesia" de qua), bensì tutti gli autori che non tollerano commenti negativi al proprio testo e chiedono alla redazione di censurarli. Sottoscrivo in toto le parole di Federico D. Fellini: "Nel corso di questi mesi mi è capitato in diverse occasioni di ricevere commenti che erano puri e semplici (e incomprensibili) attacchi personali destituiti da qualsiasi riferimento ai testi. Bene, ne ho preso atto. Comunque quello che avevo scritto aveva scatenato una reazione emotiva, per me tanto interessante quanto un complimento o un contributo critico". L'autore che ha chiesto alla redazione la cancellazione del mio commento alla sua "poesia" ha postato ben due commenti diffamatori in calce a questo mio testo, a nome "Anonimo" e "Francesca F.", ma non ho alcuna intenzione di chiedere alla redazione che vengano cancellati.Segnala il commento

Large default

.Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

A parte il nome fittizio ItŌ_Kiyoshi scelto appositamente per diffamare o spargere zizzania in perfetto stile Troll, ha detto bene chi mi ha preceduto: Complottismo? Lo sfruttamento dei neri nelle piantagioni americane è un fatto storico documentato e sta su tutti i libri di storia. Come si fa ad affermare che "fratelli afroamericani in principio sfruttati per costruire un Impero nelle piantagioni*" sia anche lontanamente "* probabile riferimento alla teoria secondo la quale la lobby ebraica statunitense avrebbe svolto un ruolo importante nel commercio degli schiavi."? Anche qui assistiamo a deliri e farneticazioni di troll anonimi che seminano zizzania coi pretesti più assurdi - Giudizio pessimo sotto tutti i punti di vista - Ben ha fatto la redazione a bannartiSegnala il commento

Large images.jpeg.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Senza entrare nella questione mi viene da dirti che in qualche modo di typee siamo ospiti anche se ci sono cose che non ci piacciono ci dobbiamo adeguare. Rimane sempre un'ottima vetrina per leggerci a vicenda. Dunque continua a scrivere ripubblica non privarci/mi delle tue creazioni!! :)))Segnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore

Personalmente sono contrario a qualsiasi forma di censura. Nel corso di questi mesi mi è capitato in diverse occasioni di ricevere commenti che erano puri e semplici (e incomprensibili) attacchi personali destituiti da qualsiasi riferimento ai testi. Bene, ne ho preso atto. Comunque quello che avevo scritto aveva scatenato una reazione emotiva, per me tanto interessante quanto un complimento o un contributo critico. Quello che trovo piuttosto inaccettabile è che la redazione consenta a uno "Scrittore" (!) di distribuire impunemente dei "bau" chiaramente offensivi, spesso rivolti ad esordienti che andrebbero incoraggiati ed eventualmente aiutati, certo non messi alla gogna. Neppure quando ho fatto il servizio di leva venivano consentiti atti di nonnismo/umiliazioni gratuite così plateali. Devo tuttavia aggiungere che il soggetto in questione è proprio quello che ha il maggior numero di follower qui su Typee: la triste riprova che la violenza anche se solo verbale riscuote sempre successo.Segnala il commento

Large default

Francesca F ha votato il racconto

Esordiente

Complottismo? Lo sfruttamento dei neri nelle piantagioni americane è un fatto storico documentato e sta su tutti i libri di storia. Come si fa ad affermare che "fratelli afroamericani in principio sfruttati per costruire un Impero nelle piantagioni*" come si può soltanto immaginare "* probabile riferimento alla teoria secondo la quale la lobby ebraica statunitense avrebbe svolto un ruolo importante nel commercio degli schiavi."? Anche qui assistiamo a deliri e farneticazioni di troll anonimi che seminano zizzania coi pretesti più assurdi? Questo Anonimo dal bizzarro nome giapponese è qui solo per provocare e la conferma è che ogni volta che pubblico qualcosa immediatamente mi boicotta con un suo infelice commento e mi costringe a cancellare il testo (lo ha fatto già per la 15ma volta). Come volevasi dimostrare. Non c'è mai fine al peggio sulle piattaforme online - Se ad uno non piace un testo passa oltre non attacca l'autore insinuando chissà quali presunte aberrazioni INVENTATE DI SANA PIANTA! STILE SOTTOZERO... Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Angela Catalini ha votato il racconto

Esordiente

Non ho letto né poesia né commento e ammetto di non aver capito molto di quanto è successo. Però so che Belleville ha bandito un concorso che ha come tema le teorie complottistiche. Forse il brano che hai commentato ne faceva parte. Mi spiace per i testi cancellati, spero li rimetterai :)Segnala il commento

Large 7798ce85dc1bfd3dfebf2bb32e6862b7 avatar 200x200.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Pennina bianca ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Nella prima parte del tuo commento metti in dubbio alcune affermazioni contenute nella poesia, e questo potrebbe anche rientrare nel contesto di critica, nella seconda parte attacchi l’autore con supposizioni un po’ pesanti alle quali lui non può ribattere nella stessa sede, ma solo contattandoti in pvt. Forse avresti potuto tu stesso discuterne con lui direttamente, limitandoti qui ad un commento diretto soltanto alla qualità del componimento. Peccato per le tue poesie, mi spiace ma è un insindacabile diritto della redazione anche quello di censurare, giusto o sbagliato che sia.Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente

Io non sapevo neanche che la redazione censurasse. :))Segnala il commento

Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente

Riparti daccapo noi ti rileggeremo :)))Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Esordiente

Premetto di considerare la censura come lo scontro tra due parti - il censore e il censurato - arroccati nella granitica convinzione di aver sempre ragione. Altra cosa è la critica. Mi permetto di suggerirti la lettura di "Il critico come artista" di Wilde. Il compito del critico è segnalare i punti di forza e i difetti di un testo, ma senza mai arrogarsi il diritto di ingiuriare, insultare, oltraggiare l'autore, e tanto meno sindacare e schernire le sue idee, opinioni, e così via. La nostra libertà di parola ha un limite invalicabile: il rispetto per la dignità altrui. Ti prego di rileggere attentamente il giudizio che hai espresso, ti accorgerai che quel limite lo hai varcato. Mi dispiace per quanto ti è accaduto, ma credo sia necessaria una riflessione generale. Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Esordiente

Sinceramente, mi sembra che il tuo giudizio non sia stato proprio esente da un giudizio sull'autore, non sia stato cioè improntato a una pura critica al testo. Per quanto sia sempre contraria alle censure, devo dire che la politica di controllo di typee mi sembra tesa alla salvaguardia della sola scrittura. Certo, a volte possono sbagliare, come nel caso riferito da Franco (ma lì, probabilmente, non hanno potuto non tenere conto della segnalazione). Comunque mi spiace che tu abbia dovuto eliminare le tue poesie.Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

L'interpretazione del giudizio di un testo è personale. Forse nel tuo caso vi è stata una certa travisazione. Ma è il segno che il sito è controllato e "seguito". Mi spiace per ciò che ti è capitato, ma in altri luoghi virtuali la mancanza di controllo crea degenerazioni insostenibili. Un caro saluto. Ci vediamo alla prossima tua pubblicazione dei tuoi bellissimi senryu! Ciao!Segnala il commento

Large 20190710 115436.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Ogni tanto, lo staff di Typee, adotta metri, misure e metodi di censura assai bizzarri, e poco comprensibili. A me fu intimato di "togliere" un "dio Cane" da un mio racconto, dopo la simpatica "delazione" che lo scrittore Paul Holden aveva "inoltrato" alla redazione - visto che non era riuscito a convincermi con un messaggio diretto. Per quanto riguarda il "tuo caso" , azzarderei il "beneficio del dubbio" dovuto, secondo me, ad una interpretazione errata, anche se in buona fede, del tuo testo, da parte della redazione stessa. Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 05 23 at 21.38.14.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Stefano Adesso ha votato il racconto

Esordiente

Ho letto il testo e onestamente penso tu abbia frainteso, non ci ho trovato nulla che possa riportare all'antisemitismo. La critica (giusta) è all'intero sistema. Probabilmente non è immediata, ma se si leggono la storia della polizia negli USA o le stastistiche demografiche sui carcerati, la connessione tra quanto citato e l'omicidio di Floyd appare molto più chiara.Segnala il commento

Large cherry blossom 4974732 1920.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di ItŌ Kiyoshi

Esordiente