Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

LA STANZA CHIUSA

Pubblicato il 22/10/2017

"Buio. Silenzio. Da quanto tempo mi trovo qui? Non riesco a ricordare... Uno strano timore mi impedisce di parlare, di chiamare, perfino di allungare una mano per tastare le pareti di questo luogo sconosciuto.

22 Visualizzazioni
12 Voti

"Buio. Silenzio. Da quanto tempo mi trovo qui? Non riesco a ricordare... Uno strano timore mi impedisce di parlare, di chiamare, perfino di allungare una mano per tastare le pareti di questo luogo sconosciuto. Ieri... Era ieri? Stavo rientrando a casa. Ho tirato fuori le chiavi e aperto la porta. Il gatto è venuto a strusciarsi contro le mie gambe con uno strano miagolio, i peli della coda dritti. Poi... più niente. Provo a sussurrare, solo per sentire la mia voce. Chiedo: c'è qualcuno? Improvvisamente, la luce.

Mi guardo intorno, é una stanza piccola, le pareti sono completamente bianche, sono sdraiata su un letto singolo di legno, durissimo, vicino a me un comodino con due cassetti. Ai piedi del letto una porta di ferro, simile a quella di una cella. Sulla parete opposta un dipinto...mi sembra di riconoscerlo, ma sì, è il quadro di Hopper, quello con i clienti seduti in un bar. Continuo a guardare, in un angolo un orologio a pendolo di legno intarsiato che stona completamente con l'austerità del resto dell'arredamento. L'unica luce viene da una lampadina sospesa al centro del soffitto. Mi alzo, mi sento ancora stordita, poggio l'orecchio sulla porta, ancora silenzio, provo ad aprirla, a spingerla, ma è chiusa a chiave.

Che sta succedendo, dove mi trovo? Aiuto! Aiuto!

E' inutile gridare, queste pareti sembrano inghiottire la mia voce. Guardo nei cassetti, uno è chiuso a chiave, mentre nell'altro trovo un foglio di carta, lo leggo, “Indizio N.1 (L)“. Una grossa L al centro del foglio, un indizio, ma che vuol dire? In che gioco perverso mi trovo? Chiunque sia il pazzo che mi tiene qui dentro mi sta sfidando, e se voglio uscire di qui devo fare il suo gioco.

Faccio uno sforzo per concentrarmi e provo a pensare. Una “L”, a cosa si riferisce? Forse al Letto! Alzo il materasso, cerco tra le coperte niente che di utile. Comincio a guardarmi intorno cercando qualche idea, vedo l'orologio, sono le tre meno cinque minuti e improvvisamente realizzo che alle tre in punto le lancette formeranno una L. Sembra un'idea ridicola, ma perché non provare? Mi avvicino al pendolo, apro lo sportello e sposto a mano le lancette, tre rintocchi suonano sordi nella stanza uniti ad un rumore meccanico, ai piedi dell'orologio un cassetto segreto si apre mostrandomi una chiave. Deve essere del cassetto chiuso, è troppo piccola per la serratura della porta. Questa situazione diventa sempre più assurda. Mi avvicino al comodino ed infilo la chiave nella serratura del cassetto chiuso. La giro, il cassetto si apre e tra le mie mani ora ho un altro foglio, la scritta stavolta dice: “Indizio N.2 (PHILLIES)”. Sembra una caccia al tesoro, le risposte sono tutte nella stanza, quindi anche questa sarà qui da qualche parte. Mi giro e guardo meglio il quadro, l'insegna del bar dice PHILLIES. Bene, ma cosa devo cercare? Tolgo il quadro dal muro, dietro una cassaforte. Sorrido, forse sto impazzendo, mi sembra di essere in una vecchia puntata di Missione Impossibile. Dieci tasti con i numeri da uno a zero, un piccolo schermo a quattro cifre. Da dietro il quadro scivola a terra una busta. E' chiusa e sopra c'è scritto “ULTIMA PROVA”.

D'accordo, devo aprire questa cassaforte, dentro spero di trovare la chiave della porta e farla finita. Concentrazione, concentrazione, dai!

Apro la busta, la mano mi trema, leggo la lettera. E' un elenco: 1) Clienti 2) Tazze 3) Saliere 4) Sgabelli.

Ok, riflettiamo a cosa sono collegate queste parole? Ma certo! Il quadro, sono tutte cose che trovi in un bar. Le devo contare e avrò i quattro numeri, la combinazione per aprire la cassaforte.

I clienti sono tre, le tazze sempre tre, le saliere ancora tre e gli sgabelli sette. La combinazione è 3337, digito con calma le cifre la serratura scatta, apro la cassaforte e dentro un biglietto ed una chiave più grande. Leggo di fretta: “Tra cinque secondi la stanza sarà completamente buia”, mi giro di scatto, appena davanti alla porta la stanza piomba nel buio totale, ma sono vicina posso toccarla, sento il freddo del metallo, cerco con le dita la serratura e cerco di infilare la chiave, primo tentativo non va, devo girarla ancora, un'altra mandata e sarò libera, il secondo tentativo è quello giusto, la chiave gira nella toppa, la porta si apre. Libera finalmente!”

Uno sbuffo d'aria rompe la concentrazione di Margherita. Alza lo sguardo dal suo computer portatile, è la sua fermata del metrò e deve scendere. Giusto in tempo per risolvere il rompicapo della Stanza Chiusa. 

Logo
4477 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (12 voti)
Esordiente
12
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large holly.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Superfrancy ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190721 162445.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Scrittore
Large bfd31d4f bcb6 484c 830b b54ef89457ab.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sara Noemi ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2417.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

anna siccardi ha votato il racconto

Scrittore
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large forrestgump.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20170612 154236 038.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

nobadge ha votato il racconto

Esordiente
Large img icoti2.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large 426117800 66318.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Nunziato Damino ha votato il racconto

Esordiente
Large hunter.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

johnnyfreak ha votato il racconto

Esordiente
Large 2014 01 27 07.12.19.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Danilo ha votato il racconto

Esordiente
Large 48.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Mauro Teragnoli

Esordiente