Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

La Sapienza increata

Pubblicato il 04/07/2020

Nel mondo se non amiamo perderemo il nostro tempo ch'è preziosissimo se lo useremo con Amore e nell'Amore

39 Visualizzazioni
13 Voti

Gironzolavano per le vie dei borghi verdi ove gli alberi fanno da torri nei campi rupestri le vanesse striate a colori di blu cobalto e nero cenerino fuori strillava il canto audace del cardellino e in lontananza un merlo lo guerreggiava con il suo verso melodioso e poi stridulo.

Il paesaggio ora stava riposando nell'aria mite mediterranea e la luce si proiettava a raggiera sopra  le ombre e le chiome degli alberi che sembravano brillare come gemme rendendo un incanto il piccolo boschetto;

per ora il mite caldo non mi inquietava anzi mi addolciva e mi cullava in questa pace primordiale.

Vedevo i miei rossi lombrichi tigre uscire fuori dalle loro tane di humus per nutrirsi di un foglio di cartone bagnato e i piccolini di un colore bianco che già sembravano dei ghiottoni e s'addensavano in gruppi folti,

forse era per loro anche un modo di passare la giornata od una passeggiata tutt'insieme all'aria aperta di campagna.

Le api dei miei 2 alveari arrivavano veloci come dei veri kamikaze del cielo, sembravano molto audaci e sicuri nel loro atletico atterraggio e poi decollavano con molta rapidità come se il tempo tiranno li stava inseguendo e non si godevano per loro stessi un solo attimo o un rilassamento, tutto era febbricitante ed eccitante che nemmeno le droghe degli umani potevano così accelerare i battiti del cuore umano come lo avevano questi splendidi insetti benedetti e vogliosi di aiutare la comunità della loro colonia e aiutare anche me ad assaggiare un dolcissimo favo stillante di miele ambrato per la prima volta nella mia vita.

Iniziavano a calare le ombre della sera ed ascoltavo i flebili rumori delle onde del mare che si cullavano nel manto marino, sognavo ad occhi aperti le foche, le orche ed i pinguini sulla spiaggia e tante ostriche cariche di perle preziose ma era soltanto un sogno ancora irrealizzabile, ma io tutto questo e altro ancora in continuazione lo creo con lo Spirito Santo e so che tutto questo è solo questione di tempo.

Meditavo il futuro del santuario del Divino Volere e dei seguaci che mi dovevano imitare; il vento portava con sé tutti i miei ricordi ed i miei pensieri, ora interrompendoli per il suo ostinato disturbo crescente.

Nel cielo azzurro gli strati di nubi sparsi sembravano danzanti fra i vari colori che si intrecciavano tra loro formando tele d'arti, e tanti uccelli migratori proveniente dalla direzione dell'Africa salutavano il santuario lanciando suoni di vittoria per essere arrivati, e stanchi poi si appollaiavano sugli alberi del crinale dell'altipiano sotto il santuario, io stavo ad ammirare e contavo il loro numero approssimativo, certo superavano le centinaia di unità; il sole chiuse i suoi battenti sotto l'orizzonte dando il cinque alla mite e serena luna, e lasciò la sua luce per un altro scorcio di tempo.

Tutto è approssimativo qui sotto il cielo, il nostro tempo fugge quasi via in un continuo fermento, e noi, le api, i lombrichi e gli uccelli corriamo con esso in un disco che gira e suona sempre una musica un po diversa dall'altra precedente aspettando che il Dio

ci chiami per essere finalmente più liberi in un mondo dove l'Amore infinito fa muovere tutto e tutti; ed allo stesso tempo li fa' stare fermi e fissi ad assaporare le sue dolcezze infinite; un ora in paradiso potrà sembrarci un secolo, perché più una cosa è bella e più durerà dentro di noi; invece le cose del mondo li ammiriamo sì, ma essendo di natura fugace per Volere di Dio, mai ci potranno catturare il cuore in eterno ed allora il nostro cuore cerca cose sempre diverse per non annoiarsi, e tutto gira attorno alla vita per sopravvivere nel tempo e ci vediamo poi invecchiare, tutto Dio ha fatto per essere vanità e per farci desiderare un altro mondo che non invecchia mai ma si rinnova in una crescente felice vita senza stenti e senza debolezze.

Cerchiamo dentro di noi l'Amore puro e vero in questo mondo invisibile che sta dentro un cuore che ama, perchè ci darà più vita vera e più allegria, più luce vera, e tutto si trasformerà in un paradiso terrestre in una creazione continua dello Spirito Santo Onnipotenza Divina d'Amore e di Luce che non vede l'ora di sfoggiare il suo talento artistico sopra dell'uomo suo Figlio per ridisegnarlo di nuovo come al principio a sua immagine e somiglianza.

Tutto questo ci aspetta! voliamo senza quiete come fanno le api a raccogliere il miele delle dolcezze dell'Amore infinito.

Logo
4396 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (13 voti)
Esordiente
10
Scrittore
3
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Credo che il tuo "talento" , la tua capacità di creare immagini e di condensare sensi e suoni si esprima al meglio nei tuoi versi.... quando scrivi in prosa, il tuo linguaggio perde qualcosa, in nitidezza e in capacità evocativa.Segnala il commento

Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Sono atea, non ho interesse al messaggio religioso, che pure tu porti avanti in ogni tuo scritto, anche eni commenti. Ma scopro oggi una grande forza narrativa, davvero.Segnala il commento

Large whatsapp image 2022 04 02 at 13.44.08.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Il tuo messaggio è forte, la tua capacità descrittiva è straordinaria. Si può essere o non essere credenti, è una scelta di vita. Tuttavia, la potenza della scrittura non ha nulla a che vedere con la fede. E di certo non sfugge l'intensità delle tue parole. Ti conoscevo come poeta, adesso scopro che sei anche un bravo scrittore.Segnala il commento

Large 20200611 011659.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Amid Solo ha votato il racconto

Esordiente
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large ll mare dei surrealisti.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

innervante armoniaSegnala il commento

Large screenshot 20221107 000309 samsung internet.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore

Quanta spiritualitàSegnala il commento

Large default

esteban espiga ha votato il racconto

Scrittore
Editor

bruci di passione e fede, è la tua cifra, ma a noi interessa la potenza delle immagini e della narrazione: la prima è evidente, la seconda sempre più vivida e precisa. la descrizione della natura è il tuo forte: in un pugno stringi il crocifisso, nell'altro una fotocamera in hdr. bravo.Segnala il commento

Aatxajzt7nsl rzh7o6rq5jptmxfuictattxrdrhbzfn=s50 mo?sz=200

Andreasololettore ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Io non sono credente ma mi affascina la tua passione. Complimenti!Segnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Messina Giuseppe

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work