Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

La piccola follia di un grido ignorante

Pubblicato il 27/06/2021

Tizi.

49 Visualizzazioni
21 Voti

Un grido strozzato gira per strada con un bel cappello, l'abito nuovo gli sta un po' stretto.

I negozi, i passanti, le auto, persino gli uccelli, scorrono simili allo scorrere della spuma delle onde in giorni di quieta tempesta; il tutto da l'impressione di un ricordo che scivola come un sogno intravisto dai finestrini di un treno, un treno rapido, un treno stronzo, un treno dalla cravatta stretta e con le mani sui fianchi. Un Signor Treno.

Ma il nostro grido non lo conosce, come molte altre cose del resto, tipo il concetto di ellissi. Anche se, forse, potrebbe immaginarne la potenza solitaria, il respiro di drago da Orient Express (non dell'ellissi, sia chiaro). E cammina con fare tranquillo, sul risvolto della giacca un fiore rosso. In tasca poco più che quattro lire. Pare non esista grido che sia in grado di mantenersi. Povere grida!


A guardarlo sembra spensierato, e in effetti non avrebbe mai creduto di poter girare così in un quartiere del genere. Qualcuno lo guarda storto. Eppure eccolo lì, con le mani in tasca e un'espressione di quieta irresponsabilità. Chi potrebbe mai prendersela con un tizio così?! E chi ne avrebbe mai interesse?

Se il centro del cosmo fosse un astro nero che riluce di scuro splendore, e ammesso che la pertinenza del nostro con quest'ultimo fosse poco più -o poco meno- che un rapporto di parentela indiretta, si potrebbe dire acquisita, allora forse potremmo comprendere che l'esistenza di un grido strozzato nei quartieri bene tra la folla, le auto e il resto, sarebbe perfettamente sensata. Ma in tal caso, si potrebbe ancora parlare di rispetto sociale? E se sì, perché farlo quando si è in piena stagione di ciliegie? Al Nostro, per esempio, piacciono quelle tonde piccole piccole, rosso fiamma e un poco aspre. Le morde, stacca la polpa, la succhia e arriva al nocciolo con calma, senza cioè quell'affanno eccessivo tipico dei golosi. Un buon impiego del tempo. E poi un buon caffè. Caldo, forte, nero come il buco nero al centro della Via Lattea.


Ma no, cosa si va a pensare: di certo non è così. D'altronde non è che il Sig. Grido S. sia poi una gran cima, il più delle volte tocca fare ciò che si deve e quando poi si ha il tempo di fare ciò che piace, be', ce lo si dimentica. Ed ecco un'altra faccenda piuttosto interessante, da cucchiaino che gira; sarebbe a dire che quasi nessuno sa cosa piace a un grido, gola a parte. Un ardito azzarderebbe un'attività o un'attrazione fuori dagli schemi, magari un bungee o robe così; sarebbe fuori strada. Alle grida, specie se strozzate, piace il bricolage. E l'orto. E vanno matti per le vecchie fabbriche. Basti pensare alla presenza di grida nei laboratori del fai-da-te o tra i campi, o nei pronto soccorso. Non è una questione di lavoro, nossignore, è puro piacere edonistico. "I gridi" si concentrano lì nel tempo libero e non di rado se ne avvista più d'uno con tanto di mascherina; un mal riposto senso di solidarietà? Forse.


Ebbene, un grido di tal fatta, di comune stoffa, strozzato, un poco ignorante si aggira in pieno centro. E allora? Un collie di passaggio gli scodinzola vicino. Farebbe volentieri un salto ai grandi magazzini, ma non c'è tempo, la sua è una figura richiestissima. Tocca scappare o Jasmine si farà colibrì sotto le mani del marito senza lui. Fine del passeggio, ricomincia il turno.

<< Schifosa fretta! >>

Sale in macchina e va, il destino non ha tempo da perdere.

Logo
3391 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (21 voti)
Esordiente
14
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Roberta ha votato il racconto

Scrittore

che idea, che ricchezza di immagini e che ritmo. Segnala il commento

Large ef3fdfd2f39a4f5d4a9f5557c0f21246.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente

Buona l'idea ma a mio avviso potrebbe rendere molto di più.Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Bello, in complesso: però, forse... metti troppa carne al fuoco, e in certi passaggi, avresti potuto "asciugarlo". Migliora man mano che si legge, riannodando tutti i fili della narrazione, con fantasia e capacità di sintesi. L'idea è ottima, però "il soggetto" emerge più dello "stile" tutto sommato. Ma forse sono solo invidioso di non averla avuta io, la tua idea. Mi sembrava doveroso dirtelo, in ogni caso. La scrittura ha il compito di sollevare dubbi, oltre che suggerimenti e punti di vista diversi dai nostri. E questo ti è riuscito benissimo. Segnala il commento

Large default

caio bongiorno ha votato il racconto

Esordiente

Il grido reclama spazio e attenzione, disturba e altera ritmi e abitudini. Per questo dura appena il tempo che impiega e disperdersi.Segnala il commento

Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Gran bel ritmo. Ispirato al massimo. Bravo!! Segnala il commento

Large thumbnail outlook image.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

GAP ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Bellissimo racconto. Complimenti!Segnala il commento

Large ez27 277678995 10224295234402071 3440311918073166286 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore

Eccellente!Segnala il commento

Large default

Kenji Albani ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Bellissimo pezzo di narrativa Segnala il commento

Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large bbbbbb.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Tu sei un genio.Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Cesarina Ansalone ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

"Pare non esista grido che sia in grado di mantenersi". Vero, drammaticamente vero. Siamo quasi incapaci d'indignarci quando è giusto, e di urlare quando è doveroso. Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore

!!!Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore

ci sarebbe da commentare con un altro grido, ma in questo la tastiera è limitata. P.S. dopo aver letto il commento di Silvia, ho capito qual era la parola giusta.Segnala il commento

Large pexels brett sayles 2896889.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Zoyd Gravity ha votato il racconto

Esordiente

Mi è piaciuto molto questo passaggio: Se il centro del cosmo fosse un astro nero che riluce di scuro splendore, e ammesso che la pertinenza del nostro con quest'ultimo fosse poco più -o poco meno- che un rapporto di parentela indiretta, si potrebbe dire acquisita, allora forse potremmo comprendere che l'esistenza di un grido strozzato nei quartieri bene tra la folla, le auto e il resto, sarebbe perfettamente sensataSegnala il commento

Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di FilippoDiLella

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work