Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Fantastico

La Tasca

Di Howl - Scritto da Esordiente
Pubblicato il 28/10/2019

Un giorno di pioggia, chiuso fuori dal portone di casa, in cerca delle chiavi per entrare, infilai la mano nella tasca del mio redingote...

38 Visualizzazioni
15 Voti

Vedete, quello ero io.

Preso di spalle, chiuso fuori dal portone rosso del mio condominio. Ingobbito, sprofondato nel mio redingote, con la pioggia che infuriava di sbieco infradiciandomi da capo a piè. Svelto infilai la mano nella tasca destra in cerca delle chiavi.

Mi accolse un’orripilante sorpresa.

Con disgusto inzuppai la mano in un caldo e denso muco, poi la feci tornare piano piano a galla e un fiotto giallo, raggrumato, mi scivolò via dalle dita e colò copioso a terra mischiandosi con la pioggia.

Mi avvicinai, esitando, la mano moscia alle narici. L’odore era nauseabondo. Come di alito di primo mattino, uova marce e sudore.

Sentii che dentro la tasca qualcosa gorgheggiava e s’ingorgava, cercando di emergere. Non volevo guardare ma lo feci lo stesso. Il fluido bolliva fuori e un tentacolo simile a un grasso budello si arrampicava appiccicoso, strisciando flaccido sino alla mia gola nuda. Mi accarezzava con le ventose, paziente, e mi rantolava addosso sibilando oscuro il mio nome.

Mi si legò al collo e la sua presa, dapprima gentile, si fece violenta e mi strozzò. Uno strappo brusco quasi mi spezzò il collo, il tentacolo stava cercando di trascinarmi nell’inferno di catarro della mia tasca. Cercai di raddrizzare la schiena facendo forza nel verso opposto ma il tentacolo mi risucchiò veemente. Con la spinta mi caddero gli occhiali a terra e una lente si scheggiò. La schiena crocchiò e si piegò di lato, qualcosa dentro di me si spaccò con un rumore secco. Le ero vicino, sentivo l’odore malato di quella creatura. La tasca si allargò come una bocca bavosa e sdentata dalla quale venni masticato e ingoiato poco per volta. Chiusi gli occhi, il liquido mi entrò nel naso. Bruciava come cloro.

Un eternità dopo, ripresi conoscenza. Stavo galleggiando nel vuoto sconfinato della mia tasca. Nudo.

Nuotai verso il ciglio dell’abisso là dove le onde nere schiumavano silenziose. Sulla distanza, si intravedeva, imponente, il tronco luminoso di una sequoia, che s’innalzava a perdita d’occhio nello spazio profondo.

Affondai a passi pesanti nella materia moccicosa del cosmo, verso la sequoia. Arrivato alle radici mi sentii sprofondare di fronte alla sua immensità e tremai per ciò che vidi. Il tronco pulsava di una luce viva che dava sfumature alle tenebre e in quella luce fluttuava una moltitudine di esseri umani esanimi. Spinti e danzanti in un’orbita infinita. Li osservai a lungo. Erano nudi, senza sesso. Poi decisi di voltare le spalle, ma la gravità di quel fascio di luce mi attirò disperata a sé, e io caddi verso l’alto in un oblio squilibrato. Danzai anch’io in quel vortice.

Poi. Finalmente.

Pescai le chiavi.

La pioggia batteva sull’asfalto ingrossando un rivoletto che correva a precipizio dentro un tombino. C’era solo quell’oggetto nel vuoto sconfinato della mia tasca.

Un mazzo di chiavi avvolto in un fazzoletto di stoffa impregnato.

Logo
2871 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (15 voti)
Esordiente
13
Scrittore
2
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large mnc logo.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

mencaa ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Incipit coinvolgente, poi perde un pò di smalto. Se il finale non mi inganna, era solo un problema di raffreddore?Segnala il commento

Large img 20200821 223609 864.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Debora P. ha votato il racconto

Esordiente

Originale e scritto bene!Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Lo sforzo si nota, il finale?Segnala il commento

Large 291786 273806129306614 239035103 nbis.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Dalcapa ha votato il racconto

Scrittore

Il finale mi è piaciuto. Un bel cambio di scena ben sviluppato. Il resto molto visionario ma un po' fine a se stesso.Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Marco Verteramo ha votato il racconto

Scrittore

Si, peccato la chiusura precoce. Comunque un bel leggereSegnala il commento

Large fb img 1553014296220.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Caucasica ha votato il racconto

Scrittore

Interessante l'idea del polpo, un po' meno il mondo della sequoia. Non c'è preparazione al finale, ma la scrittura è buona.Segnala il commento

Large pc310451.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

eli ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Afdzucrfic hvttxbbi5bd2dxmsn8nqbsbyutj9nruu2lw=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Incipit interessante. Però perdi la via man mano. Prova a rimetterci mano, secondo me riesce bene.Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Interessante, l'idea della tua tasca che ospita un blob tentacolare che ti pappa. Ma la chiusa mi sembra troppo improvvisa....Segnala il commento

Large img 20201104 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Howl

Scrittore
Editor
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work