Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Umoristico

LA SIGNORINA GENZIANA

Di Giampiero Pancini - Scritto da Esordiente
Pubblicato il 20/05/2021

Come accettare una proposta di matrimonio

67 Visualizzazioni
30 Voti

«Ahhhhhhhh!»,

urlava la signorina Genziana mentre, la bicicletta imbizzarrita, precipitava nel lago delle carpe, lasciando una scia di sé che odorava di violetta. Splash!

Pina e Alvaro, i gestori della pesca sportiva, l’avevano vista venir giù dalla strada sull’argine, riuscendo solo a sgomberarle la via dai tavolini del bar, che non avevano attratto nessun bevitore.


Riemerse, con incredibile grazia, nuotando verso il pontile su cui era restato un unico pescatore, il Cecilio Carpi, pensionato professionista, che sperò che tutto quel rumore non avesse spaventato i pesci che pasturava dalla mattina con risultati obliqui, e rilevanti incazzature dell’Alvaro, ché era contro il regolamento.

«Mi sembravate l’orca assassina, quando vi siete tuffata di petto. E che petto, cara la mia Genziana!».

«Non fate il cretino e aiutatemi a uscire, su forza, che dovrei recuperare anche la bicicletta», disse afferrandogli la mano.

«Ma vi porto io con la macchina! Quel tonto dell’Alvaro penserà lui a ripescarvela».

«Modera i termini, te», intimò Alvaro che nel frattempo era arrivato con Pina, che reggeva il telo tenuto lì per i bambini che capitombolavano nel lago, invece di pescare coi nonni.

Fecero accomodare Genziana sul seggiolino di plastica, e Cecilio avvertì che non profumava più di viola ma di acqua di fiume. Cavò dalla borsetta lo specchietto e sistemò la frangetta rossa con le mani gocciolanti. L’accappatoio era morbido, l’ammorbidente alla vaniglia e l’avvolgeva come un sacco.

«Ma che ti è preso di scendere giù dall’argine a quella velocità? Se centravi un pioppo, toccava chiamare l’ambulanza», le disse Pina.

«Sono stati i freni», provò a spiegare.

«E che ci facevate qua intorno? Non sapevo foste appassionata di pesca». Cecilio stava in piedi con i pollici ficcati nel gilet da pescatore. Un’esca gli pendeva dal cappello.

«Avevo voglia di prender aria,» disse Genziana per niente intimidita, «la matta del paese potrà pur andare in bicicletta, no?».

«Ma che matta e matta – fece Cecilio –, voi avete il più bel balconcino della Bassa!», e glielo guardò.

«Oh, lo so che vi piace. Modestamente… Anche se prima mi avete detto balena».

«Lo sapete che sono un po’ orso, io. E poi l’orca è un mammifero».

«Sarà», fece leziosa, mentre sistemava gli elastici delle ballerine che le erano rimaste ai piedi.

«E per lo spavento, ve lo porto un cordiale?», le chiese Alvaro.

«Fai due, padrone».

«Bada che te li metto in conto», disse Alvaro che si allontanava.

«Segna, segna!».

«Stai un po’ meglio?», le chiese Pina.

«Ma sì, ho fatto un tuffo e mi son rovinata la Pettinatrice di stamani. Pazienza».

«Hai sempre un bel musetto, va là!».

«Allora? Avete pensato alla mia proposta?», chiese lui guardandosi in giro. «Non credo che sia più un segreto».

«La Pina sa tutto. Anzi è stata lei a dirmi di accettare».

«Brava Pina. Certo se eri così saggia perché ti sei presa l’Alvaro?». Pina sorrise: «Lui almeno è giovane».

«Vero, ma io lo sono dentro».

«Ma ditemi Cecilio – riprese Genziana –. Allora se ci sposiamo poi che dobbiamo fare? Come marito e moglie?».

«Certo! Mica ci si sposa per finta! Però lo sapete che io tra un anno sarò morto. Magari un anno e mezzo. Quindi la festa non dura tanto. Vendiamo la mia casa, ritiriamo i risparmi e ci divertiamo. Poi, quando muoio, voi vi prendete quel che resta e la pensione, e a quegli stronzi dei miei nipoti non gli lasciamo niente».

«Poverini, però», fece Genziana con voce flebile.

«Poverini un cazzo!», e giù una bestemmia adeguata. «Quelli son peggio delle locuste», disse facendo riferimento a una piaga che manco conosceva. «Quando gli ho detto che stavo per morire, son subito andati a prenotare la macchina nuova. Ma se pensano di pagarla coi soldi miei…».

«Tu però Cecilio, lasci tutto scritto per benino», disse Pina che all’amica ci teneva.

«Sì, sì, tutto scritto. Ma non c’è bisogno, c’è la legge che parla chiaro: si prende tutto la moglie». Gli brillavano gli occhi di soddisfazione: dei figli della sorella non aveva mai avuto stima, e il bisogno glielo aveva confermato. E Genziana poi, un bocconcino!

«E allora sposiamoci. Io non sono mai stata sposata», trillò lei.

Alvaro tornava indietro, con un vassoio e quattro bicchieri di Cynar. E la bottiglia in mano, nel caso servisse un rinforzo.

«Allora? Se lo sposa questo troglodita, oppure ha trovato di meglio?», fece Alvaro. Cecilio sollevò il benaugurante dito medio all’amico.

Genziana appoggiò la guancia sulla spalla e, sorridendo, si strinse ancora un po’ nella spugna.

«Se lo prende, se lo prende», disse soddisfatta Pina.

«E allora brindiamo. Agli sposini! Che poi: sposa bagnata, sposa fortunata». Dopo, guardando l’amico: «Vai, ora tuffati te a riprender la bici di tua moglie!».



Logo
4672 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (30 voti)
Esordiente
25
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large fb img 16192668291179157.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonella Avolio ha votato il racconto

Esordiente

Un racconto che lascia l'amaro in bocca: solitudine degli anziani, una carezza subordinata ad una manciata di soldi. Che tristezza!Segnala il commento

Large typee.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Umberto ha votato il racconto

Esordiente

Molto ben orchestrato, con mezzi che soltanto in apparenza possono sembrare semplici. E la naturalezza che nasconde la fatica di scrivere è, secondo la mia opinione, uno dei risultati più alti, indipendentemente dal genere.Segnala il commento

Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200507 110711.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Elkele ha votato il racconto

Esordiente

Bravissimo. Scorre liscio, diverte coinvolge e non impegna. Fa compagnia con i personaggi vividi che si fanno adottare facile. Sei pacatamente geniale e lo stile é di quelli da prendere come riferimento. Per questo ti metterei su narrativa che da piú un' idea di classico e ne traccia meglio la stoffa. Per me sei già scrittore. Salu tonsSegnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large immagine 2021 04 24 184139.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Germinal68 (Sandro) ha votato il racconto

Esordiente
Aatxajxxuv6bchs1n68lodlwo5nkc2xvyeou1ukf7g5x=s96 c?sz=200

Livy ha votato il racconto

Esordiente
Large altro mondo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Clarissa Kirk ha votato il racconto

Esordiente

Bravo ! Segnala il commento

Large default

Ama ha votato il racconto

Esordiente
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente

Delizioso Segnala il commento

Large 49199479 758130297888306 1334725198208827392 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

che bel nome :)Segnala il commento

Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente

Mi piace molto il tuo stile di comporre il raccontoSegnala il commento

Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia M. ha votato il racconto

Esordiente

Carino. Scritto benissimo Segnala il commento

Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Molto piaciuto. L'argine il laghetto della pesca l'ho sentito molto padano come dove vivo io :)))Segnala il commento

Large img 20210705 011756.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore

Ben scritto, dialoghi molto convincenti. Bau! :) TiSegnala il commento

Large default

Andreas ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

molto buoni i dialoghi e nell'insieme è assai piacevole e ben scritto. Segnala il commento

Large bc78d514 11fa 48c1 8961 06cdb2ae5474.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Christina Carol ha votato il racconto

Esordiente

Lieve, vivo e ben scrittoSegnala il commento

Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente

Molto divertente e ben scritto Segnala il commento

Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Divertente e ben scritto. A tratti mi ha ricordato le storie di Andrea Vitali, una di quelle letture di cui si ha bisogno in certi momenti: leggere, per niente impegnative ma ben scritte - rinfrancanti come una birra fresca d'estate.Segnala il commento

Large ritratto.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

occhineri ha votato il racconto

Esordiente

Ben riuscito :))Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Fantozziana la signorina Genziana. Ottima scelta dei nomi: Cecilio Carpa strappa una risata liberatoria.Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

:-)Segnala il commento

Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente

Bello divertente!Segnala il commento

Large dante.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Giampiero Pancini

Scrittore
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee