Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Cade la pioggia

Pubblicato il 02/09/2017

77 Visualizzazioni
20 Voti

Marta osservava, dalle scale del condominio, quella mano appoggiata contro il vetro opaco del portone, che compariva puntuale, ogni giorno di pioggia.

Solo i polpastrelli avevano un identità, il resto del corpo appariva sfocato e si distinguevano solo dei capelli rosso mattone, a caschetto forse, non avrebbe saputo dirlo.

Poteva essere chiunque.

Su questo fantasticava Marta quando un giorno trovò quella mano di vetro sul portone, come se le intimasse di non uscire di casa.

Lei obbedì in silenzio, e si mise comoda sulle scale a pensare alle pazzie di chi, in mezzo ai temporali, ama toccare i vetri freddi di un condominio, per poi andarsene, quando qualcosa dentro di lui, o di lei, cambiava.

Adesso lo aveva visto molte volte e impaziente, appena cadeva la pioggia, scendeva dal terzo piano dove abitava da sola e si sedeva sulle scale, fino a quando la mano compariva.

Per qualche coincidenza del caso nessuno entrava dalla porta, o usciva, quando la mano era appoggiata sul vetro.

La figura fermava un condominio intero con quel gesto, come se lo chiudesse a chiave dal resto del mondo.

Era ormai la sesta volta che lo vedeva, o meglio lo intuiva, da dietro il vetro, e senti’ che doveva parlare con lui, non poteva più stare in silenzio sul freddo di quei gradini.

Era furiosa, perché a un certo punto le fu chiaro che quella figura era un uomo, che le apparteneva; qualcuno che forse poteva volergli bene, e accarezzarla con quelle mani di pioggia.

In quella rabbia muta prese allora un ombrello, messo insieme agli altri poco dopo la porta, e con il manico ruppe il vetro, non sopportava che quella barriera gli negasse di conoscerlo.

Prima che lui si muovesse di scatto per ripararsi, Marta vide la mano nella stessa posizione per un secondo mentre un filo di sangue si mischiava alla pioggia che ancora cadeva.

-Ma sei impazzita !?

-Scusami… sono scivolata…

Non era molto credibile con l’ombrello impugnato in quel modo, ma non voleva adesso, dopo aver fatto tanto per vederlo, che la credesse pazza e capace di amare in quel modo.

Lei cadde in terra per la tensione, e le ginocchia continuarono a frantumare i vetri per terra.

Allora lui la soccorse, vedendo nei suoi occhi il riflesso triste della pioggia che aspettava solamente il sole.



Tanti anni dopo, nessuno dei due aveva chiesto all’altro spiegazioni.

Stavano nudi sul letto, addormentati dopo aver fatto l’amore, a passare un pomeriggio come tanti, fino a quando da fuori sentirono un tuono che turbò l’aria.

Vedendo che lei ancora dormiva, si alzò piano senza svegliarla, e si vesti’ per uscire fuori.

Nel rumore di lui che si vestiva, Marta apri’ leggermente gli occhi, e vedendolo uscire disse:

- Dove vai ?

- Faccio un giro amore, torno più tardi.

Sentendo la porta chiudersi capi’ subito a cosa si riferiva, e cominciò velocemente a vestirsi per seguirlo.

Nessuno dei due aveva l’ombrello, e lei nascosta lo seguiva da lontano.

Marco si fermò davanti a un portone di vetro e ci appoggiò la mano, restando li, per un po’.

Guardava la sua mano calda contro il vetro, e ricordava i suoi vecchi giorni di pioggia, in cui amava quel freddo sui palmi.

Una mano bagnata spuntò dalla sua spalla, e si appoggiò sulla sua, Marta lo stringeva forte da dietro.

Il calore della sua mano era davvero un’altra cosa.

Logo
3252 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (20 voti)
Esordiente
20
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large dsc 3809.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Simonetta 63 ha votato il racconto

Esordiente
Large 1505078293604.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emanuela ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large img 2991.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

rebecca raineri ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20130803 wa0006.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lavale ha votato il racconto

Esordiente
Large 1510761479916.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emanuele SZ ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large konstantinos kavafis.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Kavafis ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20160630 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

bianca ha votato il racconto

Esordiente
Large default

giorgiavero3 ha votato il racconto

Esordiente
Large dsantoianni.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Donato Santoianni ha votato il racconto

Esordiente
Large img 5275.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonella Di Fonso ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2280.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Piero Morini ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 15590653 1387436257979247 1476470206391788711 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Edema Ruh ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Antonio Muratti ha votato il racconto

Esordiente
Large martinopas.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Pakoloco ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Scrittore
Large 217245 108064892611657 1678963 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Michele Pagliara ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large 426117800 66318.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Nunziato Damino

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee