Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Le voci del mondo e di Dio

Pubblicato il 12/09/2020

33 Visualizzazioni
14 Voti

Voce dell'anima peccatrice priva del suo Dio:

"Notti e giorni dentro il mio Volere non è un bel piacere e assordante morte atroce, è il luogo dei sensi, degli inferi, sono un anima senza niente, voce come altre avvolte in nebbie fitte, mi dimeno nel mio letto non riesco a schiacciare questi esseri neri inconsistenti più forti di me; come una cantilena sono i pensieri nella mia mente schiava di questi fiumi iniqui che passano indisturbati e menano vittorie, non ho forze per respingerle al mittente, anzi come un verme anch'io mi accodo al loro mal volere e produco in gran misura le stesse cose, mi sento un oggetto usato e non più un angelo imperatore libero come all'inizio del mio attimo di vita, ho smarrito il cuore che ora mi pompa solo sangue nelle vene ed è pure lui come me indifferente a gli altri, non li ama, non li aiuta, non li fa sorridere, ma gli altri fanno tutti come me perciò non esiste questo Dio e chi li vede i suoi miracoli?

Voce della coscienza e dell'Angelo:

" Lui è venuto sulla terra per amarti e salvarti e creare una chiesa fedele solo a Lui; se adesso Dio non si vede più nel mondo e perché la sua chiesa non c'è più tranne qualche centinaio di pecorelle disperse tra le nazioni ormai pagane, anzi è diventata chiesa del demonio, e c'è il muro dei vostri peccati che è troppo spesso; il vostro volere ribelle a quello di Dio ha allungato le distanze. Dio non viene più qui da voi perché si sente odiato, e sè si avvicina a voi gli sputate in faccia e lo insultate con disprezzo assoluto, puntate il dito solo verso di Lui e verso i veri santi additandoli come i veri responsabili del vostro inferno interiore che voi stessi avete generato aiutati dai vostri demoni.

Il profeta testimone diventa giudice ed avvocato tra gli uomini e Dio:

"Oh Mio Signore mi hanno isolato ed emarginato e se mi avvicinavo a loro si prendevano confidenza con me solo per accusarmi dei loro mali e di ogni male sulla terra, volevano aggredirmi in continuazione e provocarmi malignamente, mi vedono e sparlano ingiustamente; tutti i miei insegnamenti li sviavano e li inpepavano di menzogne annunciandoli con megafono

Tutti mi controllano, mi sembra di stare dentro un film di spionaggio, e capisco che lo fanno per trovare di che sparlare ed accusare perché mi detestano, dicono: "dove sono i pellegrini che dicevi che dovevano venire?"

"Intanto il male che io avevo annunciato è arrivato e le guerre sono alle porte ma loro fanno finta di non aver capito e ridono ancora di me. Signore non voglio più sopportarli hanno giurato dentro il cuore di non essermi mai amici ma nemici, non li voglio più sentire e ne' vedere perché stanno sempre in opposizione a tutto quello che dico e faccio, chiudila qui e separaci per sempre, rendi vuoto il palazzo e la città dove abito, rendi vuota la terra dell' Isis che mi sta di fronte e appesta la Sicilia già marcia di se stessa e di mafia, rendi il vuoto tra me e tutti i miei nemici, e molto meglio vivere da solo che essere odiato senza spiegazione, solo per ribellione.

Con te non mi sento mai solo, ma se vedo loro anche da lontano mi tolgono l'aria attorno, la vista diventa un inferno buio e sento la loro morte dentro."

Voce di Dio:

" Per te ho tenuto la pace nel mondo fino ad ora, tu hai vinto il mondo, la carne, il peccato, il demonio, l'umano tuo volere, ed io debbo ora mettere mano ai castighi per togliere i ribelli tuoi nemici e prepararti un piccolo paradiso come avevo promesso ad Adamo dopo la perdita del suo Eden; non li vedrai più i tuoi nemici, respirerai aria pura anche fra le tue mura, le streghe che abitano nei tuoi confini saranno tutti uccisi. Ho mandato il diluvio e lo manderò di nuovo ma come unito al fuoco.

Ora ho scelto te, come avevo scelto a suo tempo Noè. Gli Angeli che tu preghi ti ripareranno sempre dal male che satana sta creando per raccogliere i suoi frutti maturi, tu raccoglierai invece i miei frutti buoni che ho messo nel mondo e li moltiplicherai. La Divina Volontá è il tuo baluardo di vita ed io farò che essa lo diventi anche per tutti i tuoi discepoli. Io ti benedirò infinitamente ed in continuazione, e maledirò chi ti maledice in eterno senza pentimento, hai la mia parola che è sicurezza e certezza, attendi un altro po' e ti farò conoscere in tutti i confini della terra come il mio segretario ed il ministro di tutti i miei beni.

Logo
4337 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (14 voti)
Esordiente
9
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200507 110711.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Elkele ha votato il racconto

Esordiente

Ho captato una forte reazione ad un eventuale stato di sconforto Il testo è fuoco e sangue, un colpo di reni rabbioso Hai usato la scrittura(passione) e la condivisione per gridare un dolore metropolitano Meriti l'attenzione e la stima che ti circonda per coraggio ed ardore Sei un lucidissimo Don Chisciotte Un abbraxo fradeo! Segnala il commento

Large edvmm7um.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

omALE ha votato il racconto

Esordiente

IL Coraggio della diversita'Segnala il commento

Large whatsapp image 2022 04 02 at 13.44.08.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20220819 wa0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

StefanoS ha votato il racconto

Esordiente

Estremo. Stimolante. Ci vuole. Sul contenuto non condivido un'H. Pero' c'è del vero, il tuo atteggiamento.Segnala il commento

Large wa36682 albena hristova appaloosa cavallo horse grigio grey 510x507.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore

Il Creatore dell'Universo può tutto. Oltre il nostro limitato esistere.Segnala il commento

Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large ll mare dei surrealisti.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Messina Giuseppe

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work