Mi chiedi se

Questi vicoli di luce 

Mi scaldano. 

E io ricordo, occhi sui bulbi 

Noi due 

In stagioni del per sempre 

Che passeggiamo in silenzio 

Sotto le lampadine 

E mi si stringe lo stomaco. 

Ti dico a tratti:

Ho sempre le mani fredde 

In questo posto.