Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

LA RISATA

Di Barbara - Editato da Barbara
Pubblicato il 28/07/2021

Ridere di nulla, ridere di ogni.

44 Visualizzazioni
17 Voti

"Ho pensato che potremmo partire di sabato pomeriggio che ne dici ?"

" Mi vuoi morta forse ?"

" Perché  ?

È una proposta, se non ti va bene rimandiamo al mattino della domenica, era solo per godersi tutta la giornata..."

" Lo sai benissimo che comincio una settimana prima, nei ritagli di tempo, a preparare la carovana, stiro i vestiti, riempio le valigie con il sacchetto delle tue medicine e delle mie, la borsa per la spiaggia con gli asciugamani, i costumi, la crema solare, la cassetta dei barattoli di salsa, la pasta, le scatolette di carne, quelle di tonno, la busta con i detersivi, i prodotti da bagno.

 Il giorno ultimo è la volta dei frigoriferi con frutta , verdura, affettati freschi,

se torniamo dal lavoro stanchi, ci fondiamo sulle vettovaglie ingoiando un panino, carichiamo l'auto stipando canne da pesca, ombrellone, sdraio e il resto, scoppiamo di caldo in coda in autostrada,  arriviamo a notte fatta.

 Pronti per il letto.

 Una notte in appartamento gettata, cento euro buttati via ! 

" Facevo meglio a stare zitto, mi hai fatto un sermone degno di un pastore ! "

" E tu hai considerato il tuo e basta.

 Noi tartarughe ci portiamo appresso la casa, le abitudini, le forzature dell'età, non manca il comodo, ma va a braccetto con la fatica che adesso mi chiude gli occhi. 

Comunque anche io spesso ometto per evitare le discussioni paranoiche, ho imparato.

Appena sposati si decideva e si andava, coi figli, tra biciclette, secchielli, palette avremmo dovuto lasciare a casa qualcuno ed ora che siamo rimasti in due è addirittura  peggio."

" Quanto sei polemica ! 

Ti senti ? "

" No.

Ascolto come giri i discorsi a tuo favore e batti i medesimi rintocchi senza scostare la lancetta nemmeno di un minuto, mettiti subito in viaggio almeno ti levi i fastidi al fianco, mi arrendo.

Voglio tornare a ridere, saltare le spiegazioni, a ridere di nulla, di ogni, non siamo vecchi, ci comportiamo come sassi lanciati in un fiume, troppo pesanti per stare a galla.

Le rughe leggere diventeranno solchi profondi, lascio a te la scelta, dal canto mio abolisco i fagotti e prenoto in albergo, se vuoi raggiungermi segui il suono della mia risata. "

" Marisa l'idea è buona, ma per non perdere il nostro filo per sapere se e quando arriverò  ti toccherà controllare l'orologio "

" Non cambi mai, farò così, intanto inizio a ridere alla battuta.

 La tua ironia è unica, dicevo per ridere o per davvero, indovina. "



Logo
2400 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (17 voti)
Esordiente
12
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20200606 wa0004.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Loretta 68 ha votato il racconto

Esordiente
Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore
Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large 20171112 181036.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonietta Cocco ha votato il racconto

Esordiente
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente
Large pexels brett sayles 2896889.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Zoyd Gravity ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large dante.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente

Ridere serve un po per dimenticare, almeno credo che è quello che intendeva Milan Kundera... Il riso e l'oblio.Segnala il commento

Large 20210627 152325.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Aylin ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente

Molto bello…Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Qui la vita pare un rincorrersi tra le esistenze di mantenere il punto di ognuno, con la contrastante voglia di essere liberi e imbrigliatiSegnala il commento

Large fb img 16192668291179157.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonella Avolio ha votato il racconto

Esordiente
Large 49199479 758130297888306 1334725198208827392 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Sempre al top della eleganza stilisticaSegnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Barbara

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee